Rugby, all’Imola il derby con il Bologna

IMOLA RUGBY- BOLOGNA 1928 41-7 (32-0 P.T.)

Imola Rugby; Casolini, Giacomoni, Donattini, Sermenghi, Bianconcini, Martino, Ferretti, Calderan, Romano, Maron, Olivato F., Maiardi, Poppa, Pilani, Ferrari. A disp. Ottavi, Marabini, Olivato R., Dal prato, Sabbioni, Russo, Lazzari. Staff: Sermenghi, Sicuri, Raffin.

Inizia con il piede giusto la stagione della squadra Seniores dell’Imola Rugby, militante nel campionato di serie C, che, all’esordio di fronte al pubblico amico, asfalta il Bologna 1928 con il punteggio di 41 a 7. Quella dei rossoblù romagnoli è stata una vittoria convincente, legittimata già al termine del primo tempo, che ha visto Imola andare in meta in ben sei occasioni, grazie al solido contributo di tutti gli effettivi. Merita comunque l’onore delle armi Bologna, che ha disputato una gara coraggiosa, ma è stata costretta ad arrendersi di fronte ai due punti di forza dei padroni di casa: difesa impenetrabile e mischia compatta all’inverosimile. “Buona la prima- commenta a fine gara il presidente imolese Massimo Villa- la squadra pare aver ben assimilato i dettami di gioco di coach Fabio Sermenghi. Bisogna continuare su questa strada, con la convinzione e l’impegno visti oggi”. Sulla stessa lunghezza d’onda il direttore tecnico Stefano Raffin, che fatica a contenere l’entusiasmo: “Sono molto contento della gara di oggi che ci fornisce ottimi spunti per preparare il lavoro nelle prossime settimane. Siamo ad un buon punto della preparazione e dello sviluppo delle skills individuali”.

In mattinata inoltre i campi del centro sportivo “Zanelli-Tassinari” hanno ospitato il torneo di Minirugby “Quarantennale dell’Imola Rugby”, per celebrare appunto i 40 anni di vita della società. Otto le società protagoniste della manifestazione, che ha visto scendere in campo oltre 250 giovanissimi atleti da 6 ai 12 anni. In questa festa del rugby giovanile, l’Amatori Parma è riuscita a guadagnarsi il gradino più alto del podio nella categoria Under 12; tanti applausi comunque per i rugbisti imolesi, capaci di conquistare la seconda posizione in ogni categoria.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *