Serie B2 femm, obiettivo play off raggiunto per il Csi Clai

CSI CLAI IMOLA – Stella Rimini 3-1

Csi Clai Imola: Rapisarda n.e., Devetag 8, Bombardi n.e., Cavalli 1, Ferracci 13, Folli n.e., Ricci Maccarini (L2), Melandri 10, Tamburini n.e., Collet 23, Tesanovic 16, Magaraggia (L1). All.: Turrini.

Stella Rimini: Giardi, Costantino n.e., Mazza, Ambrosini 1, Bologna n.e., Bandini 11, Morosato n.e., Urbinati (L), Francia 9, Ugolini 4, Giusti 5, Micheletti (L), Gugnali 9. All.: Biselli.

Parziali: 22-25, 25-15, 25-14, 25-15.

Arbitri: Gianninò e Pasquini.

Note. Errori in battuta: Imola 14, Rimini 13

Aces: Imola 5, Rimini 7

Muri: Imola 7, Rimini 6

Errori in attacco: Imola 14, Rimini 7.

Missione compiuta: la Clai è ai playoff. Il 3-1 con la Stella Rimini regala alla formazione di coach Manuel Turrini la certezza matematica, indipendentemente dal ko di Campagnola a Forlì. Imola era padrona del proprio destino, vincendo con le riminesi avrebbe reso inutile qualunque altro calcolo o risultato. Forse un po’ di paura, forse un po’ di inevitabile tensione, ma nel primo set qualche spettro la Clai l’ha visto. Rimini, dal canto suo, era salita al PalaRuscello non per fare da sparring partner, ma per disputare la sua onesta partita. Perdere il primo parziale, probabilmente, ha caricato Cavalli e compagne. Da lì in poi, infatti, non c’è stata più partita. Come dimostrano i parziali seguenti (15-14-15), i tre set successivi sono stati un graduale avvicinamento a quel traguardo che era sì nelle intenzioni della società ad inizio stagione, ma tutt’altro che scontato. Ora, come si suol dire, viene il bello. Siamo in ballo, balliamo. Non prima, però, dell’ultimo turno di campionato, in programma sabato 5 maggio, sempre alle 21. La Clai sarà di scena sul campo del Volley Spezia Auterov. Mai trasferta sarà più piacevole…


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *