Pallamano, il Romagna trionfa al Città di Faenza

Si è concluso con la vittoria del Romagna Handball il 35° Torneo Città di Faenza. Al PalaCattani, sabato 15 settembre, i bianconeri si sono imposti sui padroni di casa dell’Handball Faenza e sulla Pallamano 2 Agosto Bologna. Dopo la rinuncia alla partecipazione dei bresciani dell’Handball Leno, il torneo è stato trasformato in triangolare, con girone all’italiana.

Continua la sinergia tra Romagna e Faenza, non solo per la presenza di atleti manfredi in bianconero e viceversa, ma anche e soprattutto in vista del grande appuntamento del 10 aprile 2019 che vedrà l’organizzazione congiunta delle due società del match ufficiale della Nazionale Italiana al PalaCattani.

Esordio per Emanuele D’Agostino, fresco di ingaggio: il 18enne centrale ha giocato sia per il Romagna che per il Faenza, come farà in stagione.

Il torneo ha vissuto interessanti derby in famiglia: per la prima volta si sono sfidati papà Domenico ed il figlio Fabrizio Tassinari sulla panchine rispettivamente di Romagna e Faenza, con il successo del decano; in parità il confronto tra i fratelli Emanuele (2 Agosto) e Simone Panetti (Romagna).

Nello scontro in famiglia, il Romagna scappa subito, approfittando la buona lena di Andalò e Panetti (4 reti) e del solito Alex Rotaru (6 gol). Il primo tempo segna già il match con un 15-5 che non lascia spazio ad eventuali tentativi di rimonta per la squadra di Tassinari Jr.

Dopo l’equilibrato match tra felsinei e manfredi, il torneo ha vissuto il momento clou con la sfida tra le due formazioni di Serie A2. Con una bella prestazione dei due talentini Martelli tra i pali e Rotaru al tiro, la squadra di Tassinari coglie il pareggio 24-24 che gli basta per conquistare il primo posto in classifica.

Durante le premiazioni finali, riconoscimenti importanti anche a livello individuale per Lorenzo Martelli come miglior portiere della manifestazione e per Alex Rotaru come miglior realizzatore del torneo, con 17 reti in due partite.

I bianconeri terminano, così, la fase di test-match in vista del campionato di Serie A2 che inizierà sabato 22 settembre 2018, alle ore 19, al PalaCavina di Imola, contro la Pallamano Parma.

TORNEO CITTA’ DI FAENZA – 35° edizione

Risultati:

Handball Faenza – Romagna Handball 16-34 (p.t. 5-15)

Faenza: Fuzzi, Turoti, Bertagnin, Pilati, Bandini, Babini Sim., Babini Ste. 4, Bartoli 2, Ceroni, Filipponi 4, Alpi 3, D’Agostino 1, Sami, Satta, Abbassi, Romiti, Castellari, Varani, Sandri, L.Mazzini, M.Mazzini, Guerrini, Folli. All: F. Tassinari

Romagna: Martelli, Sami, Folli 3, Rotaru 6, Chiarini 1, Bosi 2, Gollini 1, Andalò 4, O.Boukhris 3, A.Boukhris 2, Panetti 4, La Posta 1, Salvatori 1, Medri 2, Amaroli 3, Luppi. All: D. Tassinari

Bologna – Handball Faenza 32-22 (p.t. 12-8)

2 agosto: Severino, Mandelli, Da Silva, Bedosti, Bengco, Bignardi 4, Calistri 2, Cattabriga Arm. 1, cattabriga Art. 4, Crea 1, De Giuseppe, Dragotta 5, Sidibe 6, Marabini 2, Panetti 2, Vanoli 5. All: Melis

Faenza: Fuzzi, Turoti, Bertagnin, Pilati, Bandini 1, Ste.Babini 3, Bartoli 6, Ceroni, Filipponi 3, Alpi, D’Agostino 3, Sami, Satta, Abbassi 1, Romiti, Castellari 1, Sim.Babini, Guerrini 2, Varani, Sandri, L.Mazzini 2, M.Mazzini, Folli. All: F.Tassinari

Romagna Handball – Pall. 2 agosto Bologna 24-24 /1° t. 13-12)

Romagna: Martelli, Sami, Rotaru 11, Chairini, Bosi 1, Gollini, Andalò 1, O.Boukhris, A.Boukhris 1, Panetti, La Posta 2, Salvatori 3, Medri, Amaroli 1, Luppi, Ste.Babini 3, D’Agostino 1. Allenatore D.Tassinari

2 agosto: Severino, Mandelli, Da Silva, Bedosti 2, Bengco 2, Bignardi 4, Calistri, Cattagriga Arm. 3, Cattabriga Art. 3, Crea 5, Sidibe 1, Marabini, Panetti, Vanoli1. Allenatore: Mattia Melis

Classifica:

1 – Romagna Handball 3 punti (diff. reti +18)

2 – Pallamano 2 Agosto Bologna 3 punti (diff. reti +10)

3 – Handball Faenza 0 punti

Premi speciali:

Miglior giocatore: Marco Bignardi (Pallamano 2 Agosto Bologna)

Miglior portiere: Lorenzo Martelli (Romagna Handball)

Miglior realizzatore: Alexandru Rotaru (Romagna Handball)


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *