Orienteering, la pol. Masi protagonista su più fronti

La stagione 2018 dell’Orienteeering Masi sta volgendo al termine e si conferma come quella di maggior successo nella storia del settore.

Ottimi risultati anche in questo inizio di autunno da aggiungere alle medaglie già portate a casa la scorsa primavera e l’estate appena passata.

Sabato 20 Ottobre, nei Campionati italiani FISO sprint relay, doppio argento per i team biancoverdi Elite (Lucia Curzio, Samuele Curzio, Alessio Tenani) e Junior (Francesca De Nardis, Enrico Mannocci, Marcello Lambertini) nella gara corsa tra le “canisele” (viuzze, vicoli stretti) di Mezzano, nella Valle di Primiero. Le due squadre, entrambe campioni in carica, hanno saputo riconfermarsi sul podio  arrivando all’argento alle spalle solo dei padroni di casa.

Il giorno successivo, nella bellissima cornice di Caltena, bronzo nella Coppa Italia a lunga distanza per Francesco Ognibene (under 14) e Francesca De Nardis (under 20). I nostri atleti si sono così rispettivamente assicurati il terzo ed il primo posto nella classifica generale già matematicamente prima della finale prevista ad inizio Novembre a Montalcino, in Toscana. Con i punti ottenuti in Elite è ormai certa anche la vittoria di Alessio Tenani nella categoria assoluta del circuito nazionale di Coppa Italia e su tutte le distanza durante l’anno.

“Credo che dopo la gara di Montalcino faremo un brindisi – racconta Tenani – non certo una festa di addio. Per il 2019 sicuramente non farò più parte del gruppo azzurro ma gareggiare mi diverte ancora troppo. Non mi vedrete tra i Master. Quest’anno ho chiuso nel modo giusto, andando ancora in Finale A degli Europei, un traguardo non semplice da ottenere”.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *