Serie B2 femm, facile vittoria per il Clai Csi

Baia del marinaio Cecina – Csi Clai Solovolley 0-3 (21-25, 12-25, 18-25)

Baia del marinaio Cecina: Casini 10, Giannetti (L), Orzenini 3, Incagli n.e., Carlozzi 16, Paparelli 4, Moda 5, Antonelli, Landi n.e., Cavallini n.e., Grassi, Silvestri 3. All.: Poggetti.
Csi Clai Solovolley: Chiapatti 1, Severi (L) 1, Grillini 4, Cavalli, Nepi n.e., Ferracci 8, Piolanti 2, Milesi 16, Diop n.e., Zanotti 13, Collet 16, Spada n.e., Gasperini n.e. All.: Turrini.

Note. Errori in battuta: Cecina 2, Imola 5

Ace: Cecina 2, Imola 9

Muri: Cecina 3, Imola 3.

Come all’andata, meglio dell’andata. La Csi Clai Solovolley inizia col piede giusto il suo girone di ritorno, batte 3-0 a domicilio Baia del marinaio Cecina (all’andata era finita 3-1) e sale momentaneamente al terzo posto in attesa del risultato di Pontedera-Forlì (al momento in cui scriviamo, Forlì è in vantaggio 2-1, ndr).

Alla vigilia coach Turrini aveva messo in guardia le sue ragazze: «Cecina è una trasferta dura, lunghissima, in un campo scomodo, contro una squadra che difende alla morte. Dovremo avere grande pazienza e concretezza, ci aspetta un’altra partita rude». Così è stato sostanzialmente solo nel primo set, il più combattuto. Ma, una volta incamerata la prima frazione, per le imolesi è stato tutto sostanzialmente in discesa. In particolare, nel secondo set, la Clai ha fatto davvero vedere i sorci verdi alle toscane, martellando da ogni posizioni e con tutte le sue bocche da fuoco: da Milesi a Collet, da Zanotti a Ferracci, tutte, nessuna esclusa, sono state protagoniste. Il gioco di squadra, una volta di più, ha fatto la differenza.

Così, alla fine della fiera, il terzo set è stato un piacevole avvicinamento al 3-0 e ai tre punti puliti guadagnati meritatamente. Domenica prossima, alle 18, si torna tra le mura amiche del PalaRuscello per la sfida casalinga con la Pallavolo I’Giglio Castel Fiorentino. All’andata la sfida finì 3-1 per le imolesi. Ripetersi, addirittura migliorarsi, non guasterebbe affatto…


Article Tags:
· · · · ·
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *