Nuoto, Orsi e la Uisp subito protagonisti ai Camp. Italiani

Un record italiano, due ori, un argento e un bronzo…..grande inizio di Campionati Italiani per il Circolo Nuoto UISP Bologna

Non poteva cominciare in modo migliore il Campionato Italiano Open di vasca corta per i colori gialloblu del Cienne. Un ricco bottino di medaglie e ottime prestazioni cronometriche con la ciliegina sulla torta del record italiano nei 100 misti di Marco Bomber Orsi.

La copertina è tutta per il nostro Bomber che ha acceso subito i motori, vincendo al mattino i 50 farfalla in 22”87 a soli 4 centesimi dal record italiano di Matteo Rivolta. Nel pomeriggio, si supera dominando i 100 misti con quattro vasche di pura potenza, chiuse in 51”57, sotto al suo record italiano realizzato in occasione della vittoria agli europei dell’anno scorso. Ottimo biglietto da visita per Marco, seguito da coach Roberto Odaldi che guarda ai Mondiali cinesi con tanto tanto ottimismo!!!

I 100 misti hanno però regalato alla nostra squadra una bellissima doppietta, grazie a Simone Geni al secondo posto, anche lui con il suo personal best in 52”60, rintuzzando la rimonta di Fabio Scozzoli, con una gara che conferma il suo ottimo stato di forma. Stato di forma, per l’atleta allenato da Andrea Scalambra,che gli ha permesso di gareggiare alla grande anche al mattino, stupendo in 27”35 nei 50 rana (6°) e toccando la piastra nei 50 farfalla in 23”40 (5°).

La quarta medaglia giornaliera è stata conquistata da un arrembante Zaccaria Casna che rompe il muro dei 27” nei 50 rana, toccando al terzo posto dietro ai mostri Scozzoli e Martinenghi, in 26”95. La crescita di Zaccaria, prosegue dopo la stagione scorsa, crescendo tecnicamente e mentalmente sotto i consigli del suo coach Matteo Gottardi, senza porsi limiti ma neanche pressioni. Con questo atteggiamento, nel pomeriggio Zak si lancia anche nei 200 rana, terminati al quinto posto con il migliore in 2’09”01.

Altre positive prestazioni sono arrivate da parte di Sara Covella, 1’09”95 nei 100 rana, Elisa Maloni nei 200 dorso in 2’10”07, Sara Alesci nei 50 stile libero 25”53 e con la staffetta mista al femminile, composta da Sara Alesci, Sara Covella, Alexandra Bogdaneci e Giada Martinelli.

Domani, seconda e ultima giornata di gara a Riccione, con tanta voglia di mantenere il trend positivo.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *