Musei e Biblioteche, gli appuntamenti della settimana

Ogni settimana le Biblioteche di Bologna propongono un calendario di appuntamenti – conferenze, convegni, laboratori, visite guidate, mostre – per far conoscere il proprio patrimonio, informare sui più diversi aspetti della vita culturale e sociale del territorio, fornire strumenti di conoscenza, raccontare la storia della città.

IN EVIDENZA

martedì 18 ottobre

ore 18: Biblioteca Salaborsa, Auditorium Enzo Biagi, piazza del Nettuno, 3
In attesa delle nuove elezione presidenziali americane, Manlio Graziano, professore di Geopolitica alla Sorbonne di Parigi, parlerà del suo ultimo libro In Rome we trust con Daniela Giannetti, professoressa di Scienza Politica e Coordinatrice del Corso di laurea Magistrale in Relazioni Internazionali dell’Università di Bologna. Il processo di «cattolicizzazione» degli Stati Uniti d’America con il presidente Obama ha raggiunto il suo culmine. Dal 2014 la Chiesa cattolica è la seconda rete di protezione sociale, dopo lo Stato, in America; pur nella loro diversità e pur avendo alle spalle una storia a lungo conflittuale, cattolicesimo e americanismo sembrano ormai avere strategie e obiettivi che corrono paralleli. In Rome we trust ripercorre gli snodi importanti di questa storia e, attraverso l’analisi di dati inconfutabili, fa luce sulla straordinaria crescita dell’influenza della Chiesa nella vita politica americana e sulle sue implicazioni.
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/in_rome_we_trust

giovedì 20 ottobre

ore 18: Biblioteca Luigi Spina, via Casini, 5
Presentazione di “Bologna magica: una passeggiata nei misteri della città” a cura di Morena Poltronieri e Ernesto Fazioli dell’Associazione Culturale MUTUS LIBER.
Analisi storica dei luoghi legati alla Bologna Magica, ambienti che hanno visto svolgersi storie che lambivano eresie, persecuzioni, misteri ancora irrisolti (dall’Inquisizione ai Templari, alla figura femminile perseguitata come strega), anche mediante la proiezione di immagini selezionate, così da compiere un viaggio virtuale nello spazio e nel tempo. Gli autori saranno presenti in Biblioteca.
L’evento fa parte del progetto Periferie Creative: 40 incontri culturali nelle Biblioteche di Quartiere di Bologna.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-20/date_from/2016-10-20/id/88471
ALTRI APPUNTAMENTI

martedi 18 ottobre

Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1
Nell’ambito della Festa Internazionale della Storia 2016
ore 9.30 IL PATRIMONIO FA STORIA Patrimonio al futuro Tavola rotonda. Interventi di Roberto Balzani, Gastone Breccia, Franco Cardini, Guglielmo Cevolin, Louis Godart, Ciro Imperato,Tiffany Jenkins, Carlo Tosco. Coordina Marco Guidi.
ore 17 RACCONTARE LA STORIA Annibale. Presentazione del volume (il Mulino, 2016) di Giovanni Brizzi.Conversa con l’autore Franco Cardini.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-18/date_from/2016-10-18/id/88760

ore 15: Biblioteca Jorge Luis Borges, via dello Scalo, 21/2
Franz Kafka di fronte alla legge sconosciuta. Kafka, scrittore praghese di lingua tedesca, ha la capacità di descrivere esperienze inquietanti come momenti della vita quotidiana con scrittura realistica e precisa. Artista solitario, è stato ritenuto un interprete letterario dell’esistenzialismo.
L’incontro fa parte della rassegna “L’avventurosa storia del romanzo europeo” promossa dall’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia – sez di Bologna – dedicati alla storia del romanzo europeo.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/id/87999

ore 18.30: Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti, 2
Per la rassegna “Psiche e Patologie nella contemporaneità”: 8 incontri per riflettere ed approfondire vissuti e sofferenze della nostra epoca, la dottoressa Alice Pognani, psicologa ad orientamento corporeo e biosistemica, parlerà di Ansia e attacchi di panico.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/id/88756

mercoledì 19 ottobre

ore 9 – 18.30 Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1
Nell’ambito della Festa Internazionale della Storia 2016
CANTIERI DI CITTADINANZA STEP by STEP. Per una pedagogia della cittadinanza. Convegno internazionale.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/luogo/51660/date/2016-10-13/date_from/2016-10-13/id/88765

ore 16: Biblioteca Salaborsa, Piazza coperta Umberto Eco, piazza del Nettuno, 3
La seconda vita dei libri. Su iniziativa dell’associazione Bibliobologna i libri allontanati dagli scaffali della biblioteca possono avere una seconda vita a casa di curiosi e appassionati grazie alla bancarella dei libri scartati allestita in Salaborsa. Lo scarto è una procedura comune a tutte le biblioteche pubbliche e i principi che lo regolano sono contenuti nella carta delle collezioni, consultabile anche online. Le biblioteche che, come Salaborsa, hanno nella propria missione la contemporaneità dispongono di questa procedura per fare posto ai nuovi arrivi. Si tratta di copie doppie o plurime, opere di contenuto informativo superato, ma ancora in buono stato. La procedura dello scarto comunque assicura la presenza dello stesso titolo in altre biblioteche del Polo Bibliotecario Bolognese. L’offerta libera corrisposta dai frequentatori di Salaborsa interessati ai libri viene destinata al rinnovo delle collezioni della biblioteca. In occasione della bancarella de La seconda vita dei libri, possono essere donati libri che non servono più e che andranno così a sostenere la biblioteca.
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/la_seconda_vita_dei_libri_57c5828c07cdb

ore 17,30: Biblioteca Salaborsa, Sala Incontri, piazza del Nettuno, 3
Il circolo del giallo. Questo mercoledì torna in Salaborsa il gruppo di lettura Il Circolo del giallo con un incontro in cui ciascuno potrà suggerire i titoli, gli autori o il percorso di lettura sul giallo che vorrebbe condividere con gli altri lettori del gruppo. Si può proporre, in piena libertà, cosa piacerebbe leggere durante il prossimo inverno: i libri di quell’investigatore così conosciuto che però non si è riusciti ancora a leggere, il romanzo di quel giovane autore che sarebbe bello tutti leggessero, etc. Gli incontri sono aperti a tutti, fino a esaurimento dei posti disponibili, e si tengono ogni terzo mercoledì del mese alle 17.30 nella Sala Incontri al primo piano della biblioteca. Sul sito di Biblioteca Salaborsa: bibliotecasalaborsa.it/bibliografie/22582 si possono trovare tante proposte sul genere giallo a cura dei bibliotecari.
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/il_circolo_del_giallo_571f8186af284_57c6d3c4dd4fe

ore 17.30: Biblioteca Jorge Luis Borges, via dello Scalo, 21/2
Presentazione del libro di Vittorio Costa, Una vita madornale. Memorie di un grande play boy romagnolo, (Pendragon editore). Dialoga con l’autore Francesco Fumelli.
Se in Costa Azzurra c’era il playboy – elegante, abbronzato, con macchina sportiva -, a Roma il latin lover – intrigante, nottaiolo, ombroso -, In Romagna c’era il vitellone: simpatico, generoso, ignorante. Frequentava i dancing e le sue conquiste principali erano le “forestiere” o le turiste italiane. Dietro una scorza ruvida come la carta vetrata, nel vitellone si celava un cuore grande, infatti si innamorava di tutte le donne. Tutte. Poi magari non si ricordava neanche il loro nome. Una razza in via di estinzione, genuina e tipica, da tutelare come un prodotto D.O.C. Fa parte della rassegna: “Narratori nella tradizione tra Emilia e Romagna”.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-19/date_from/2016-10-19/id/88519

ore 18.30: Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti, 2
“Crisi, risorse e cambiamenti in una relazione. Che cosa si può migliorare per farla crescere?” Conferenza della psicologa e psicoterapeuta Elisa Dingi. Nei rapporti familiari e di coppia non si può e non si deve mai ragionare per polarità giusto/sbagliato, vero/falso, buono/cattivo ma bisogna imparare a pensare attraverso infinite sfumature. Spesso queste ultime ci sfuggono perché utilizzare preconcetti è più comodo: se io ho ragione io l’altro/a avrà sicuramente torto. Questo però supporrebbe l’esistenza di un’unica verità universale ma così non è: esistono tante verità personali che a volte sono influenzate anche dal nostro passato. Questo seminario si propone di approfondire quello che può succedere all’interno di una relazione di coppia e familiare e di offrire nuove chiavi di lettura.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-19/date_from/2016-10-19/id/88762

ore 21.00: Biblioteca Natalia Ginzburg, via Genova, 10
Lettere d’oltre oceano 1949-1969. Scambio di lettere fra una bibliofila di New York e un libraio di Londra uniti dalla passione per i libri rari, sullo sfondo della ricostruzione e della successiva rinascita dell’Europa dopo gli eventi bellici. Lettura del Gruppo Legg’io liberamente ispirata da 84 Charing Cross Road di Helen Hanff. Da un’idea di Barbara Bisiach, a cura di Roberta Graziani e Donatella Vanghi.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-19/date_from/2016-10-19/id/88464

giovedì 20 ottobre

Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1
Nell’ambito della Festa Internazionale della Storia 2016
ore 9.30: RACCONTARE LA STORIA Insegnare la storia. Una riflessione sui manuali in Europa. Tavola rotonda. Interventi di Scipione Guarracino, Marco Lunari, Gabriella Piccinni, Sebastian Molina Puche, Vittorio Vidotto. Coordina Rolando Dondarini.
ore 15: IL PATRIMONIO FA STORIA Custodire e trasmettere la storia della città. Il patrimonio museale pubblico. Tavola rotonda. Interventi di Roberto Balzani, Giancarlo Benevolo, Anna Dore, Maura Grandi, Giovanna Residori, Otello Sangiorgi, Enrico Tabellini, Alessio Zoettu. Referenti: Anna Dore e Maura Grandi.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/luogo/51660/date/2016-10-13/date_from/2016-10-13/id/88766

ore 15: Biblioteca Salaborsa, Sala internet, piazza del Nettuno, 3
Navigare facile. A chi serve un aiuto per usare internet e la posta elettronica, nell’area Internet della biblioteca Salaborsa i facilitatori informatici dell’associazione Bibliobologna sono a disposizione, ogni giovedì pomeriggio dalle 15 alle 19, per allenare all’uso del computer. E’ obbligatorio prenotare il servizio direttamente all’area internet della biblioteca. I facilitatori informatici sono presenti in Salaborsa grazie al progetto Pane e internet promosso dalla Regione Emilia-Romagna e finalizzato all’alfabetizzazione dei cittadini all’uso di internet e dei servizi on-line della pubblica amministrazione locale. Sugli scaffali dedicati all’informatica al piano terra della biblioteca è possibile prendere in prestito i titoli più adatti alle proprie esigenze, da quelle elementari (Il mio primo libro del computer, Computer in rete for dummies, Internet & posta elettronica partendo da zero) alle più complesse (Crea una pagina Web con HTML, Programmazione in Python, Guida alla scrittura di software sicuro).
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/navigare_facile_57eb9e6630b49

ore 17,30: Biblioteca Salaborsa, Auditorium Enzo Biagi, piazza del Nettuno, 3
Studio RAM, da 20 anni dietro le quinte dell’editoria a fumetti, dalla pellicola al digitale. Appuntamento del ciclo Disognando, gli incontri di Biblioteca Salaborsa per scoprire cosa c’è dietro le quinte delle storie disegnate e come si fa ad ideare e realizzare le tavole a fumetti incontrando autori, sceneggiatori e illustratori. Queso giovedì curiosi e appassionati hanno l’occasione di incontrare Marco Ficarra e Marco Tamagnini dello Studio RAM. Modera il giornalista Alberto Sebastiani. Insieme a loro, Andrea Accardi, Otto Gabos, Sara Colaone e altri autori e protagonisti della scena dell’editoria del fumetto.
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/disognando__579f7c563fe90

ore 17.30 Biblioteca di Casa Carducci, piazza Carducci, 5
Appuntamento con Come un fiore fatato. Lettere di Paola Drigo a Bernard Berenson (1934-1937), a cura di Rossana Melis, Il Poligrafo 2016. Dialoga con la curatrice Elisabetta Graziosi. Introduce Simonetta Santucci. L’incontro è realizzato in collaborazione con la Biblioteca Italiana delle Donne. Per Paola Drigo (1876-1938), scrittrice veneta da rileggere con attenzione, il colloquio espistolare con il grande critico d’arte, il «maggior faro» di Firenze nei primi decenni del secolo scorso, diviene ben presto, negli anni della maturità, una consuetudine irrinunciabile. Queste lettere, scoperte da Rossana Melis nell’archivio di Berenson nella villa dei Tatti presso Firenze, gettano una nuova luce sull’universo interiore e letterario di Drigo
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-20/date_from/2016-10-20/id/88593

ore 18: Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti, 2
Corso di lingua e cultura araba. Il corso, a cura dell’Associazione Vicolo Stretto, propone ai partecipanti i fondamenti della lingua e della cultura araba, con particolare riferimento alla calligrafia e alla cucina.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/id/88820

ore 18: Biblioteca Italiana delle Donne, via del Piombo 5
Presentazione della collana I palinsesti di Diotima. Filosofe e letterate dall’Umanesimo al Settecento in occasione dell’uscita del primo volume Poemetti biblici. Istoria di Ester e vita di Tubia di Loretta Tornabuoni
(Agorà & Co. 2015). Dialogano con la curatrice della collana Sandra Plastina, Erminia Ardissino e Elisabetta Scapparone. Coordina Eleonora Federici.
La collana si propone di esplorare il rapporto delle donne con il sapere filosofico, dall’inizio dell’età moderna fino al Settecento, da Lucrezia Tornabuoni a Maria Gaetana Agnesi, da Isotta Nogarola e Tullia d’Aragona a Gabrielle Suchon, attraverso la feconda stagione tardo rinascimentale che vide Moderata Fonte e Lucrezia Marinella protagoniste del dibattito sui meriti e l’eccellenza delle donne. Nel primo volume si pubblicano per la prima volta a stampa due dei cinque poemetti biblici di Lucrezia Tornabuoni. L’introduzione inquadra l’opera della madre di Lorenzo de’ Medici nel contesto culturale, politico e religioso della Firenze dei Medici e nel processo di diffusione della Bibbia in volgare tra i laici prima della Riforma.
Info: www.women.it/component/jevents/dettaglievento/10939/-/presentazione-della-collana-i-

ore 18 Biblioteca Scandellara
Siamo quello che mangiamo conferenza della dottoressa Chiara Rizzoli che presenta un percorso di educazione alimentare con consigli utili per mantenersi in salute, contro il sovrappeso, la sedentarietà e per guadagnare salute, L’incontro, della durata di due ore, prevede la distribuzione di materiale informativo. E fa parte del progetto in collaborazione con il Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna – Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna, per promuovere sani stili di vita.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-20/date_from/2016-10-20/id/88588

ore 18.45: Biblioteca Corticella, via Gorki, 14
Pietre viventi – laboratorio di scrittura al Quartiere Navile. Inizia una nuova edizione del laboratorio di scrittura condotto da Gianni Cascone. Dopo il successo del laboratorio che ha portato alla nascita dell’autore collettivo Navigadour e del suo libro Il Navile: portolano di città (Giraldi 2015), il laboratorio di scrittura torna a osservare il territorio del Quartiere con un nuovo approccio. Non si tratterà più di osservare i suoi luoghi al fine di descriverli, quanto di scegliere i luoghi che lo compongono e seguire le immaginazioni che suscitano.
Il Laboratorio prevede incontri di due ore, una volta la settimana (il martedì o il giovedì) ed è aperto a tutte le persone di età superiore ai 18 anni. Col patrocinio del Quartiere Navile e in collaborazione con Oasi dei Saperi. Le iscrizioni rimarranno aperte fino a gennaio 2017. Per iscriversi telefonare al 348 4742356 dal lunedì al venerdì ( dalle ore 10 alle ore 18) o inviare la propria domanda via e-mail.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-20/date_from/2016-10-20/id/88105

ore 21.00: Biblioteca Lame-Cesare Malservisi, presso la Sala grande del Centro Civico Lame – via Marco Polo, 51
L’Inferno, il Diavolo, L’Anticristo. Conferenza multimediale a cura del professor Fabrizio Lollini
“loco eterno / ove udirai le disperate strida / vedrai li antichi spiriti dolenti / che la seconda morte ciascun grida” . (Inferno C. Primo).
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-20/date_from/2016-10-20/id/88591
venerdì 21 ottobre

Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1
Nell’ambito della Festa Internazionale della Storia 2016
ore 9.30 RACCONTARE LA STORIA Carlo IV imperatore e l’Europa. Tavola rotonda. Interventi di Paolo Cova, Alain Demurger, Pavel Helan.
A cura dell’Associazione Culturale italo-ceca Lucerna e della Biblioteca Walter Bigiavi in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica Ceca a Roma e Centro Ceco di Milano.
ore 15.30 RACCONTARE LA STORIA Il faro dell’umanità. Jacques Le Goff e la storia. Presentazione del volume (Pàtron editore, 2016). Interventi di Beatrice Borghi, Rolando Dondarini, Daniela Romagnoli.
ore 17.00 LA STORIA, PATRIMONIO DELL’UMANITÀ Conferimento del Premio Internazionale “il Portico d’Oro” Jacques Le Goff a Antonio Paolucci, Direttore dei Musei Vaticani.
Info; www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/luogo/51660/date/2016-10-13/date_from/2016-10-13/id/88769

ore 18: Biblioteca Amilcar Cabral, via San Mamolo 24,
Dopo l’approdo, un racconto per immagini e parole sui richiedenti asilo. Inaugurazione della mostra fotografica di Alessandro Sala, Giovanni Diffidenti e Alessio Genovese e presentazione della ricerca di Barbara Pinelli e Luca Cabarri.
Intervengono Bruna Gambarelli, Assessore cultura e periferie, Comune di Bologna, Barbara Pinelli, Università di Milano-Bicocca, Bruno Riccio, Università di Bologna e Alessandro Sala, fotografo. Un progetto fotografico ed etnografico che racconta con linguaggio diretto, tangibile e concreto esperienze sociali e vicissitudini dei rifugiati in Italia. Immagini e parole accompagnano un percorso partito dalla Sicilia e arrivato sino alle città del nord mostrando gli ingranaggi spesso feroci dei luoghi d’arrivo, condizioni di vita, permanenza e transito. È un intento sociale e politico, oltre che descrittivo, quello perseguito che non si limita a catturare lo sguardo. Piuttosto, tenta di coinvolgere chi guarda a farsi domande su ciò che accade oltre i bordi dell’immagine.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-21/date_from/2016-10-21/id/88826

ore 18: Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti, 2
Mindfulness: verso una nuova consapevolezza mentale, fisica ed emotiva. Conferenza della dottoressa Chiara Ciccioli. In una società dove il corpo umano è visto spesso come un involucro da abbellire e dove il tempo scorre troppo velocemente è importante riacquisire consapevolezza del proprio corpo inteso nella sua pienezza per arrivare ad una coscienza unitaria della persona, di mente e corpo attraverso una loro integrazione. Fa parte della rassegna “Mese del benessere psicologico 2016 – VIII edizione”.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-21/date_from/2016-10-21/id/88775

sabato 22 ottobre

ore 17.30: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1
Incontro con Andrea De Carlo in occasione della presentazione del suo nuovo libro L’imperfetta meraviglia (Giunti). Dialoga con l’autore Antonio Franchini
Il nuovo romanzo di Andrea De Carlo alterna il ritmo del rock, la leggerezza della commedia brillante, e la profondità del tempo che tutto cambia e modifica. Un continuo mutamento che è la bellezza della vita, la possibilità di essere veramente, fino in fondo, quel che siamo.
Nell’ambito della rassegna “Le Voci dei libri all’Archiginnasio. Autunno 2016” in collaborazione con Librerie.coop.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/luogo/51660/date/2016-10-13/date_from/2016-10-13/id/88224

ore 17,15: Biblioteca Salaborsa, Scavi Archeologici, piazza del Nettuno, 3
Visite guidate agli scavi archeologici. Un bibliotecario accompagna i visitatori alla scoperta degli scavi archeologici sotto la Piazza Coperta: i resti della basilica civile di Bononia, le fondamenta delle case medievali dell’area di palazzo d’Accursio e le vestigia dell’Orto Botanico del naturalista Ulisse Aldrovandi.
La prenotazione è obbligatoria e può essere fatta di persona in biblioteca o telefonando allo 051 2194400 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13. Il ritrovo è davanti all’entrata degli scavi, al piano interrato; è richiesta un’offerta libera per il sostegno delle spese. Chi desidera visitare gli scavi in autonomia può farlo negli orari di apertura della Biblioteca.
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/visite_guidate_agli_scavi_di_salaborsa_57288cd4a357f_57bee79bf071b

domenica 23 ottobre

Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1
Nell’ambito della Festa Internazionale della Storia 2016
ore 15.30 RACCONTARE LA STORIA Una pagina poco nota della Grande Guerra: l’esodo della popolazione friulana dopo Caporetto. Conferenza di Fulvio Salimbeni.

ore 17 IL PATRIMONIO FA STORIA La storia, patrimonio dell’umanità. Conferimento del Premio “Novi cives” a cura del Centro Internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio (DiPaSt) del Dipartimento dell’Educazione dell’Università di Bologna e dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna al Sindaco di Lampedusa e Linosa Giuseppina Maria Nicolini.
Consegnano il premio: Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, Simona Lembi, Presidente della Commissione Pari Opportunità dell’Anci (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani), Francesco Ubertini, Rettore dell’Alma Mater Università di Bologna, Beatrice Borghi, Centro internazionale di didattica della storia e del patrimonio (DiPaSt).
Con accompagnamento musicale del chitarrista e compositore polacco Karl K. Koch.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/luogo/51660/date/2016-10-13/date_from/2016-10-13/id/88770

ore 16 Biblioteca del Centro Amilcar Cabral presso SALA ROSSA – Palazzo Malvezzi de’ Medici, via Zamboni 13
Ottanta oggetti di cultura materiale e simbolica africana. Esposizione degli oggetti della Collezione Mizzau-Contento e presentazione del lavoro di restauro.
Interviene il Professor Cesare Poppi, antropologo, gli studenti e gli insegnanti dell’Accademia che hanno curato il restauro. A cura di Istituto Beni Culturali, Accademia di Belle Arti e Centro Amilcar Cabral
Nell’ambito di La Via Zamboni ARTE eventi e visite guidate per scoprire palazzi,musei, luoghi d’arte e di cultura in via Zamboni.
Info www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/luogo/51662/date/2016-10-14/date_from/2016-10-14/id/88831

lunedì 24 ottobre

ore 15: Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, Vicolo Bolognetti, 2
Knit caffè letterario. L’arte tessile incontra il libro. 5° edizione. I Knit Café sono luoghi d’incontro dove si lavora a maglia, uncinetto e ricamo, si scambiano le idee su avvenimenti, libri, arte e le idee si intrecciano simbolicamente e non con le esperienze personali. A cura di Associazione Culturale “Vicolo Stretto”
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-24/date_from/2016-10-24/id/88294

ore 17: Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, piazza Galvani, 1
La Città delle Donne: Il XVII secolo – Conferenza di Gabriella Zarri, per il XVII secolo: protagonista sarà Lucrezia Vizzana, di nobile famiglia, che nel XVII secolo fu monaca camaldolese nel Convento di Santa Cristina della Fondazza e vi divenne celebre compositrice di musica sacra.
La lezione sarà accompagnata dal concerto del Coro Cappella Artemisia..
Nell’ambito di Concives le manifestazioni per il Nono centenario del Comune di Bologna.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/luogo/51660/date/2016-10-13/date_from/2016-10-13/id/88323

ore 18: Biblioteca Natalia Ginzburg, via Genova, 10
Le Troiane, Euripide. Incontri a cura del professor Giovanni Ghiselli, Membro del Direttivo del “Centrum Latinitatis Europae”. L’incontro fa parte del ciclo “Ascoltare i classici”: Lettura e commento dei testi, anche in lingua originale.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-24/date_from/2016-10-24/id/88631

ore 19: Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli, vicolo Bolognetti, 2
Come Tulodici – corso di dizione consapevole. Come conquistare un parlato chiaro e senza accento, senza rinunciare all’espressività? come Tulodici è un corso di dizione centrato sulla consapevolezza del proprio modo di parlare. Attraverso esercizi individuali e di gruppo, andremo alla scoperta di questa lingua che non esiste, per valorizzare al massimo il nostro modo di parlare. Terzo incontro.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-24/date_from/2016-10-24/id/88592
ATTIVITÀ PER BAMBINI E RAGAZZI

martedì 18 ottobre

ore 10: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bebè, piazza del Nettuno, 3
Spazio mamma – Coccole e libri. E’ l’appuntamento del martedì mattina in Salaborsa: le mamme con bambini fino ai 12 mesi possono confrontarsi, ottenere sostegno e consulto, con ostetriche, assistenti sanitarie, educatori e bibliotecari per parlare di allattamento, svezzamento, accudimento del bambino, vaccinazioni, contraccezione e per avere informazioni sui servizi e le opportunità per la prima infanzia. Oltre ad incontrare professionisti del settore, le mamme possono conoscersi e scambiarsi le esperienze. Lo Spazio mamma di Salaborsa, realizzato grazie alla collaborazione tra Comune di Bologna, Centro per le Famiglie, Azienda USL di Bologna e Consultori Familiari del Distretto di Bologna, si aggiunge a quelli già attivi a Villa Mazzacorati (Quartiere Savena) e Casteldebole (Quartiere Borgo Panigale).
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/spazio_mamma_in_sala_beb

mercoledì 19 ottobre

ore 10: Biblioteca Oriano Tassinari Clò, via di Casaglia, 7
Le storie nel Parco. Tutti i mercoledì n sala ragazzi della biblioteca per i piccoli da 0 a 36 mesi accompagnati da un adulto, letture ad alta voce, ninne nanne e filastrocche a cura delle educatrici de “Il tempo dei giochi”.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-19/date_from/2016-10-19/id/88438

ore 10,15: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bebè, piazza del Nettuno, 3
Little bo peep, per far divertire i piccoli dai da 0 a 3 anni, cantando canzoni e ascoltando piccole storie in inglese. Sing: avvicinarsi e condividere la cultura attraverso l’apprendimento di canzoni in inglese. Dance: muoversi a ritmo di musica. Chant: costruire naturali ritmi linguistici. Read: ascoltare e partecipare alle storie raccontate da una madre lingua. Play musical instruments : Ascoltare, sentire e creare ritmi. Non è necessaria la prenotazione, ma saranno accolte presenze fino a raggiungimento del limite di capienza della sala. A cura di PACE in English
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/little_bo_peep_57e519ba3c1b9

ore 16.45: Biblioteca Scandellara, via Scandellara, 50
Ciao cielo. Narrazione e laboratorio per bambine a bambini dai 2 ai 5 anni.
Questo primo incontro del ciclo “Emozioni per chi cresce”, prevede la lettura ad alta voce del libro Ciao cielo e un laboratorio nel quale i bambini, in compagnia di un genitore, costruiscono un segnalibro personalizzato e originale da conservare o regalare.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-19/date_from/2016-10-19/id/88701

ore 17: Biblioteca Luigi Spina, via Casini, 5
Mettiamoci la testa. Tutti i mercoledì Gruppo di lettura per preadolescenti (ragazze e ragazzi dagli 11 ai 13 anni) organizzato con con Marica Morichetti di Opengroup. Ogni incontro è dedicato ad un libro o ad un autore. Ingresso libero e gratuito.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-19/date_from/2016-10-19/id/86416

ore 17: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Auditorium Enzo Biagi, piazza del Nettuno, 3
Diventare genitori. Incontri aperti a donne e a coppie in attesa o con bambini nei primi mesi di vita, condotti da ostetriche, psicologi, ginecologi, pediatri di comunità, neonatologi, assistenti sanitarie pedagogiste e bibliotecari. Gli incontri sono aperti a tutti, gratuiti e senza obbligo d’iscrizione fino ad esaurimento posti. In questo incontro si parla di Nascita e ritorno a casa. Intervengono neonatologo e ostetrica del Punto nascita.
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/diventare_genitori_57876b22665d4

ore 17,15: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Bambini, piazza del Nettuno, 3
Raccontamelo in giapponese. Come sono gli eroi delle fiabe giapponesi? E’ vero che i galli fanno ‘cochecocco’? I libri si leggono dall’alto in basso? Per chi è curioso di scoprirlo e desidera farlo scoprire anche ai bambini, si può partecipare alle narrazioni in lingua giapponese seguite da un piccolo laboratorio manuale. È un’iniziativa per bambini dai 3 anni. A cura di Manekineko – cuccioli giapponesi a Bologna.
Non è necessaria la prenotazione, ma saranno accolte presenze fino a raggiungimento del limite di capienza della sala.
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/raccontamelo_in_giapponese_5772404fbb298

venerdì 21 ottobre

ore 10.30 – 11-30: Biblioteca Casa di Khaoula, via di Corticella, 104
ConosciAmo la musica: All’interno della rassegna Periferie creative. Incontri culturali nelle biblioteche di quartiere di Bologna, laboratorio in 8 incontri per bambine e bambini da 0 a 3 anni. Giocare con la musica e con i suoni è un primo passo importante per il bambino: si formano nuovi stimoli per l’approccio alla fantasia e alla creatività. Lavoreremo con strumenti a percussione didattici, con la voce, con i colori, con il corpo per dare forma a questo laboratorio di propedeutica alla musica. Utilizzeremo gli strumenti musicali per iniziare a conoscere i suoni, i timbri degli strumenti, i vari modi di suonarli, il ritmo e alcune melodie. Utilizzeremo la voce per affrontare il discorso sul nostro corpo: anche noi possiamo suonare! E proprio il nostro corpo sarà un filo conduttore per muoversi sulla musica, con la musica!
Partecipazione gratuita. Si richiede l’accompagnamento di un adulto. Prenotazione obbligatoria al n.051/6312721 o in biblioteca. Non si accettano prenotazioni via mail.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/id/88753

ore 18,15: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Sala Ragazzi, piazza del Nettuno, 3
Dire, fare, cantare. Conte, filastrocche e canti, scelti dai repertori della tradizione italiana da una cantante e una musicista, da mettere in gioco con la voce e con il corpo per scoprire il piacere di far musica insieme. Gli incontri sono per bambini dai 4 anni. Silvia Testoni, voce. Laura Francaviglia, chitarra e percussioni. Prenotazione obbligatoria allo 051 2194411, attivo dal martedì al sabato dalle 10 alle 19. L’attività è a cura dell’associazione QB Quanto Basta
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/dire_fare_cantare_57bd8623097f3

sabato 22 ottobre

ore 10: Biblioteca Lame-Cesare Malservisi, via Marco Polo, 21/13
La Biblioteca Lame-Cesare Malservisi invita bambine e bambini dai 6 ai 9 anni a partecipare all’incontro di presentazione del libro Le più belle favole di Esopo di Giorgia Affanni (I Doni delle Muse edizioni). Ci saranno delle letture a cura di Angelo Berti, con la partecipazione dell’illustratore Luca Bonora.
Favole antiche e sempre attuali che non mancano di affascinare adulti e bambini in una narrazione senza tempo. La partecipazione è gratuita, ma si consiglia la prenotazione contattando la biblioteca.
Info: http://www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-22/date_from/2016-10-22/id/88755

ore 10: Biblioteca Oriano Tassinari Clò, via di Casaglia, 7
Incontri sull’allattamento materno. Incontri tra mamme per parlare di allattamento al seno, svezzamento e bisogni dei bambini organizzati con la Leche League Italia Onlus. Durante gli incontri si parlerà dei vantaggi dell’allattamento per la mamma e il bambino, come evitare le difficoltà, di cibi solidi e svezzamento e ogni altro argomento che si desideri condividere. Gli incontri sono tenuti da Sarah Cereghini Consulente de La Leche League Italia Onlus. Le bambine e i bambini sono i benvenuti come i nonni, le nonne e i papà!
Info: http://www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-22/date_from/2016-10-22/id/88428

ore 10.30: Biblioteca Natalia Ginzburg, via Genova, 10
L’acqua racconta. Narrazioni per bambini a partire da 3 anni a cura di Manuela Cuscini.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-22/date_from/2016-10-22/id/87960

ore 11: Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Piazza Coperta Umberto Eco, piazza del Nettuno, 3
Visita guidata alla mostra degli illustratori estoni C’era una volta. In esposizione, la rielaborazione visiva delle fiabe dei fratelli Grimm ad opera degli illustratori estoni, 59 quadri per 20 artisti in totale. La mostra itinerante è promossa dal Centro per la Letteratura Estone per Bambini di Tallinn, Biblioteca Salaborsa Ragazzi e associazione culturale Bologna ja Milaano Eesti Kool, con la partecipazione dell’Ambasciata d’Estonia a Roma e il patrocinio del Ministero della Cultura della Repubblica d’Estonia. All’origine dell’esposizione, l’ispirazione della famosa illustratrice Viive Noor: pur essendo un piccolo paese, l’Estonia vanta una grande e consolidata scuola di illustrazione per l’infanzia. Prenotazione 051 219 4411.
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/eventi/cera_una_volta_57f7973f764cf

ore 15.30: Biblioteca Orlando Pezzoli, Sala ragazzi, via Battindarno, 123
Nell’ambito della rassegna “Periferie Creative”, si terrà il laboratorio “Il mostro nel barattolo” a cura di True Color di Giulio Golinelli. Si tratta di un laboratorio di modellazione della plastilina per creare mostri fantastici da portare a casa in un barattolo. Per bambini dagli 8 ai 10 anni.
Prenotazione obbligatoria al n. 051 6177844.
Info:

lunedì 24 ottobre

ore 17: Biblioteca Luigi Spina, via Casini, 5
Letture animate e microlaboratori per bambini dai 4 ai 9 anni. Incontri dedicati ai bambini in orario pomeridiano a cura di Marica Morichetti per Open Group.
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-18/date_from/2016-10-18/id/77297
MOSTRE

fino al 22 ottobre
Biblioteca Salaborsa, Piazza Coperta Umberto Eco, piazza del Nettuno, 3
C’era una volta. In esposizione, le rielaborazioni visive delle fiabe dei fratelli Grimm ad opera degli illustratori estoni: 59 quadri per 20 artisti in totale. All’origine dell’esposizione, l’ispirazione della famosa illustratrice Viive Noor: pur essendo un piccolo paese, l’Estonia vanta una grande e consolidata scuola di illustrazione per l’infanzia. Tra gli artisti, alcuni hanno appena iniziato la loro carriera e altri sono già affermati nella storia dell’arte estone. Alcune delle opere esposte sono destinate ai bambini, e altre pensati per gli adulti.
La mostra itinerante è promossa dal Centro per la Letteratura Estone per Bambini di Tallinn, Biblioteca Salaborsa Ragazzi e associazione culturale Bologna ja Milaano Eesti Kool, con la partecipazione dell’Ambasciata d’Estonia a Roma e il patrocinio del Ministero della Cultura della Repubblica d’Estonia.
Sabato 22 ottobre ore 11, visita guidata gratuita, ma con prenotazione obbligatoria (tel 051 219 4411)
Su prenotazione visite guidate dedicate ai bambini delle classi prima seconda e terza
info: www.bibliotecasalaborsa.it/eventi/_57df9e65301c1

fino al 22 ottobre
Biblioteca Salaborsa, Esedra – ingresso, piazza del Nettuno, 3
Quinto Ghermandi – La scultura come poesia. In occasione del centenario dalla nascita, la biblioteca Salaborsa vuole celebrare con una piccola esposizione bibliografica lo scultore Quinto Ghermandi (1916-1994), artista riconosciuto in Europa e insegnante rinomato dell’Accademia bolognese. Eugenio Riccomini lo descrive come “scultore di vena lirica autentica, da poter plasmare il fruscio dell’aria e lo stormire delle foglie”. Graziano Campanini aggiunge che il soffio di poesia che egli ha infuso nelle sue opere ha fatto diventare “il lavoro di un grande artigiano un lavoro da grande artista”. L’artista ha lasciato sue opere in alcuni luoghi pubblici di Bologna e provincia, quali la fontana dell’Ospedale Sant’Orsola o il gruppo “Alla Famiglia” in Piazza VIII Agosto. In Salaborsa, fino al 22 ottobre, sono esposti cataloghi d’arte appartenenti soprattutto al primo periodo “informale” degli anni ’60-’70, gentilmente messi a disposizione dalla famiglia Ghermandi.
Info: www.bibliotecasalaborsa.it/bibliografie/26431

fino al 28 ottobre
Biblioteca Amilcar Cabral, via San Mamolo, 24
Dopo l’approdo, un racconto per immagini e parole sui richiedenti asilo. Mostra fotografica di Alessandro Sala, Giovanni Diffidenti e Alessio Genovese
Un progetto fotografico ed etnografico che racconta con linguaggio diretto, tangibile e concreto esperienze sociali e vicissitudini dei rifugiati in Italia. Immagini e parole accompagnano un percorso partito dalla Sicilia e arrivato sino alle città del nord mostrando gli ingranaggi spesso feroci dei luoghi d’arrivo, condizioni di vita, permanenza e transito. È un intento sociale e politico, oltre che descrittivo, quello perseguito che non si limita a catturare lo sguardo. Piuttosto, tenta di coinvolgere chi guarda a farsi domande su ciò che accade oltre i bordi dell’immagine.
Sarà possibile visitare la mostra negli orari di apertura della Biblioteca
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-21/date_from/2016-10-21/id/88826

fino al 15 gennaio 2017
Biblioteca dell’Archiginnasio, Ambulacro dei Legisti, piazza Galvani, 1
Mostra documentaria L’Abbazia di Santa Lucia di Roffeno e l’Archiginnasio
Pergamene dal fondo Talon Sampieri per la storia di Bologna e della sua montagna
La mostra è incentrata su un fondo archivistico relativo all’abbazia di Santa Lucia di Roffeno (con documenti fra il 1060 e il 1712) che permettono di mettere in risalto il ruolo e l’importanza di questa abbazia nella storia della montagna bolognese. Il nucleo di pergamene fa parte del fondo speciale Talon Sampieri, un ricchissimo fondo archivistico (2.715 pezzi circa, tra buste, registri, volumi, mazzi e vacchette) prodotto dalle due famiglie Sampieri e Talon e donato alla Biblioteca Comunale dell’Archiginnasio dagli attuali esponenti della famiglia nella primavera del 2014.
Orari di apertura lunedì – sabato 9-19, domenica e festivi 10-14
Info: www.bibliotechebologna.it/eventi/51430/date/2016-10-14/date_from/2016-10-14/id/88694
L’Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna dal 2008 gestisce e coordina le quindici biblioteche comunali presenti sul territorio cittadino. www.bibliotechebologna.it

INDIRIZZI E RECAPITI

Biblioteca dell’Archiginnasio, piazza Galvani, 1
tel. 051 276811; archiginnasio@comune.bologna.it www.archiginnasio.it

Biblioteca Salaborsa, piazza del Nettuno, 3
tel. 051 2194400; bibliotecasalaborsa@comune.bologna.it www.bibliotecasalaborsa.it
Biblioteca Salaborsa Ragazzi piazza del Nettuno, 3
tel. 051 2194411; www.bibliotecasalaborsa.it/ragazzi/

Biblioteca di Casa Carducci, piazza Carducci, 5
tel. 051 347592 ; CasaCarducci@comune.bologna.it www.casacarducci.it/

Biblioteca Amilcar Cabral via San Mamolo, 24
tel. 051 581464; amicabr@comune.bologna.it www.centrocabral.com

Biblioteca Jorge Luis Borges (Quartiere Porto) via dello Scalo, 21/2
tel. 051 525870; bibliotecaborges@comune.bologna.it

Biblioteca multimediale Roberto Ruffilli (San Vitale) vicolo Bolognetti, 2
tel. 051 276143; BibliotecaRuffilli@comune.bologna.it

Biblioteca Oriano Tassinari Clò – Villa Spada (Q.Saragozza) via di Casaglia, 7
tel. 051 434383; bibliotecavillaspada@comune.bologna.it

Biblioteca Orlando Pezzoli (Quartiere Reno) via Battindarno, 123
tel. 051 6177844; bibliotecapezzoli@comune.bologna.it

Biblioteca di Borgo Panigale (Quartiere Borgo Panigale) via Legnano, 2
tel. 051 404930, biblbopa@comune.bologna.it

Biblioteca Lame – Cesare Malservisi (Q. Navile) via Marco Polo, 21/13
tel. 051 6350948; bibliotecalame@comune.bologna.it

Biblioteca Casa di Khaoula (Quartiere Navile) via di Corticella, 104
tel. 051 6312721; bibliotecacasakhaoula@comune.bologna.it

Biblioteca Corticella (Quartiere Navile) via Gorki, 14
tel. 051 700972; bibliotecacorticella@comune.bologna.it

Biblioteca Luigi Spina (Quartiere San Donato) via Casini, 5
tel. 051 500365; bibliotecalspina@comune.bologna.it

Biblioteca Scandellara (San Vitale) via Scandellara, 50
tel. 051 535710; bibliotecascandellara@comune.bologna.it

Biblioteca Natalia Ginzburg (Quartiere Savena) via Genova, 10
tel. 051 466307; bibliotecaginzburg@comune.bologna.it

Biblioteca Italiana delle Donne,Convento di Santa Cristina, via del Piombo, 5
tel. 0514299411; bibliotecadelledonne@women.it www.women.it/bibliotecadelledonne

Biblioteca dell’Istituto per la Storia e le Memorie del Novecento Parri E-R via Sant’Isaia, 18
tel. 051 3397211; istituto@istitutoparri.it www.istitutoparri.eu

Promozione e comunicazione delle attività culturali dell’Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna, piazza Galvani, 1 – 40124 Bologna tel. 051 276.863; 051 276866


Article Tags:
· · · · · · · ·
Article Categories:
News Free Press

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *