Playground, stasera si gioca per un posto nei quarti

Scongiurata la pioggia ed archiviata l’ennesima serata del 38° Isokinetic Playground Giardini Margherita. Trova la prima vittoria, nella partita di apertura, Mulino Bruciato Csi Bologna che batte Osteria del Podestà Gts per 85-65, grazie ad uno straripante Nucci, autore di 33 punti. Vittoria e primo posto nel girone per Ciaccio Casa Rivit che batte, nello spareggio del girone D delle ore 22, Gruppo Ghedini Orplast per 78-74, in una partita viva fino all’ultimo secondo.

 

Questa sera ancora tanto basket ai “Gardens”. Alle ore 20,15 ancora Gruppo Ghedini Orplast in campo, contro Jus Bologna Basket Banca Ifigest: le due compagini si giocheranno l’ultimo posto disponibile per i quarti di finale; da un lato la truppa di Aldo Martini proverà a rifarsi della sconfitta sul filo di lana di ieri sera, dall’altra coach Trotta proverà a portare avanti i suoi nel torneo per una sfida tutta da vivere. Alle 22, invece, Chalet Giardini Margherita proverà a fare lo sgambetto a Kaffeina Koy’s; i vicecampioni in carica possono perdere fino a 5 punti e, per quoziente canestri, sarebbero la seconda classificata del girone B.

 

OSTERIA DEL PODESTÀ GTS-MULINO BRUCIATO GTS 65-85

(11-26; 37-45; 54-62)

 

Osteria del Podestà Gts: Gualandi 3, Neri 1, Ferri 5, Mabilli 4, Rimondi 2, Zecchini 6, D’Andrea 13, Carletti 11, Cusinato 20. All. Neri.

Mulino Bruciato CSI: Chiarini 2, Pelliciari 13, Carella 3, Bonesi, Paratore 10, Governatori 14, Innocenti, Vitale 10, Nucci 33. All. Sterpi.

 

Il Mulino Bruciato Csi, già eliminato dopo le sconfitte contro Kongsquad e Farmacia Cooperativa, chiude con una vittoria la sua avventura al “38°Isokinetic Playground Giardini Margherita”, battendo 85-65 l’Osteria del Podestà GTS Basket. Con Montano e Mastellari out, ci pensa Nucci a bersagliare il canestro dall’arco, portando i suoi sull’8-2 in meno di due minuti giocati. Alla pioggia di triple partecipano anche Vitale e Governatori (16-6 al 6’), poi, sono i canestri di Pellicciari a consentire al Mulino di allungare sul +15 alla prima sirena: 26-11. Nel secondo quarto l’Osteria del Podestà prova a rientrare in partita: Carletti e Cusinato salgono in cattedra e il break di 14-4, chiuso da 4 punti consecutivi di D’Andrea, porta i ragazzi di Neri sul -6 (42-36). Nei possessi successivi, GTS fallisce il canestro del possibile -3 e Pellicciari non perdona, segnando, nell’ultimo minuto, 5 punti filati, che permettono al Mulino di conservare otto lunghezze di vantaggio all’intervallo lungo: 45-37. La terza frazione è ancora all’insegna dell’equilibrio, con l’Osteria del Podestà che torna ad incollarsi ai ragazzi di Sterpi, non riuscendo, però, mai a completare in maniera definitiva la rimonta. Come nel secondo quarto, l’ultimo minuto è fatale per il team di Neri che scivola, in un amen, da -3 (57-54) a -8: 62-54 al 30’. Nell’ultimo periodo, Nucci continua a bombardare da oltre l’arco, mentre Cusinato e compagni sono con la spia della riserva accesa. Il gap aumenta con i canestri di Governatori e Pellicciari, arrivando sul +22 (83-61), poi spazio alla standing ovation per Alessandro Nucci, che chiude il suo match con 33 punti. Finale: 85-65 per il Mulino Bruciato Csi Bologna.

 

 

GRUPPO GHEDINI ORPLAST-CIACCIO CASA RIVIT 74-78

(16-26; 35-38; 55-52)

 

Gruppo Ghedini Orplast: Chiappelli 5, Ranuzzi 16, Martini, Crespi 2, Amoni 16, Caroli 5, Bottioni 6, Trombetti 8, Dordei 10, Mascherpa 4, Pesaresi 2. All. Midulla.

Ciaccio Casa Rivit: Bedin 18, Paolin 21, Agatensi 6, Orlando, Russu 14, Rossi 6, Ricci 6, Saliou 1, Margini 2, Rinaldi, Giampieri 4, Nervegna. All. Palumbi.

 

Falsa partenza per Ciaccio Casa, subito infilata da canestri facili di Orplast che, con Amoni e Trombetti, trova i primi 5 punti della partita. Dopo i primi minuti di studio, Ciaccio Casa inizia a macinare gioco e con Bedin trova spazio nell’area avversaria. È poi Paolin ad infilare la difesa biancazzurra, prima con una penetrazione e poi con due triple consecutive, che regalano subito 10 punti di vantaggio a Ciaccio Casa che chiude avanti la prima frazione 16-26. Subito il colpo, Orplast non demorde e rientra subito nella gara: botta e risposta da una parte e dall’altra, con Paolin che si mette in ritm,o ma dall’altra parte il gioco collettivo porta molti vantaggi fisici soprattutto con Amoni sotto il ferro. La grinta di Dordei, 4 punti in fila per lui, e una tripla di Mascherpa, ricuciono lo svantaggio e a 3’ dall’intervallo c’è il sorpasso Orplast (31-29). La partita è viva: Bedin, nonostante i 4 falli commessi, non si tira indietro e segna il pareggio (33-33) ad un minuto dall’intervallo. Russu e Agatensi regalano il +5 a Ciaccio Casa, prima del -2 di Caroli con cui si chiude il quarto (35-38). È Ranuzzi, fino a quel momento in ombra, ad aprire il terzo periodo: 5 punti consecutivi dell’ex Siena e un appoggio di Trombetti regalano il +8 ad Orplast a metà della terza frazione (41-49). La gara si fa intensa e Ciaccio Casa comincia a difendere: uno scatenato Bedin domina l’area e conquista canestri e falli che fanno ritornare Orplast sul -3. È poi ancora Ranuzzi a prendere per mano i suoi con altri 3 punti che riportano in vantaggio i ragazzi di coach Midulla, che chiudono avanti il terzo quarto 55-52. Ultimi 10’ di fuoco, con il pericolo della pioggia a rendere tesa una partita dalla posta in palio importante. Due minuti di botta e risposta tra Amoni e Paolin: tripla del lungo Orplast e risposta, sempre dall’arco, della guardia di Ciaccio Casa; poi altri due punti per entrambi, ma Orplast rimane avanti (72-65) quando mancano 5’ alla fine della gara. La stanchezza inizia a farsi sentire e le azioni, da una parte e dall’altra, sono più estemporanee. Orplast non riesce a gestire e i tanti errori costano caro: prima Russu con un canestro dalla spazzatura segna il -3 per i suoi, poi è Bottioni a sbagliare un lay-up in solitaria e dall’altra parte Paolin, da tre, non perdona. 72-72 a 1’20” dalla fine. Ranuzzi in post basso scrive il +2, ma dall’altra parte è ancora Bedin ad impattare. Orplast sbaglia il possesso del possibile ennesimo sorpasso e Ricci, in contropiede, fa 74-76. Trombetti sbaglia il tiro del pareggio e Russu, dalla lunetta, fa un 2/2 che regala la sicurezza ai suoi.

 

 

Anche quest’anno sarà possibile seguire il torneo tramite la APP “Playground Giardini Margherita”, scaricabile sia da App Store (Iphone e Ipad) che da Play Store (sistema Android). All’interno, grazie alla rinnovata collaborazione con l’azienda bolognese LUNA, si potrà anche seguire Live l’andamento di ogni singola partita. Sarà presente anche la sezione video: la MVP Video Project metterà in rete, il giorno successivo di ogni serata del Playground, le giocate più spettacolari delle gare. Avete sete? Avete fame? Lo staff di Lorenzo Nanetti, in collaborazione col Formosa, vi risolverà ogni voglia. Gli arbitri e gli ufficiali di campo, così come il Commissario del torneo, saranno, infine, di nomina FIP ed il campo del Playground sarà griffato Giulietti e Guerra. Grazie alla consolidata partnership con il servizio Arpae regionale vi saranno informazioni esclusive riguardanti il meteo e, in caso di maltempo, i match si disputeranno alla Palestra Moratello di Bologna

 

I GIRONI DELLA 38° EDIZIONE

 

GIRONE A

Centro Medico Attiva Ristorante Lambrusco; Couponlus; Matteiplast

Ristorante Alice; Zurich Insurance

 

GIRONE B

Belli Comodi Due Torri Fresk’o; Chalet Giardini Margherita; Kaffeina

Koy’s; #Sempreminors Triple Basket

 

GIRONE C

Farmacia Cooperativa Bologna; Kongsquad; Mulino Bruciato CSI

Bologna; Osteria del Podestà GTS

 

GIRONE D

Ciaccio Casa Rivit; Jus Bologna Bk Banca Itigest; Gruppo Ghedini

Orplast

 

3°TROFEO EMIL BANCA PINK

GIRONE A

Magika CSP; Libertas Bologna; Belle Comode

 

GIRONE B

Tigers Parma; Bsl San Lazzaro; Matteiplast

 

LA CLASSIFICA

 

GIRONE A

Centro Medico Attiva Ristorante Lambrusco 0 (0-3); Couponlus 6 (3-0); Matteiplast

Ristorante Alice 4 (2-1); Zurich Insurance 2 (1-2)

 

GIRONE B

Belli Comodi Due Torri Fresk’o 6 (3-0); Chalet Giardini Margherita 0 (0-2); Kaffeina

Koy’s 2 (1-1); #Sempreminors Triple Basket 2 (1-2)

 

GIRONE C

Farmacia Cooperativa Bologna 4 (2-1); Kongsquad 6 (3-0); Mulino Bruciato CSI

Bologna 2 (1-2); Osteria del Podestà GTS 0 (0-3)

 

GIRONE D

Ciaccio Casa Rivit; Jus Bologna Bk Banca Itigest; Gruppo Ghedini Orplast

 

IL CALENDARIO

 

GIOVEDÌ 11 LUGLIO

Ore 20,15 Osteria del Podestà GTS-Mulino Bruciato Csi Bologna 65-85

Ore 22 Gruppo Ghedini Orplast – Ciaccio Casa Rivit 74-78

 

VENERDÌ 12 LUGLIO

Ore 20,15 Jus Bologna Basket Banca Ifigest-Gruppo Ghedini Orplast

Ore 22 Chalet Giardini Margherita-Kaffeina Koy’s

(Foto fornita dalla società)


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *