Serie D femm, finale promozione per il Volley Team

Andata

San Polo Parma  vs  VTBPontevecchio Bologna  2-3  ( 25/21 – 21/25 – 17/25 – 25/21 – 6/15 )

Angelini (1), Casanova, Galli (11), Gobbi (15), Malossi (5), Minghetti (3), Monti (5), Raito (2), Sansone (10), Verde (2), Volpone(18), Magliozzi (L1), Pagano (L2)

Ritorno

VTBPontevecchio Bologna  vs  San Polo Parma  3-1  ( 25/20 – 24/26 – 25/20 – 25/15 )

Angelini, Casanova, Galli(10), Gobbi (4), Malossi (), Minghetti (7), Monti (8), Nipoti, Sansone (11), Verde (14), Volpone (9), Magliozzi (L1), Pagano (L2)

Mai ci saremmo immaginati ad inizio stagione di arrivare così in alto. Partito con un profilo molto basso e contro ogni pronostico, il #VTbPontevecchio approda alla finale playoff, dopo due partite molto combattute contro la forte compagine parmense del San Polo.

Ci complimentiamo con le nostre avversarie per aver difeso ogni centimetro del proprio campo da gioco, rendendolo a tratti impenetrabile.

Ma l’applauso più’ grande va alle nostre ragazze, che non hanno mai mollato, che non hanno mai ceduto e che hanno sempre creduto nelle loro capacità.

Abbiamo incontrato un avversario che ci ha studiato nei minimi dettagli, tanto da costringere coach Genitoni a cambiare ruoli e formazione in Gara 1.

E’ riuscito a farlo perché ha trovato una squadra pronta che ha raccolto la sfida ed ha portato a casa una sudata vittoria, strappata in trasferta con un meritato 3-2.

La gara di ritorno ha visto tra le fila del nostro team una maggiore determinazione. Vinto il primo set, il secondo se lo è aggiudicato il team ospite, dopo un vantaggio consistente delle nostre atlete (23/18). Lezione capìta nel terzo set, combattuto punto a punto fino al 16/14, con l’allungo finale delle nostre ragazze, decise a portarsi sul 2-1.

Quarto set senza storia, con la resa definitiva del San Polo, fermo a quota 9.

Brave ragazze, davvero brave.

In finale ci giocheremo la promozione in Serie C con le cugine del VTB Pianamiele. Un derby da evitare per i deboli di cuore.

Come sempre restate sintonizzati, perché il gioco è arrivato allo scontro finale

(Foto fornita dalla società)


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *