Serie C, pareggio nella nebbia per l’Imolese

Nebbia, gol e spettacolo: non è mancato nulla nel derby di Santo Stefano tra Imolese e Ravenna, con i rossoblu prima bravi a rimontare due volte gli ospiti, poi vicini anche alla rete del colpaccio. Termina così con un bel 2-2 il girone d’andata dell’Imolese: la squadra di Dionisi chiude la prima metà del campionato con 28 punti, bottino ottimo per il raggiungimento dell’obiettivo salvezza. E’ mancata solo la ciliegina, ma ora testa all’Albinoleffe per chiudere in maniera positiva il 2019.

 

 

LA CRONACA DEL MATCH

 

1’ – FISCHIO D’INIZIO. Dionisi sceglie la soluzione col solo De Marchi in attacco e la coppia Belcastro – Valentini alle spalle. Dietro torna Checchi dal primo minuto, mentre in porta c’è Zommers al posto di Rossi, lasciato in panchina per un leggero problema fisico. Out anche Rossetti, in tribuna per una congiuntivite. Foschi, invece, conferma l’undici che ha battuto la Ternana.

27’ – Grande equilibrio in mezzo alla nebbia. La prima occasione arriva a metà del primo tempo ed è per l’Imolese: sugli sviluppi di un angolo di Fiore la palla arriva sul secondo palo a Hraiech, che la rimette in mezzo per lo stacco di Carini, il cui colpo di testa è alto di pochissimo.

35’ – Ancora Imolese, ancora da calcio d’angolo: Carraro mette in mezzo, Gargiulo anticipa tutti sul primo palo ma il Ravenna si salva sulla linea di porta. Si resta sullo 0-0.

41’ – GOL RAVENNA. Al primo affondo passano i giallorossi: Selleri rientra sul suo mancino e crossa sul secondo palo per l’accorrente Bresciani, che batte Zommers e fa 1-0 Ravenna.

45’ + 1’ – FINE PRIMO TEMPO. L’Imolese va al riposo sotto di un gol per merito della rete di Bresciani a 5 minuti dall’intervallo.

46’ – INIZIO SECONDO TEMPO. Due cambi per Dionisi: dentro Lanini e Sciacca al posto di Valentini e Fiore.

51’ – GOOOOOOLLLLL IMOLESE. Dagli sviluppi di un calcio d’angolo la palla arriva al limite dell’area per il destro di Carraro, che fa secco Venturi e regala l’1-1 all’Imolese.

53’ – GOL RAVENNA. Dura pochissimo il pareggio. Erroraccio proprio di Carraro, ne approfittano gli ospiti con Galuppini che manda in porta il compagno di reparto Nocciolini: il diagonale del numero 9 giallorosso è imparabile per Zommers, è 2-1 Ravenna.

66’ – Occasionissima Ravenna: punizione dal limite corto dell’area di rigore calciata fortissimo da Selleri, che trova il colpo di testa di Galuppini alto di un soffio.

69’ – L’Imolese risponde con un tiro-cross di Sciacca, su cui salva Venturi. Si resta sull’1-2.

70’ – GOOOOOOLLLLL IMOLESE. Nuovo pareggio rossoblu col solito Eric Lanini: splendida combinazione Belcastro – Giovinco – Lanini, col numero 17 che deposita in rete il perfetto suggerimento dell’ex Catanzaro. Partita splendida, può succedere di tutto.

77’ – Clamorosa doppia occasione per l’Imolese. Carraro lancia perfettamente Giovinco, che spara col sinistro a tu per tu con Venturi: il portiere giallorosso fa un miracolo, mandando la conclusione contro la traversa, poi lo stesso Giovinco ci prova di testa ma Jidayi salva sulla linea, prima del sinistro alto di Gargiulo. Imolese vicinissima al 3-2.

90’ – Espulsi Lanini e Lelj: da un fallo subito dal numero 17 rossoblu, si accende un diverbio, con il direttore di gara che sceglie per la doppia espulsione. Entrambe chiudono in 10.

90’ + 2’ – Chance per Checchi, che da calcio d’angolo prova la stoccata vincente: Venturi è attento e salva tutto.

90’ + 5’- FISCHIO FINALE. Imolese e Ravenna si spartiscono la posta e rimangono nelle zone altissime della classifica. Rossoblu che mantengono l’imbattibilità interna (nessun ko nel 2018) e chiudono il girone d’andata a 28 punti.

 

 

 

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA

 

 

Alessio Dionisi, allenatore

«E’ stata una partita avvincente. Abbiamo fatto tanto, sia in positivo che in negativo. Nel primo tempo abbiamo provato a fare la partita, mentre nel secondo siamo stati bravi a riprenderla due volte dopo essere andati sotto. Potevamo anche vincerla nel finale, ma era difficile chiedere di più ai ragazzi: sono orgoglioso di loro. Non siamo stati perfetti, ma non posso essere soddisfatto di prestazione e carattere. Peccato per l’espulsione di Lanini, credo che sia stata un’invenzione dell’arbitro. Vogliamo già pensare alla prossima gara con l’Albinoleffe: dobbiamo recuperare le energie perché si rigioca tra poco più di due giorni».

 

Filippo Carini, difensore

«Peccato, volevamo chiudere il girone d’andata con una vittoria. Abbiamo fatto comunque un ottima partita, il pallino del gioco è quasi sempre stato in mano nostra. Subire il 2-1 appena dopo il pari ci ha un po’ tagliato le gambe, ma la reazione della squadra è stata buonissima: non siamo stati fortunati nell’occasione di Giovinco, è mancata la ciliegina sulla torta, poteva voler dire secondo posto in classifica almeno per una notte. Ora testa all’Albinoleffe, che nonostante la classifica ha un’ottima squadra ed ha un allenatore preparato».

 

Federico Carraro, centrocampista

«Abbiamo giocato una buona partita, forse meritavamo qualcosa in più. Potevamo andare secondi, era una bella occasione. Mi dispiace aver sbagliato nell’occasione del 2-1 loro, l’errore è costato un nuovo svantaggio alla squadra subito dopo aver trovato il pari. La squadra ha reagito e nel finale potevamo anche vincerla, peccato per la traversa di Beppe: sul mio lancio era stato bravo, meritava il gol anche per l’assist perfetto che aveva fatto in precedenza a Lanini. Concentriamoci sull’Albinoleffe: ho avuto mister Marcolini, è bravo e preparato. Non sarà una trasferta facile, la classifica può ingannare».

 

 

Serie C, girone B – 19ª giornata

 

Imolese – Ravenna 2-2

Imolese: Zommers; Garattoni, Checchi, Carini, Fiore (dal 46’ Sciacca); Hraiech (dal 82’ Bensaja), Carraro, Gargiulo; Valentini (c) (dal 46’ Lanini), Belcastro (dal 86’ Mosti); De Marchi (dal 61’ Giovinco). All. Dionisi (a disp. Rossi, Sciacca, Sereni, Bensaja, Tissone, Giannini, Zucchetti, Lanini, Boccardi, Rinaldi, Giovinco, Mosti).

Ravenna: Venturi; Ronchi, Jidayi, Lelj (c); Pellizzari (dal 76’ Eleuteri), Selleri (dal 83’ Martorelli), Papa, Trovade, Bresciani (dal 76’ Barzaghi); Galuppini (dal 80’ Magrassi), Nocciolini. All. Foschi (a disp. Spurio, Eleuteri, Barzaghi, Boccaccini, Martorelli, Magrassi, Scatozza, Raffini, Siani, Sabba).

 

Arbitro: Matteo Gariglio (assistenti Tiziana Trasciatti e Francesco Gentileschi).

Marcatori: 41’ Bresciani (Rav), 51’ Carraro (Imo), 53’ Nocciolini (Rav), 70’ Lanini (Imo).

Ammoniti: 36’ Jidayi (Rav), 43’ Fiore (Imo), 51’ Rossi (Imo), 54’ Garattoni (Imo), 71’ Carraro (Imo), 74’ Bresciani (Rav).

Espulso: 90’ Lanini (Imo), 90’ Lelj (Rav).

Recupero: 1’ e 5’.

 


Article Tags:
Article Categories:
News Calcio provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *