Under 13 femm, la FocaMasi in finale

Campionato Provinciale Under 13 Eccellenza
Semifinale ritorno: Foca Masi Bononia – Clai Imola 3 – 0 (25/22 – 25/22 – 25/12)

Davanti ad una bella cornice di pubblico ieri sera si è disputata la gara di ritorno tra la formazione allenata da Deborah Mazzoli e Francesca Marchetti e le loro pari età del Clai Imola. La posta in palio era l’accesso alla finalissima del Campionato Under 13 Eccellenza Provinciale: alla fine è stata Foca Masi Bononia a portare a casa il risultato al termine di una partita che soprattutto nel primo set e in parte del secondo è stata molto combattuta. Il pronostico della vigilia è stato rispettato ma va dato il giusto merito alle ragazze di Imola che in questo doppio confronto sono scese in campo senza alcun timore e hanno messo pressione in alcuni momenti alla formazione bolognese, la quale ha ben risposto raggiungendo l’obiettivo finale.

Ma veniamo alla cronaca della partita. L’avvio da parte di entrambe le formazioni è a viso aperto: Foca Masi attacca, Clai Imola difende e costringe le giovani di casa a rigiocare più volte. Primo break delle ospiti che con un muro punto (3/5) fanno capire che vogliono giocarsi fino in fondo le loro possibilità. Foca Masi reagisce e al termine di una lunga azione conclusa in maniera vincente, alla quale fa seguito un attacco out del Clai, il tabellone segna 5 pari. Nelle azioni successive regna l’equilibrio e dopo 21 punti assegnati (11/10 Foca Masi) si contano solamente 5 errori da parte delle due squadre, a conferma del buon livello e con Imola che sembra più regolare. Le ragazze Foca Masi provano l’allungo (14/11) portando tre attacchi vincenti nei tre punti messi a referto, costringendo Clai Imola al primo time-out. Al rientro in campo Imola continua a difendere e induce Foca Masi prima a un fallo di doppia, poi a forzare in attacco, sbagliando in tre occasioni (14/15). Il punto di vantaggio per Clai Imola viene mantenuto fino al 18/19, con le ragazze Foca Masi che ancora non trovano il campo nelle conclusioni su rigiocata. Il pubblico di casa esulta in due occasioni quando Foca Masi riagguanta finalmente Clai Imola a 19 e a 20, grazie a due attacchi efficaci ben portati. Nello scambio successivo sono le ospiti ad attaccare fuori misura (21/20) ma nelle due azioni che seguono ancora un doppio per Foca Masi e una schiacciata out (21/22) per le padrone di casa. Time-out per Debby che chiede alle sue di avere pazienza. Le ragazze tornano in campo con attenzione e grinta: questa volta è Clai a sbagliare (22 pari), Foca Masi capisce che non può concedere altre occasioni e con due rigiocate punto si guadagna la prima palla set (24/22). Servizio, attacco, rigiocata bolognese e palla nuovamente nel campo avversario: Clai Imola commette doppio in ricostruzione ed il primo set è per Foca Masi (25/22).

Nel secondo parziale partenza decisa delle ragazze di casa che prendono subito vantaggio, sfruttando ancora l’attacco dalla prima linea (6/2) che la difesa Clai non riesce in questa fase a contenere. La formazione imolese sembra accusare e, dopo un altro punto Foca Masi, schiaccia out due volte consecutive (9/3): time-out per Imola. Dopo la sosta, Clai riprende a difendere, realizza un ace dai 9 metri (10/7) e attacca di prima intenzione riportandosi ad un solo punto (11/10). Foca Masi smorza la reazione mettendo palla a terra, costringendo a sua volta all’errore le avversarie: un ace della squadra in maglia rosa dà il +4 (14/10). Il break resta tale fino al successivo muro punto Foca Masi (19/15) a cui segue una schiacciata vincente (20/15). Clai Imola chiama il secondo time-out (22/17) dopo altre quattro azioni nelle quali è Foca Masi a fare punti sia a proprio favore sia per le ospiti. Il verdetto sembra scritto, ma quando l’arbitro fischia per la successiva battuta, Clai Imola cerca con grande determinazione di rientrare in partita realizzando quattro attacchi vincenti su ricostruzione (23/21) contro uno solo di Foca Masi. Tutti i sostenitori presenti incitano le rispettive squadre ma sono ancora quelli di casa a liberare l’urlo di gioia per primi dopo la schiacciata del 24 a 21. Al secondo tentativo, dopo un’invasione che assegna il punto numero 22 a Clai Imola, quando Foca Masi schiaccia a terra il pallone che vale la finale (25/22), il pubblico bolognese applaude le ragazze che esultano in mezzo al campo per l’obiettivo raggiunto.

La terza frazione, da giocare secondo norma regolamentare, è così l’occasione sia per Foca Masi sia per Clai Imola di dare il giusto e meritatissimo spazio in campo alle altre protagoniste di questo campionato che guarda adesso alle finali di domenica (Imola disputerà la finale 3°/4° posto). La tensione per il risultato che ha caratterizzato i primi due parziali cala ma resta buona la concentrazione su ogni pallone. Foca Masi attacca e mura vincente due volte (3/0), controlla il gioco e con un pallonetto e una schiacciata effettuata da zona 4 si porta sul 6 a 1. Quando il tabellone segna 9/6, arrivano due errori di Imola ed il terzo ace dai nove metri per Foca Masi (12/6): il break complessivo di otto a zero per la squadra di casa (17/6) determina il successivo andamento del set. Il muro in zona 2 di Foca Masi assegna alle ragazze il massimo vantaggio (23/11). Il successivo errore difensivo bolognese è subito cancellato da una ricezione attacco punto per il primo set/match ball (24/12). L’attacco di Imola viene nuovamente fermato dal muro Foca Masi e tutte le ragazze, lo staff ed il pubblico possono festeggiare in campo il meritato 3 a 0 finale.

Come detto merito alle avversarie del Clai Imola che nelle due gare di semifinale hanno messo in difficoltà su alcune situazioni di gioco Foca Masi; altrettanti complimenti dobbiamo rivolgere a tutte le ragazze della formazione bolognese per come hanno affrontato entrambe le gare, uscendo da una situazione di svantaggio nella partita di andata e mostrando concretezza e determinazione nel ritorno casalingo. L’obiettivo sportivo della finale, unito alla crescita individuale di ogni ragazza e di squadra nel gioco espresso, rendono la giusta soddisfazione alle ragazze, allo staff e alla società, senza dimenticare il supporto dei “genitori/sostenitori”. Ora testa e fisico in palestra per qualche allenamento per preparare al meglio la finalissima di domenica prossima, 14 aprile, che si terrà al Pala Cabral di Casalecchio di Reno. L’appuntamento per tutti gli appassionati di volley giovanile sarà nel pomeriggio per assistere alla Final Four Provinciale Under 13: prima si giocherà la finale 3°/4° posto (15.30) a seguire la finale che decreterà la formazione Campione Provinciale Under 13 Eccellenza di questa stagione. 


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *