Baseball, Ingraito in luce al Trofeo delle Regioni

Il Torneo delle Regioni 2019 è ufficialmente concluso. Finisce un weekend di festa, in cui il movimento giovanile di 13 regioni si è unito sui campi marchigiani per celebrare l’amore per baseball e softball. Tante partite tirate, grandi emozioni anche nella giornata conclusiva e un risultato complessivo che premia l’Emilia Romagna, vincitrice dei tre tornei di baseball e sul podio in tutte le competizioni. In una classifica molto stretta fra secondo e quarto posto, la piazza d’onore va al Piemonte per la prima volta dal 2015 e terzo posto per la Lombardia, vincitrice delle due kermesse di softball.

Per le selezioni emiliano-romagnole si è confermata l’egemonia nelle competizioni di baseball con tre successi su tre, in cui nessuna delle squadre ha perso una singola partita. Nella Little League Baseball, l’Emilia Romagna ha vinto una finale palpitante, infinita che si è decisa dopo due extra inning per 8-7 contro il Veneto. Chiude il podio il Lazio che ha sconfitto i padroni di casa delle Marche. Il premio fair-play dedicato alla categoria è stato assegnato al team dell’Abruzzo/Molise. La squadra vincitrice giocherà a Kutno (19-27 luglio) per accedere alla Little League World Series.

A mettersi particolarmente in luce in questa brillante affermazione, riempiendo d’orgoglio la società tutta, è stato il giovanissimo classe 2007 Alessio Ingraito. Il giovane Under 15 (nonostante i soli 12 anni d’età), allenato a Castenaso dal tecnico Marco Avallone, si è reso protagonista sia come lanciatore che nel ruolo di esterno. 

 (Foto fornita dalla società)


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *