Rugby, Imola espugna il campo di San Benedetto

RUGBY SERIE C1, FASE PROMOZIONE, GIORNATA 9

U.R. SAN BENEDETTO- IMOLA RUGBY 29-31 (10-17)

IMOLA RUGBY: Ottavi, Poppa, Pilani, Olivato F., Sabbioni, Romano ©, Zimari, Maiardi, Ferretti, Martino, Casolini, Sermenghi, Donattini, Scalerandi, Bianconcini. All. Sermenghi. 

All. Sermenghi. A disp. Zappalà, Marabini, Giacomoni, Polidori, Olivato R., Dal Prato, Vespertino. 

Nonostante la vittoria del campionato già in archivio, un’Imola Rugby mai sazia si leva lo sfizio di espugnare con il punteggio di 31 a 29 il campo di San Benedetto, tra i più ostici dell’intera categoria, proseguendo il suo cammino immacolato nella Poule Promozione.  In terra marchigiana va in scena una gara all’insegna dell’equilibrio, tra due compagini di grande qualità, desiderose entrambe di portare a casa il bottino pieno. Sermenghi deve far fronte alle tante assenze, soprattutto nel pacchetto di mischia, che subisce per quasi tutto il match la forza fisica degli avanti marchigiani. I rossoblù tuttavia riescono a muovere bene il pallone, in particolare nella prima metà di gara, mettendo in difficoltà la difesa di casa: Imola approccia nel migliore modi, trovando il vantaggio sul 10 a 3 grazie alle mete di Casolini e Martino. San Benedetto replica con la prima meta del match, ma proprio nei minuti precedenti l’intervallo Pilani porta di nuovo avanti i suoi, chiudendo i 40’ iniziale sul 17 a 10. Nella ripresa, i padroni di casa firmano il nuovo pareggio, ma Bianconcini e ancora Pilani con due nuove marcature conducono i rossoblù sul 31 a 17. Quando il successo sembra prendere la via della Romagna, ecco la poderosa reazione di San Benedetto, che riesce a schiacciare nella propria metà campo Imola, in netto calo nei minuti finali. La compagine marchigiana segna due mete ma, complice la maggiore imprecisione nei calci piazzati da parte dei padroni di casa, i ragazzi di Sermenghi riescono in volata a portare a casa la nona vittoria in altrettante partite nella fase promozione. Imola chiuderà la propria stagione domenica prossima, nell’ultimo match di campionato con Formigine, allo Zanelli-Tassinari.

“E’ stata una grande prova di carattere- commenta a fine gara il DT Raffin– I ragazzi sono stati bravi a trovare le motivazioni giuste, nonostante la vittoria del campionato già in tasca. Complimenti a tutta la squadra, ha dimostrato mentalità vincente”. 

ALTRI RISULTATI: 

Bologna 1928- Rugby Forlì 5-55

Highlanders Formigine- Pol. Abruzzo 38-28

CLASSIFICA: IMOLA RUGBY 45, Highlanders Formigine 33, U.R. San Benedetto 28, Rugby Forlì 20, Pol. Abruzzo Rugby 11, Bologna 1928 0.

(Foto fornita dalla società)


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *