Daimiloptu, domani le finali al CSB

Sarà Maccabi Tel Aviv – Foka Kragujevac la finale del torneo Daimiloptu, il torneo Under 15 organizzato dalle società Castiglione-Murri, Pontevecchio e S.G. Fortitudo, con il patrocinio del Comune di Bologna, della Federazione Italiana Pallacanestro e del CONI.

Ricordiamo che tutte le partite e le statistiche del torneo sono presenti sull’app del Daimiloptu in collaborazione con Basket Data Scouting.

In Furla dalle 13:30 abbiamo visto la bella vittoria dello Kvaner di Rjieka su Sg Fortitudo per 48-94, la Masi che batte la Virtus Medicina successivamente 100-41 e della Petrol Olimpia Lubiana che si riscatta contro il Pontevecchio (69-55). Quasi in contemporanea si sono giocate ben 4 gare per la prima volta al Centro Sportivo Bologna con il successo dello Zalgiris Kaunas sul Calderara per 62-91, l’amara vittoria 65-56 del BSL sul Mladost Zemun ed infine Tartu vince contro San Giorgio di Piano in una concitata partita per 81-90.

L’attenzione però generale era ovviamente al Paladozza per la prima semifinale del torneo alle 19:30:

Nella prima partita si affrontano Foka Kragujevac ed Helios Domzale e nei primi 5 minuti la tensione si taglia con un grissino con tanti errori e nessun canestro ed è sempre in parità (11-11). Jan Vide talento sloveno trascina i suoi sopra di 10 al tredicesimo (27-17) ma la risposta serba non si è fatta attendere: 13-4 di parziale ma è sempre Domzale in vantaggio all’intervallo 31-30. Nella ripresa il Kragujevac raggiunge gli avversari al 23’ (35-35) e con due triple Mirkovic scappa nell’incontro. Helios pasticcia e non è più incisivo così dopo trenta minuti è 47-53. Ultimo quarto la tripla di Papic riporta avanti gli arancioni seguito dall’ottima presenza a rimbalzo; i serbi pareggiano al 33’ e saranno fondamentali anche due triple di Filipovic per il 59-65 al 36’ ma Vide un po’ in ombra nella ripresa pareggia la contesa un minuto dopo anche grazie ai tanti rimbalzi conquistati da i loro lunghi; la partita negli ultimi minuti diventa accesa e sarà la freddezza del mio personale MVP Filipovic a chiudere la gara sul punteggio finale di 67-72.

Dopo la bella semifinale è il momento della partita più bella e più attesa dai nomi in campo: Virtus Bologna – Maccabi Tel Aviv

Nel primo quarto Virtus in controllo potrebbe anche scappare ulteriormente ma i tanti errori in lunetta dicono solo +4 al 6’ (15-11) prima della tripla di Iluz per il -2 (16-14). Risposta della squadra di Consolini con Venturi e Malaguti da fuori e definitivo 24-19 al decimo. Rientrati in campo la difesa V prende il sopravvento al 15’ (33-26) ma nel momento più complicato si sveglia la squadra israeliana con un pesantissimo parziale di 20-5 approfittando degli ultimi due di match senza canestri bianconeri e con il canestro in tap-in di Azran all’intervallo è addirittura massimo vantaggio ospite: 37-48 Maccabi. Nella ripresa la Virtus prova a ravvicinarsi fino a -6 (42-48) poi nuovo pesantissimo parziale gialloblù senza alcuna reazione o difesa bolognese toccando anche il massimo vantaggio +17 al 28’ (50-67). La VNera con tre palle recuperate provano ad avvicinarsi anche grazie ad un fallo antisportivo ma i tanti errori in lunetta non riusciranno a ricucire lo strappo terminando a fine terzo quarto 56-69. Nel quarto quarto la Virtus si riporta sotto fino a -6 (65-71) approfittando di 4 minuti senza far canestro ospite a metà quarto e riaccendendo la partita e il canestro di Cattani riduce a solo un possesso di svantaggio (73-76). Maccabi prova a reagire e la squadra di Consolini non è abbastanza lucida ma approfittando degli errori israeliani, Franceschini con la tripla si avvicina a –2 (77-79) e Malaguti da sotto in contropiede pareggia la gara al 38’ (79-79). Azran da sotto segna ma si infortunia, interrompendo per 2’ abbondanti la gara per accertarsi delle sue condizioni e Agmon in lunetta segna e Shreiber da sotto allunga a +6 (85-79), la Virtus ha due volte il tentativo per avvicinarsi ma il risultato conclusivo è la vittoria del Maccabi.

Ecco il programma finale domenica 28 aprile con le partite per le finali dal 5 al 16 posto:

Gara 35 ore 10         SAN GIORGIO – RIJEKA (FURLA)

Gara 36 ore 12            PONTEVECCHIO – MLADOST ZEMUN (FURLA)

Gara 33 ore 10     MEDICINA – ZALGIRIS (CSB POLIVALENTE)

Gara 34 ore 12     CALDERARA – SG FORTITUDO (CSB POLIVALENTE)

Gara 37 ore 10       MASI – TARTU (CSB PALAZZETTO)

Gara 38 ore 12       BSL – PETROL OLIMPIJA LUBIANA (CSB PALAZZETTO)

 

Le due finali conclusive :

Gara 39 ore 14       FINALE 3°4°

VIRTUS BOLOGNA – HELIOS DOMZALE (CSB PALAZZETTO)

Gara 40 ore 16.30     FINALISSIMA

MACCABI TEL AVIV – FOKA KRAGUJEVAC (CSB PALAZZETTO)


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *