Miniolimpiadi, al Liceo Manzoni l’edizione 2019

Ha avuto inizio la prima giornata di Miniolimpiadi, grazie all’instancabile lavoro dei volontari-genitori della Nuova Agimap con i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado, salutati da Carla Brighetti (presidente del comitato organizzatore), Giancarlo Galimberti (CONI), da una nutrita rappresentanza dell’Associazione Nazionale Paracadutisti Italiani (Anpdi) e da don Massimo Vacchetti (incaricato della Diocesi di Bologna per l’ambito sportivo).

 

Dopo l’inno nazionale, l’alzabandiera e l’accensione della fiamma olimpica, spazio al calcio, basket, pallavolo, nuoto, corsa campestre, tennis e lancio del vortex.

 

Sempre perfetta l’organizzazione tecnica targata Scuola di Sport Cinque Cerchi in collaborazione con il CSI di Bologna.

 

Venti gli Istituti iscritti quest’anno:

 

ALDINI VALERIANI SIRANI

COLLEGIO S. LUIGI

IIS KEYNES – CASTELMAGGIORE BO

IIS L. FANTINI – VERGATO BO

IIS MALPIGHI – ODONTOTECNICI

IIS SCAPPI – CASALECCHIO DI RENO BO

IIS SCAPPI – CASTEL S. PIETRO BO

IIS SCAPPI – VALSAMOGGIA BO

IPS M. CARRARA – GUASTALLA RE

IST. GALVANI – IODI RE

IST. SALESIANO BVSL

IST. SANT’ALBERTO MAGNO

ITIS O. BELLUZZI

LICEO MALPIGHI  –  BOLOGNA

SCUOLE MAESTRE PIE –  BOLOGNA

SCUOLE MAESTRE PIE – RIMINI

SCUOLE MANZONI

CONVITTO CORSO – CORREGGIO RE

IS B. RUSSEL – GUASTALLA

LICEO ARTISTICO F. ARCANGELI

 

Il Trofeo Miniolimpiadi è stato strappato al Keynes di Castelmaggiore (vincitore delle ultime quattro edizioni) dal Liceo Manzoni che nel 2020 lo rimetterà in gioco, mentre il premio FairPlay per correttezza in campo e tifo, dedicato al Generale Calligaris, è andato al Liceo Arcangeli, premiato dal Presidente ANOAI Maurizio Bimbi.

 

Il trofeo speciale AVIS per il nuoto è stato consegnato dal vice presidente vicario Dario Bresciani al Liceo Manzoni.

 

Premiati da Luigi Raffa della Banca di Bologna con speciali medaglie tutte le squadre sul podio per ogni categoria (biennio/triennio) e disciplina e gli atleti primi classificati nella corsa campestre e vortex, oltre ad una coppa di partecipazione a tutte le scuole.

Sarà domani sabato 11 Maggio alle ore 8.30 la grande Cerimonia di apertura con la sfilata di tutti gli atleti, scuola per scuola, davanti al palco delle Autorità.  

 

Ci sarà (oltre al tedoforo d’eccezione ancora top secret), l’Arcivescovo di Bologna Monsignor Matteo Maria Zuppi, per il Comune di Bologna gli Assessori Matteo Lepore e Alberto Aitini, la Regione Emilia Romagna sarà rappresentata dalla vice Presidente Elisabetta Gualmini e dal Sottosegretario alla Presidenza della Giunta, dott. Giammaria Manghi, ci sarà la presidente TPER Giuseppina Gualtieri, i padroni di casa dell’Antal Pallavicini e Fondazione Gesù Divin Operaio, i medici volontari del CUAMM, il Coni Point di Bologna, l’Azienda USL e una folta rappresentanza delle Forze dell’Ordine.  

 

Tante le associazioni hanno aderito in occasione di una manifestazione che raduna più di 10.000 visitatori, grazie all’impegno dei volontari della Nuova Agimap, capitanata da Lucio Vitobello (di cui il contributo fotografico sui social).

 

“Venire per credere” è questo il leit motiv che anche in conferenza stampa è stato ripetuto da istituzioni e partner di questo grande evento: essere a Villa Pallavicini in queste ore di festa è qualcosa che non si può immaginare.

 

Tantissimi gli eventi collaterali ludici, sportivi e culturali, che faranno da cornice ai giochi e allieteranno la giornata delle migliaia di persone attese: ingresso e parcheggio gratuiti.

(Foto fornite dalla società)

 


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *