Pallamano, trasferta vincente per il Romagna

13° giornata andata

CAMERANO-ROMAGNA HANDBALL

Camerano-Romagna 18-21 (pt. 7-10)

Camerano: Sanchez, Guerrero, Badialetti 1, Boccolini, Cirilli 3, Cardi 4, G. Marinelli 2, Recanatini, Sabbatini, Scandali 1, Selmani, Grilli 5, Manfredi 2, T. Marinelli.

Romagna: Martelli, Sami, Andalò 1, O. Boukhris 2, Gollini 3, La Posta, Panetti, F. Tassinari 4, Amaroli, Bosi, Leotta 3, Luppi, Medri, Rotaru, Babini. All. D. Tassinari.

Arbitri: Anastasio e Zappaterreno.

 

Il Romagna torna a casa dalla trasferta marchigiana con una bella vittoria 21-18 ai danni della Pallamano Camerano.

Vittoria importante di Andalò e compagni soprattutto in ottica classifica, con i bianconeri che superano nuovamente Ambra (sconfitto a Parma), restano ad una sola lunghezza dal Secchia Rubiera (vittorioso sulla ex capolista Rapid Nonantola).

Inerzia del match sempre nelle mani dei bianconeri che gestiscono lungamente il vantaggio, senza, però, riuscire a chiudere la contesa in anticipo: Camerano resta aggrappato ai romagnoli fino agli ultimi minuti, tentando in ogni modo di impattare. Ma davanti a loro un super Lorenzo Martelli tra i pali blocca ogni velleità di far punti.

Partenza ottima per il Romagna che guadagna subito 3 reti di scarto (3-0 quindi 5-2), mantenendole fino al termine della prima frazione che si chiude sul 10-7 per gli ospiti.

I ragazzi di mister Sergio Palazzi, ex di turno, non riescono a ribaltare l’inerzia del match nella ripresa, con un Romagna sempre in controllo, seppur mai in fuga definitiva. Grilli (5 reti alla fine) realizza il pareggio 13-13 al 18’ di gioco della seconda frazione, con i locali che trovano addirittura il doppio vantaggio (17-15 a 5’ dalla sirena). La doppietta di Leotta e la rete di Gollini offrono nuovo ossigeno al Romagna sul 18-17: scampato il pericolo, finale in crescendo per i bianconeri che chiudono 21-18 con le ultime reti di Rotaru.

Nonostante l’assenza di Fabrizio Folli, la squadra di Domenico Tassinari merita il successo grazie anche ad atleti con meno minutaggio nelle gambe in stagione, come Gollini e Leotta, protagonisti nell’unico momento di difficoltà della squadra.

 

13° giornata andata

Camerano-Romagna Handball 18-21

Raimond Sassari-Estense Ferrara 28-18

Fiorentina-2 Agosto Bologna 35-28

Modena-Carpi 35-28

Secchia Rubiera-Rapid Nonantola 27-23

Parma-Ambra 29-24

Ferrara United-Verdeazzurro Sassari 33-34

 

Classifica:

Raimond Sassari 23; Parma e Rapid Nonantola 21; Secchia Rubiera 18; Romagna 17; Ambra 16; Ferrara United, Verdeazzurro Sassari 11; Camerano e Fiorentina 10; Modena 9; Estense Ferrara 8; 2 Agosto Bologna 7; Carpi 0.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *