Cus, una vittoria ed una sconfitta agli Europei

Una vittoria e una sconfitta per il Cus Bologna all’esordio nei campionati europei universitari di volley Eusa. A Coimbra, in Portogallo, il braccio sportivo dell’Alma Mater Studiorum risponde presente, almeno parzialmente, alle direttive del rettore, Francesco Ubertini, e centra una vittoria e una sconfitta contro Istanbul, una delle favorite per la vittoria finale di questa competizione continentale. Cominciano le ragazze che, allenate da Leonardo Palladino, non fanno sconti all’universitò di Istanbul. Finisce con un perentorio 3-0 (25-16, 25-7, 25-16) che dimostra come il Cus Bologna, che aveva sempre vinto in occasione dei tricolori, non abbia alcuna intenzione di mollare. “La partita non è stata esaltante – dice Palladino – in alcuni frangenti ci siamo un po’ assopite, però ci siamo riprese. Dovevamo toglierci un po’ di ruggine di dosso”. E capitan Vece? “Non molto impegnativa dal punto di vista dell’agonismo e della tecnica. Però ci serviva per trovare la giusta amalgama e per cominciare a prendere confidenza con questa manifestazione. Siamo fortissime e siamo cariche. Ora testa alla prossima partita”, la tesi del capitano, Serena Vece. Oggi alle 12,50 confronto contro la università finlandese.

I ragazzi di Matteo Pellizzoni, che pure possono contare sull’esperienza maturata un anno fa, cercano di tenere il passo delle loro compagne. Ma contro i turchi devono alzare bandiera bianca al termine di una gara abbastanza equilibrata. Finisce 3-1 per Istanbul (25-20, 25-20, 26-28, 25-15). Oggi alle 15 confronto contro la Norvegia. La squadra femminile è composta da Katia Campisi (Scienze della Comunicazione), Martina Focaccia (Scienze Motorie), Alma Frangipane (Professioni Sanitarie), Francesca Galli Venturelli (Scienze Motorie), Alessia Gardini (Scienze Agrarie), Giulia Gemianiani (Economia Aziendale), Giulia Grillini (Economia e Commercio), Greta Pinali (Accademia Belle Arti), Eleonora Raggi (Giurisprudenza), Giulia Rubini (Statistica), Serena Vece (Scienze Filosofiche), Giulia Visintini (Scienze della Comunicazione), Nayma Galetti (staff), Leonardo Palladino (coach),Alessandro Vitti (fisioterapista). La squadra maschile da Giulio Sasdelli (Scienze della Comunicazione), Francesco Giovenzana (Scienze Motorie), Elvin Hoxha (Sociologia), Marco Mantovani (Scienze Motorie), Matteo Martinelli (Scienze Motorie), Francesco Mazziotti (Statistica), Roberto Pinali (Design Prodotto Industriale), Marco Pirini (Ingegneria), Thomas Ramberti (Scienze Motorie), Federico Rossatti (Scienze Motorie), Riccardo Rustichelli (Ingegneria), Matteo Pellizzoni (coach).


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *