Atletica, poker d’oro per la Virtus ai regionali

Sabato subito esordio col botto per Giovanni Marchetti.  Il virtussino, costretto a trasferirsi a sue spese al centro Olimpico di Formia per continuare l’attività di alto livello che a Bologna non è più possibile per mancanza di strutture sportive adeguate, comincia a capitalizzare la scelta fatta ed ottiene la vittoria nei 110 ostacoli con il nuovo record personale di 14″60 che è anche nuovo record societario.

Esordio stagionale ad alto livello anche per Diego Aldo Pettorossi (anche lui emigrato a Torino da tre anni per gli stessi motivi di Marchetti) vincitore dei 100 eguagliando il proprio primato personale con 10.55.

Lo stesso Pettorossi, con una fantastica ultima frazione in rimonta sugli avversari, ha trascinato la staffetta 4×100, composta da Andrea Pedrelli, Alessandro Zucchini e Alessandro Xilo, all’oro con l’ottimo tempo di 41.01.

Ancora buoni piazzamenti per Andrea Ghiselli nel giavellotto quinto con 54.39, Alessandro Xilo sesto nei 400 con 49.11, Giacomo Mulloni sesto nei 1500 con 4.00.65 e settimo Matteo Darra nella stessa gara con 4.00.81

La domenica le gare si sono svolte in condizioni meteo al limite con pedane e pista allagate dalla pioggia caduta dall’inizio alla fine.

In queste condizioni, nella sua gara maestra il lancio del peso si è imposto di prepotenza sul più alto gradino del podio Gabriele Natali, scagliando i 7.260 kg di ferro a 15.50 metri al terzo lancio, lasciando il più vicino inseguitore a 1.15 metri di distacco, e avvicinandosi a 4 cm dal proprio PB di febbraio 2018.

Bene anche Wondwosen Bizzocchi terzo negli 800 con 1.55.88, Alessandro Zucchini sesto con 22.29 nei 200 e l’allievo Stefano Fornasari settimo nel lungo con 6.53.

(foto fornita dalla società)


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *