Baseball, i risultati della serie A

È stato un fine settimana di verdetti quello che ha vissuto il campionato di serie A di baseball in occasione della quarta giornata della seconda fase. Nel girone A, infatti, il Padule e l’Imola hanno centrato la qualificazione per la semifinale grazie alla doppietta realizzata rispettivamente contro il Ronchi dei Legionari e il Modena. Nel gruppo B, invece, il Bollate firma il quarto sweep in altrettanti turni, questa volta ai danni dei Godo Knights, e, pure lui, ottiene il pass per la fase successiva. Per il secondo posto la corsa si fa quindi particolarmente accesa. I Red Sox Paternò infatti espugnano per 2 volte il campo del Macerata e salgono in seconda posizione solitaria, inseguiti ad una gara dal Brescia, fermato sul pari dal Jolly Roger, e a 2 dai Godo Knights. Decisiva sarà quindi l’ultima gionata, con il Bollate che ospiterà il Brescia e i Red Sox che incontreranno i Knights.Girone A
Castenaso – Collecchio 3-10, 5-1

Termina con una vittoria per parte la serie tra Castenaso e Collecchio. In gara uno, gli ospiti realizzano 2 punti in apertura e poi allungano in maniera decisa nella parte centrale, segnando 5 volte tra il quinto e il sesto inning. Tra i protagonisti del successo del Collecchio merita una menzione Cetti, autore di 2 doppi e di 3 punti battuti a casa. Nella seconda sfida, invece, il Castenaso, guidato da un efficace Cruz, ottiene il riscatto, grazie ai 4 punti messi a segno tra la settima e l’ottava ripresa, complice anche il fuoricampo da 3 punti di Cancellieri.

New Black Panthers Ronchi dei Legionari – Padule 6-18 (7°inning), 1-11 (7°)

Il Padule espugna in ambedue le partite il campo dei New Black Panthers e si assicura matematicamente un posto in semifinale. La squadra toscana domina gli avversari in ambedue le partite, grazie a un attacco capace di colpire 24 valide (12 extrabase) nei soli 14 inning disputati per via delle 2 vittorie ottenute per manifesta. In gara uno, il Padule inizia forte e si porta subito avanti 6-1 dopo i primi 2 inning. Dopo essere andati sull’8-3 al quarto, gli ospiti dilagano poi al settimo con 10 punti e chiudono così ogni discorso. Anche nella seconda partita il Padule sblocca subito il punteggio in apertura, prima di creare il solco decisivo al quarto inning quando, grazie anche al fuoricampo numero 70 in carriera di Pinto, segnano 8 volte, centrando di fatto la doppietta.  

Imola – Modena 12-5, 10-0 (8°)
Dopo il Padule, anche l’Imola ottiene il pass per le semifinali, grazie allo sweep ai danni del Modena. I Redskins, che restano così appaiati in classifica ai toscani contro cui giocheranno nell’ultimo turno della seconda fase in programma il prossimo fine settimana, sono trascinati al successo in gara uno da uno scatenato Juan Pablo Angrisano, autore di ben 2 doppi e un grande slam per un totale di 7 punti battuti a casa. Nella seconda sfida, invece, l’Imola sblocca subito il risultato e poi trova il modo di segnare in ogni ripresa, eccezion fatta nel secondo e nel quarto inning, ottenendo così la vittoria per manifesta.

La classifica: Padule e Imola .875 (7 vittorie e 1 sconfitta); Ronchi dei Legionari e Collecchio .500 (4-4); Castenaso .250 (2-6); Modena 0 (0-8)


Article Tags:
· · · · · · · ·
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *