Esordienti, un successo il torneo “Dei Campetti”

Si è chiusa domenica 19 maggio la 13° edizione del torneo “I Campetti”, una tre giorni di sfide sotto canestro che ha visto fronteggiarsi alcune fra le migliori formazioni Esordienti d’Italia.

 

Terzo gradino del podio per i padroni di casa della Pontevecchio Bologna Basket, organizzatrice della manifestazione insieme alla Castiglione Murri.

La formazione composta da Stefano Angiolini, Federico Baroncini, Riccardo Bonavita, Simone Borghesani, Gian Lester Espiritu, Filippo Grifi, Caleb Osa Aseosa Idehen, Giacomo Leotta, Giacomo Loretti, Alberto Lusignani, Alessandro Menarini, Giorgio Molinari, Antonio Perini, Pietro Poli, Andrea Serri e Luca Zaccaria e allenata da Raffaele Lepore e Luca Fuzzi è riuscita ad avere la meglio sui pari età dell’Aquila Trento nella finalina per il 3° e 4° posto, col punteggio di 46-37.

 

Ad alzare la coppa dei vincitori sono stati invece i giovani cestisti dell’Olimpia Milano, che hanno sconfitto i bolognesi della BSL San Lazzaro per 58 a 52.

 

Va in archivio, ma sono in attesa della prossima edizione, una manifestazione che, per quanto chiaramente incentrata sul basket, ha il suo focus anche nell’amicizia e nell’inclusione, dal momento che il format dell’evento prevede l’ospitalità dei giocatori provenienti da fuori regione da parte delle famiglie dei giocatori bolognesi.

Avversari durante le partite, amici per tutto il resto del tempo.

 

“Per noi della Pontevecchio Bologna Basket è andata bene, è andata come ci eravamo ripromessi che andasse, ovvero con un piazzamento fra le migliori 4 squadre del torneo” commenta il coach amaranto Raffaele Lepore.

“Nonostante il clima abbia impedito di disputare le partite all’aperto, anche negli impianti coperti c’è stato un buon afflusso di pubblico e i ragazzi si sono espressi al massimo delle loro possibilità. Complimenti alle 2 squadre che hanno disputato la finale, Mini Olimpia Milano e BSL San Lazzaro, che hanno espresso un livello tecnico davvero elevato” prosegue Lepore.

“Al di là dell’agonismo delle partite, l’atmosfera è sempre stata molto amichevole e, come sempre, le famiglie bolognesi si sono dimostrate felici di ospitare i ragazzini delle squadre provenienti da fuori regione… qui a I Campetti c’è sempre un gran bel clima!” conclude il tecnico della Polisportiva Pontevecchio Bologna.

 

Queste le formazioni che hanno animato l’edizione 2019: Mini Olimpia Milano, Robur et Fides Varese, Reyer Venezia, Aquila Trento, Mens Sana Siena, Sancat Firenze, Laipacco Udine, Stamura Ancona poi le emiliane Fortitudo Bologna, Virtus Bologna, BSL San Lazzaro, International Imola, Cestistica Argenta, STARS Bologna e infine i padroni di casa della Pontevecchio Bologna Basket e della Polisportiva Masi Bologna.

 (Foto fornita dalla società)


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *