Cicloturismo, i risultati del fine settimana

Continua ad essere il maltempo il vero protagonista del campionato provinciale di cicloturismo UISP di Bologna. Anche sabato 18 maggio la pioggia ha voluto fare da terzo incomodo e il raduno previsto a Borgonuovo non ha potuto godere della partecipazione di molti ciclisti.

Alla fine si sono potuti contare 153 iscritti con la Ciclistica Trigari al primo posto con 37 iscritti. Secondo posto per Avis Baricella con 22 e terzo posto per Avis Ozzano con 22. A seguire fra le prime dieci si sono piazzate Ciclistica BBC, Sasso Marconi, Ciclistica Amici di Cavazza, Ciclistica Borgonuovo, Circolo Dozza, Ciclistica Bitone, Due Torri.

Prossimo fine settimana caratterizzato da due raduni. Sabato 25 maggio appuntamento a Villa Fontana, domenica 26 a Borgonuovo di Sasso Marconi.

Una domenica uggiosa e a tratti nebbiosa ha caratterizzato in negativo la seconda gran fondo della tredicesima edizione del circuito di gran fondo non competitive Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio.

La seconda manifestazione si è svolta con partenza e arrivo a Bologna domenica 19 maggio dove si sono registrati 770 iscritti e 437 partecipanti. Le condizioni meteo di giornata e quelle di sabato hanno costretto gli organizzatori ad annullare il percorso lungo che portava verso il passo della Raticosa dove pioggia e temperature basse la facevano da padrone.

Comunque ottima l’organizzazione, con un ricco pacco gara e pasta party finale di tutto rilievo. Purtroppo il maltempo ha lasciato l’amaro in bocca agli organizzatori , incidendo pesantemente sulla partecipazione di tanti ciclisti che avrebbero voluto essere sui tre percorsi previsti inizialmente.

Il successo è andato al gruppo della Ciclistica Avis Ozzano ( Bo ) con 61 iscritti e 45 partecipanti per un totale di 2331 punti. Al secondo posto si è piazzata la società Medicina 1912 ( Bo ) con 18 iscritti e 15 partecipanti per un totale di 1224 punti, mentre al terzo posto troviamo Avis Baricella  ( Bo ) con 20 iscritti e 16 partecipanti e 993 punti realizzati. 

Il gruppo più numeroso è stato quello dell’Avis Ozzano ( BO ) con 45 partecipanti davanti alla Ciclistica Tozzona di Imola ( Bo ) con 24 e all’ Avis Baricella ( BO ) con 16.

Nelle prime dieci posizioni si sono poi piazzate rispettivamente G. Luca Faenza Team ( Bo ), Ciclistica Tozzona Imola ( Bo ), GS Frasso ( Roma ), GC Argentano ( Fe ),  Pol. Lame Vibolt ( Bo ), BBC ( Bo ), Dosi Imola ( Bo ).

Hanno partecipato 88 società ed è stata premiata con il Trofeo Gentilini, quale società proveniente da più lontano, il GC Frasso di Roma con 10 partecipanti. Il Trofeo Galli è andato all’Avis Ozzano quale società più numerosa di Bologna.

In contemporanea si è svolto anche il raduno Gravel organizzato sempre dalla Ciclistica Bitone che ha fatto registrare l’iscrizione ufficiale di 32 ciclisti.

Il prossimo appuntamento è fissato a Bologna, domenica 16 giugno, quando prenderà il via la “GF di Gaggio Montano Gianfranco Contri” per l’organizzazione delle società Pol. Lame Vibolt e Ali & Fili Cicloclan.

(Foto fornita dalla società)


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *