Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato del CBC

Dopo l’ENNESIMA sconfitta siamo per l’ENNESIMA volta a sorbirci l’ENNESIMA dichiarazione surreale da parte della direzione tecnica davanti ai microfoni nel post-partita;

Per non parlare dei comportamenti irrispettosi sugli spalti verso i tifosi che chiedevano spiegazioni da parte di chi dovrebbe prossimamente ricoprire il ruolo di responsabile  scouting in Europa….

Ora i crediti sono finiti:

volete delegittimare l’allenatore per coprire il fallimento del mercato estivo? FATELO!

Volete continuare a “riflettere” sugli errori commessi e mai ammessi? FATELO!

Ma non si creda di buttare ulteriore fumo negli occhi alla gente di Bologna. Se il BFC ritenesse che in attesa del nuovo stadio e quindi per i prossimi anni, il Bologna debba rimanere coinvolto nella lotta per non retrocedere, il CBC comunica formalmente di non condividere questa politica e questo posizionamento, che da oggi in poi guardera’ solo i fatti e non le chiacchiere e chiede che, contestualmente alle misure necessarie per salvarsi quest’anno, sulle quali resta in essere, per ogni delucidazione, la richiesta presentata nel comunicato del 2 dicembre u.s. circa l’incontro, urgente, tra questo direttivo e il proprietario del Bologna Fc 1909 Joey Saputo, vengano stanziate per l’estate le risorse necessarie per garantire alla squadra un posizionamento degno della piazza di Bologna, ossia nella parte sinistra della classifica di serie A.

ORA LE CHIACCHIERE E I BUONI PROPOSITI SONO FINITI, ADESSO CONTANO SOLO I FATTI.

Direttivo CBC


Article Tags:
Article Categories:
News Bologna Fc

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *