Tennis, domani le semifinali al Tozzona

Risultati di giovedì 19 luglio

Singolare

Irene BURILLO ESCORIHUELA (ESP) [6] – Laura Ioana ANDREI (ROU) 0-6; 2-6

Alice TUBELLO (FRA)- Stefania RUBINI (ITA) [2]

Liudmila SAMSONOVA (RUS) [4] – Eleonora MOLINARO (LUX) [7]

Sherazad REIX (FRA) [1] – Sarah Beth GREY (GBR) [8] 6-1; 1-6; 6-4

Doppio

Federica PRATI (ITA)- Eleni DANILIDOU (GRE) vs Federica DI SARRA (ITA)- Giorgia MARCHETTI (ITA) 2-6; 6-3; 5-10

Claudia GIOVINE (ITA)- Manca PISLAK (SLO) vs Giulia GUIDETTI (ITA)- Camilla SCALA (ITA) 6-3; 6-4

Tempo di quarti di finale degli Internazionali di Imola 2018 (14-21 luglio, Imola, Montepremi 25.000 $) al Tozzona Tennis Park: al termine della giornata verranno sancite le quattro atlete che avranno la possibilità di portarsi a casa l’intera posta in gioco. Tra le tenniste nostrane, soltanto Stefania Rubini avrà la possibilità di entrare nella top 4. Sulla sua strada, troverà la francese Alice Tubello, vera rivelazione del torneo, in un match serale che chiamerà a raccolta tanti appassionati dalla Romagna e non solo. Ad attendere la vincente dell’incontro c’è la Andrei, che nel pomeriggio ha ottenuto il pass per le semifinali con un netto successo sulla testa di serie n. 6 Burillo. Un’affermazione importante per una tennista che a Imola sta vivendo un momento d’oro: nelle ultime tre uscite, la rumena ha perso solo un set, tra l’altro con la romagnola Camilla Scala. Dall’altra parte del tabellone, la Reix è incappata in un guaio fisico ma, da grande giocatrice, è riuscita a battere nel terzo set la britannica Grey, con una bella dimostrazione di carattere. La francese si imbatterà nella vincente dell’altro quarto di finale serale, che vede protagoniste le giovani e talentuose Molinaro e Liudmila Samsonova.

Parallelamente, nel pomeriggio, il torneo di doppio ha già sancito le finaliste: l’incontro vedrà opposta la coppia Di Sarra- Marchetti a quella Pislak- Giovine. La pima è riuscita a prevalere sul duo Prati- Danilidou, in un incontro risolto solo dal decisivo long tie break, mentre la seconda ha sancito l’eliminazione della Scala e della Guidetti.

Massimiliano Narducci (Organizzatore internazionali di Imola): “Finora abbiamo assistito a quarti di finale avvincenti. Ha vinto la Reix che, nonostante qualche problema fisico, ha messo in mostra tutto il suo talento. Stasera sarà senza dubbio avvincente il match la Samsonova e la Molinaro, due tenniste giovani ma con grandi capacità tecniche. Rappresentano a pieno uno degli obiettivi principali del torneo, ovvero quello di far emergere talenti giovani in grado di dire la loro ad altissimi livelli”.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *