Serie C Gold, poker di vittorie per la Salus

Madel – Pol. Arena Montecchio 86 – 77

Arriva la quarta vittoria consecutiva per la Madel che nell’ultima partita casalinga della regular season batte la Pol. Arena Montecchio e conquista matematicamente un posto valido per i play-off.

Non una delle migliori prestazioni della Salus che, per quasi mezz’ora, gioca con poca grinta e aggressività, permettendo alla squadra di Coach Martinelli di rimanere sempre in scia, portandosi, talvolta, in vantaggio di qualche punto. Nel finale del terzo quarto, però, i bolognesi sono bravi a trovare il ritmo giusto e portarsi in vantaggio, mantenendolo, poi, per tutto l’ultimo periodo di gioco.

La cronaca. Dopo un botta e risposta iniziale, la scarsa intensità di gioco dei padroni di casa permette ai reggiani di portarsi in vantaggio a metà quarto, mettendo a referto un mini-parziale di 0-7 che costringe Coach Ansaloni al timeout. Dopo il minuto di riposo, la Salus rientra in campo con maggiore determinazione sia in attacco che in difesa, riuscendo a ristabilire la parità grazie ai canestri di Pini e Tugnoli. A pochi secondi dalla fine, Stojkov sfrutta alla perfezione il pick and roll di Falzetti, fornendogli l’assist che gli permette di mettere a referto i due punti che valgono il vantaggio biancoblu alla fine della prima frazione di gioco (23-22).

Nel secondo quarto il match continua sulla falsa riga del primo. Alle bombe di Amoni e i canestri di Tugnoli, rispondono bene Vanni e Bertolini, e il punteggio rimane sempre in bilico. Stavolta però sono gli ospiti a chiudere in vantaggio di un punto con il canestro di Seclì.

Al rientro dagli spogliatoi, la Madel, fin da subito, dimostra di voler conquistare i due punti, e con la bomba del solito Tugnoli si riporta in avanti. Montecchio però non molla e con una buona circolazione della palla trova i tiri giusti per continuare ad andare a referto. A poco più di due minuti dalla fine del terzo periodo, il minuto di sospensione richiesto da Coach Ansaloni dà la carica ai padroni di casa, che rientrano sul parquet con la grinta necessaria e trovano il ritmo giusto per realizzare un minibreak che gli permette di portarsi in vantaggio alla fine del quarto (69-62).

Negli ultimi dieci minuti di gioco, i bolognesi sono bravi a gestire il match, mantenendo sempre il vantaggio accumulato e tenendosi alla distanza necessaria che gli consente di chiudere il match con la giusta tranquillità.

Ottimo risultato per la Salus che, seppure con una prestazione non eccellente, riesce a centrare l’obiettivo, conquistando matematicamente i playoff con due giornate di anticipo. Appuntamento fissato per domenica 7 Aprile ore 18:00, quando la Madel sarà ospite dalla Virtus Spes Imola per l’ultimo impegno della stagione regolare.

SALUS PALL. BOLOGNA – POL. ARENA MONTECCHIO 86 – 77

(23-22; 44–45; 69-62)

Salus: Branzaglia 8, Salsini, Amoni 14, Grassi, Tugnoli 19, Pini 18, Veronesi, Allodi 14, Stojkov 5, Falzetti 8, Favaloro, Cocchi. All. Ansaloni.

Pol. Arena Montecchio: Bertolini 17, Vecchi 7, Vanni 13, Astolfi 9, Negri 18, Secli 6, Borghi, Guidi 2, Riccò 3, Gruosso 2. All. Martinelli
(Foto fornita dalla società)


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *