La Virtus Spes sfida la Bsl con un occhio ai play off

Dopo la sconfitta di Fiorenzuola, la Virtus è chiamata a riscattarsi immediatamente per dare continuità alla buona prestazione della trasferta piacentina. L’aspetto mentale sarà fondamentale in questo caso, soprattutto in vista dei playoff in arrivo tra un mese.

Certamente il livello tecnico di BSL San Lazzaro non è comparabile con quello di Fiorenzuola, ma i punti in classifica saranno da conquistare in ogni caso.

Il gruppo dell’ex di turno Bettazzi è composto sostanzialmente da giovanissimi che hanno impiegato un girone intero a tornare al successo, dopo aver ottenuto 3 vittorie nelle prime partite.

Imola e San Lazzaro giocano in fasce diverse e, sulla carta, non vi è storia: ma il basket non è solo statistiche e schemi e in campo può sempre accadere di tutto. Quindi Coach Davide Tassinari ha lavorato in palestra senza cali di tensione e di attenzione.

All’andata, dopo aver subìto la prima sconfitta stagionale, in casa contro Lottici e compagni, i gialloneri raggiunsero il PalaBsl per vincere di quasi 40 lunghezze, mostrando subito i muscoli dopo lo scivolone. Ora Casadei e compagni sono chiamati a fare lo stesso. Contestualmente, Fiorenzuola perse in casa contro Pol.Arena 73-77, riportando la Virtus di nuovo in vetta alla classifica.

Palla a due alle ore 21,00.


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *