Rugby, Raffin nuovo direttore tecnico di Imola

L’Imola Rugby si rinforza in ambito dirigenziale e comunica l’ingaggio di Stefano Raffin, che ricoprirà il ruolo di direttore tecnico. Un innesto che testimonia la voglia di crescere della società romagnola: Raffin infatti è uomo di grande competenza, proveniente da una realtà storica come quella di Conegliano, dove ha avuto modo di lavorare per ben 6 anni. Nel suo curriculum, Stefano vanta esperienze anche a Casale e Udine, oltre alla partecipazione al percorso federale per la formazione di Responsabili Sviluppo Club. “Sono molto contento ed onorato dell’incarico ricevuto – il commento di Raffin – confido nella collaborazione di tutti i membri dello staff coi quali, sono certo, riusciremo a portare avanti un progetto molto ambizioso”. Soddisfatto del nuovo arrivo il presidente dell’Imola Rugby Massimo Villa: “Ho molta fiducia nel lavoro che condurrà Stefano, il cui ruolo non sarà legato soltanto al settore agonistico. L’anno scorso infatti abbiamo sposato come società una nuova filosofia etico-sportiva, che coinvolge tutte le componenti della nostra realtà, dai ragazzi della prima squadra a quelli del settore giovanile. Sarà necessario che Raffin valorizzi con il suo lavoro questo aspetto, in cui crediamo molto”. Il nuovo dirigente rossoblù lavorerà a stretto contatto in particolare modo con una figura storica dell’Imola Rugby, quale il direttore sportivo Paolo Zanelli. “Sono certo che insieme potranno raggiungere grandi obbiettivi, contribuendo allo sviluppo qualitativo della realtà rugbistica imolese. Sono due persone molto determinate, la riuscita del nostro nuovo progetto passa anche da loro”.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *