Rugby, Imola si impone sul campo di Faenza

FAENZA RUGBY vs IMOLA RUGBY  5-31 (0-21)

Imola: Bianconcini, Casolini, Scalerandi, Sermenghi, Giacomoni, Martino, Minoccari, Calderan, Romano (cap,), Olivato R, Olivato F, Sabbioni, Poppa, Pilani, Marabini.

a disp. Lazzari, Ferrari, Zimari, Vespertino, Ottavi, Russo, Ferretti.

All. Fabio Sermenghi

PRIMO TEMPO

8’ meta Calderan-trasformata da Bianconcini

13’ meta Bianconcini-  trasformata da Bianconcini

21’ meta Casolini – trasformata da Bianconcini

SECONDO TEMPO

30’ meta del Faenza- non trasformata

35’ meta Pilani- non trasformata

42’ meta Scalerandi- non trasformata

Vince e convince la squadra Senior dell’Imola Rugby, che espugna il campo del Faenza e riscatta il doloroso incidente di percorso di 7 giorni fa a Formigine (che nel frattempo continua a vincere e comandare la classifica). I ragazzi di Sermenghi legittimano il successo già nel primo tempo, chiuso sul 21 a 0, grazie a una manovra avvolgente che i Manfredi non riescono ad arginare. Nonostante l’evidente gap tecnico e tattico, Imola ha da recriminare per qualche errore di troppo, forse dovuto anche alle difficili condizioni meteorologiche. I rossoblu in particolare hanno palesato difficoltà nei passaggi e nelle ricezioni, mandando in fumo diverse occasioni da meta, soprattutto nel primo tempo. Nella seconda metà di gara, Imola si è limitata a contenere i tentativi di rimonta di Faenza, per poi sferrare diversi contropiedi nei minuti finali che hanno consentito di arrotondare ulteriormente il risultato. Di Calderan, Bianconcini, Casolini, Pilani e Scalerandi le 5 mete realizzate dai rossoblu. Ora Sermenghi e il suo staff in settimana dovranno preparare al meglio il derby casalingo con Castel San Pietro, domenica prossima, che arriverà in riva al Santerno carica di motivazioni.

A coronare il bel weekend vissuto dalla società rossoblu, ci hanno pensato le formazioni giovanili: importanti successi per gli Under 18 e gli Under 16, mentre i bambini del Minirugby si sono fatti valere nel bel torneo di Città di Castello.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *