Sconfitta casalinga per il Bologna Basket 2016

Tabellino

Parziali: 16-19; 29-40; 47-57

 

Bologna Basket 2016: Poluzzi 5; Tugnoli 3; Fin 10; Legnani 11; Cortesi 5; Folli 9; De Pascale 8; Polverelli 11; Guerri; Mazzocchi; Bartolini; Antola. All.: Lolli.

 

LG Competition Castelnovo Monti: Mabilli; Lentini 6; Magnani 18; Varotta 10; Longoni 16; Levinskis 2; Guarino 12; Mallon 13; Prošek; Torlai ne. All. Diacci.

 

Comincia in salita il 2019 per il Bologna Basket 2016. Ancora falcidiati dagli infortuni (Fontecchio out, Guerri e Tugnoli a mezzo servizio) e con alcuni giocatori reduci da sindrome influenzale, i bolognesi incappano in una giornata storta e vengono sconfitti in casa da Castelnovo Monti, a sua volta priva di due elementi importanti come Franko e Parma Benfenati. Una partita nata sotto una cattiva stella, in controtendenza rispetto alle recenti positive prestazioni dei rossoblù. Sabato in campo la squadra reggiana, che raggiunge con questa vittoria il terzo posto, ha sempre condotto con autorità e le vanno fatti i complimenti per aver saputo preparare la gara al meglio. Nel BB2016 sono invece riemersi alcuni difetti di inizio campionato che parevano ormai superati: una difesa insufficiente, la scarsa reattività sulle palle vaganti, percentuali da rivedere in attacco (32% totali, con 12/33 da 2 e 8 su 29 da 3) e troppe palle perse (12 contro solo 4 recuperate). Solo che questa volta non è venuto in soccorso il talento dei singoli a tirar via le castagne dal fuoco e, del resto, non si può regalare un giocatore come Fontecchio a una squadra ostica e determinata come i “cinghiali” della LG. Difficile anche parlare dei singoli, quasi tutti al di sotto delle aspettative nonostante l’impegno.

Detto ciò, crediamo che una sconfitta vada presa per quello che è, cioè un incidente di percorso che può capitare anche alle squadre più accreditate. È il bello del basket e siamo convinti, alla luce del gioco espresso le scorse settimane, che si tratti di un episodio sfavorevole e basta. Da questo punto di vista la società mantiene un forte ottimismo su una stagione che per il momento ha regalato più soddisfazioni che delusioni e ribadisce la totale fiducia a staff tecnico e giocatori.

Prossimo impegno sabato 19 gennaio con la trasferta a Montecchio, una partita da vincere a tutti i costi per mantenere il contatto con la capolista Rimini.


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *