Pallamano, tre premi individuali per lo United Under 21

Il Bologna United, grazie ad una gara condotta sin dalle prime battute e vita col punteggio di 28-19, stacca il “pass” per le semifinali di Youth League. 

IL MATCH 

Partita senza storia in terra sannita. La compagine rossoblù, conducendo con grande perentorietà mette in luce tutta la forza della selezione completa, mantenendo un largo vantaggio nonostante le grandi rotazioni. Da segnalare, a tal proposito, la quasi totalità dei giocatori di movimento a referto con almeno una rete. Top scorers di giornata: Pasini (6), Savini (5) e Martini (2). Note positive da tutti gli Under 19.

Eliminata Trieste, l’attenzione verte ora sulla sfida di semifinale fra gli emiliani (Vice Campioni d’Italia in carica) ed il quotato Cassano Magnago, capace di eliminare il Conversano in un quarto di finale serale da cardiopalma. Eliminazione infine per il Merano che cede alla forza d’urto della Junior Fasano. I pugliesi incontreranno il Cologne rivelazione del torneo capace di eliminare sia il Romagna (nei quarti) che il Cingoli in semifinale. 

TABELLINO 

Bologna United vs Trieste 28-19 (16-10)

Bologna: Leban, Mingarelli, Marabini 1, Pieroni, Pasini 6, Savini 5, Ferioli, Semprini 1, Crea 2, Norfo 2, Calistri 1, Martini 5, Santolero 2, Bogdan 2. All. G. Tedesco 

Trieste: Abozzi 1, Valdemarin 2, Federici, Hrovatin 6, Sussan, Stojanovic 1, Grosu 3, Urbaz, Allia, Sandrin 6, Zoppetti. All. Bozzola

QUARTI DI FINALE

Bologna United vs Trieste 28-19

Merano vs Junior Fasano 25-34

Cingoli vs Cologne 23-33

Cassano Magnago vs Conversano 34-33

SEMIFINALE (Sab 31-5)

Bologna United vs Cassano Magnago

Cologne vs Junior Fasano 

La Youth League 2018-19, Finali di campionato riservate alle migliori selezioni Under 21 d’Italia, ha eletto la squadra vincitrice: il Cassano Magnago. 

I lombardi hanno avuto la meglio, nella finale per il 1-2 posto, della Junior Fasano con il punteggio di 30-27. 

Soddisfazione per il Bologna United, risultata la compagine con più giocatori premiati, assieme alla Junior Fasano, dalla critica composta da tutti gli allenatori presenti alla manifestazione: 

MIGLIOR PORTIERE: Alessandro Leban (Bologna United) 

MIGLIOR CENTRALE: Ignazio De Giorgio (Conversano) 

MIGLIOR ALA SINISTRA: Filippo Pasini (Bologna United) 

MIGLIOR ALA DESTRA: Umberto Bronzo (Junior Fasano) 

MIGLIOR TERZINO DESTRO: Marco Fantinato (Cassano Magnago) 

MIGLIOR TERZINO SINISTRO: Filippo Angiolini (Junior Fasano) 

MIGLIOR PIVOT: Raul Bargelli (Junior Fasano) 

MIGLIOR REALIZZATORE: Federico Mazza (Cologne) 

MVP: Giacomo Savini (Bologna United)


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *