Serie C, nuova impresa dell’Imolese

Ad una giornata dalla fine, l’Imolese ha conquistato un altro traguardo: grazie alla bella vittoria sul Sudtirol i ragazzi di Dionisi hanno ottenuto la certezza di evitare il primo turno dei play-off. Un risultato incredibile, se pensiamo a dove siamo partiti, ma per tutta la stagione i rossoblu sono stati fantastici e meritano di sognare. L’ultima del campionato al Galli è stata una bellissima partita, giocata a viso aperto da entrambe le squadre: a deciderla sono stati l’eurogol di Lanini su punizione e il sinistro deviato di Mosti. Un gol per tempo e un po’ di fortuna, che hanno premiato comunque una squadra consapevole dei propri mezzi e propositiva come al solito. Ora resta l’ultimo scoglio: domenica 5 maggio, a Ravenna, Rossi e compagni si giocheranno il terzo posto con la Feralpisalò, impegnata in casa contro un Pordenone che oggi si è guadagnato la matematica promozione in serie B.

 

 

LA CRONACA DEL MATCH

 

1’ – FISCHIO D’INIZIO. Nell’Imolese c’è Bensaja dal primo minuto al posto dell’infortunato Hraiech, mentre in avanti Dionisi sceglie la coppia Lanini – De Marchi. Anche mister Zanetti sceglie il 4-3-1-2, con Turchetta ad affiancare De Cenco e De Rose alle loro spalle; in mezzo al campo agisce il trio Morosini, Berardocco, Fink.

9’ – Prima occasione per l’Imolese, con un’azione che coinvolge tutti i giocatori offensivi rossoblu: De Marchi per Lanini, che mette il turbo, rientra e serve Gargiulo, il quale allarga a sinistra per Sciacca; cross basso del numero 2 che attraversa tutta l’area piccola e viene rimesso in mezzo da Bensaja, ma prima Mosti e poi De Marchi non trovano la deviazione vincente.

13’ – Ancora manovra avvolgente dei rossoblu, che termina col tiro dalla distanza di Gargiulo: sinistro docile, facile per Nardi.

28’ – Si salva la difesa rossoblu su una bella ripartenza degli altoatesini, che però non riescono a sfruttare l’occasione: è Sciacca a liberare l’area, si resta sullo 0-0.

35’ – GOOOOOOOOLLLL IMOLESE!!! Splendida punizione di Eric Lanini, che trova il 13º centro in campionato con una perla delle sue. Esecuzione perfetta del numero 17, che scavalca la barriera e infila il pallone sotto l’incrocio alla sinistra di un incolpevole Nardi.

37’ – Grande chance per il pareggio immediato del Sudtirol: Turchetta si invola sorprendendo la difesa rossoblu, ma prima Rossi e poi Boccardi gli negano il gol dell’1-1. Sulla rimessa laterale seguente, è Morosini a sfiorare il gol di testa, ma l’incornata del numero 23 termina alta di poco.

40’ – Ancora Sudtirol pericolosissimo: De Rose trova spazio al limite dell’area e fa partire un gran destro a giro che si schianta sulla traversa a Rossi battuto. Ospiti vicinissimi al pari.

44’ – Replica l’Imolese: Lanini da destra per Carraro, che riapre sull’esterno per Bensaja; palla splendida del numero 4 in mezzo per De Marchi, la cui incornata termina alta di poco.

45 + 1  FINE PRIMO TEMPO. Si chiude la prima frazione: decide fin qui la splendida punizione di Lanini. Bellissimo primo tempo, gara apertissima.

46’ – INIZIO SECONDO TEMPO. Nessun cambio, si riparte con gli stessi 22. Nel frattempo, stanno vincendo anche Feralpisalò e Monza: continua la lotta per il terzo posto.

48’ – GOOOOOOOOLLLL IMOLESE!!! Bastano 3 minuti ai rossoblu per portarsi sul 2-0: bello scambio tra Mosti e De Marchi, col numero 29 che va al tiro dal limite col sinistro. Conclusione deviata e Nordi spiazzato: raddoppio Imolese, anche un po’ fortunata nella circostanza.

65’ – Occasione per Lanini, che rientra dalla fascia destra e calcia col mancino: conclusione debole, ma la palla termina fuori di pochissimo.

67’ – Giocata incredibile di Lanini, che calcia al volo una palla proveniente da dietro: la prodezza balistica del numero 17 si schianta sul palo a portiere battuto, poi lo stesso Lanini prova col sinistro ma Nardi mette in angolo di piede. Standing ovation del Galli per l’attaccante di scuola Juventus, letteralmente indemoniato quest’oggi.

71’ – Calcio spettacolo al Galli: Sciacca d’esterno per Gargiulo, che centra per l’accorrente Bensaja, il cui sinistro termina alto. Che bravi i rossoblu, il pubblico dimostra di gradire.

81’ – Triplo cambio per mister Dionisi, che toglie Sciacca, Bensaja e il grande protagonista di giornata, Eric Lanini: dentro al loro posto Varutti, Valentini e Giovinco.

90  FISCHIO FINALE. Altra grande vittoria dell’Imolese al Galli. I ragazzi di mister Dionisi non smettono di stupire e di sognare: domenica prossima, a Ravenna, si giocheranno il terzo posto finale e l’ingresso ai play-off direttamente alla fase nazionale.

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA

Alessio Dionisi, allenatore

«Abbiamo fatto anche oggi qualcosa di straordinario, battendo una squadra forte. Si è vista una bella partita tra due squadre che giocano, ma gli episodi hanno premiato noi. Grandi complimenti ai ragazzi: quello che viene ora è tutto in più. Vogliamo arrivare terzi, ci mancherebbe, ma invito ancora una volta a ricordarvi dove eravamo partiti e qual era l’obiettivo iniziale. Per questo non voglio nemmeno parlare della partita di Ravenna: solitamente sono io il primo a dire “pensiamo alla prossima”, ma stavolta meglio goderci questa vittoria e sottolineare quello che è stato fatto, altrimenti rischiamo di avere aspettative troppo alte. Abbiamo già raggiunto un traguardo straordinario, che è quello di evitare il primo turno play-off».

Eric Lanini, attaccante

«Va fatto un plauso a tutta la squadra: dal mister, al presidente, al direttore, tutti quanti. Abbiamo reso qualcosa di impensabile ormai realtà, vuol dire che le piccole favole possono avversarsi ed è qualcosa di cui tutti quelli che fanno parte di questo bellissimo progetto meritano. Oggi siamo stati più bravi di loro, abbiamo voluto con più forza trovare l’episodio giusto per vincere la gara. E’ stata una bellissima Imolese. Sono contento per la punizione, peccato per palo nel secondo tempo: sarebbe stata la ciliegina sulla torta, ma quest’anno mi sto togliendo tantissime soddisfazioni».

Nicola Mosti, trequartista

«Chi l’avrebbe mai detto che ci saremmo giocati il terzo posto all’ultima giornata? Stiamo facendo qualcosa di straordinario e ne stiamo raccogliendo i frutti. Per quanto mi riguarda, sono contento del gol e delle prestazioni, ma sono consapevole che è la squadra ad esaltare il singolo e quindi sono contentissimo soprattutto per la vittoria. Abbiamo preso atto degli errori fatti nelle precedenti partite e non abbiamo preso gol, anche se oggi siamo stati anche un po’ fortunati».

Serie C, girone B  37ª giornata

Imolese  Sudtirol 2-0

Imolese: Rossi (c); Boccardi, Checchi, Carini, Sciacca (dal 81’ Varutti); Bensaja (dal 81’ Valentini), Carraro, Gargiulo; Mosti (dal 75’ Ranieri); Lanini (dal 81’ Giovinco), De Marchi (dal 57’ Rossetti). All. Dionisi (a disp. Turrin, Garoia, Tissone, Varutti, Valentini, Giannini, Zucchetti, Ranieri, Rossetti, Giovinco).

Sudtirol: Nardi; Tait (dal 72’ Fabbri), Casale, Pasqualoni, Mattioli; Morosini, Berardocco, Fink (c) (dal 49’ Lunetta); De Rose; Turchetta, De Cenco (dal 61’ Romero). All. Zanetti (a disp.Gentile, Fabbri, Antezza, Della Giovanna, Lunetta, Ierardi, Ravaglia, Oneto, Jamai, Romero, Proietto).

Marcatori: 35’ Lanini (Imo), 48’ Mosti (Imo).

Arbitro: Alessandro Di Graci (assistenti Tiziana Trasciatti e Stefano Camilli).

Ammoniti: 22’ Checchi (Imo), 66’ Tait (Sud).

Recupero: 1 e 4.

 (Foto fornita dalla società)


Article Tags:
Article Categories:
News Calcio provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *