Baseball, Castenaso in finale contro Torino

Il Castenaso Baseball, dopo un campionato entusiasmante, caratterizzato da un testa a testa vincente in “regular season” con i New Black Panthers Rochi, si appresta a vivere l’ultimo emozionante scoglio che la separa dalla Serie A1.

Dopo aver eliminato, non senza sofferenza (specialmente in trasferta), la coriacea Modena in tre gare, gli uomini del manager Marco Nanni hanno raggiunto l’ultimo atto della stagione: la finale play off. Un obbiettivo, fissato ad inizio stagione dal General Manager Massimo Bassi, centrato brillantemente da un roster ampio, ricco di qualità ma soprattutto unito che ha imparato a gustarsi il lavoro quotidiano allo “Stadio Bondi” sotto lo sguardo attento dello staff tecnico. Tante facce nuove in questa stagione ma la tangibile percezione, ogni qual volta ci si recasse al campo, di una squadra amalgamata da sempre, nella quale i giocatori più esperti come Infante, Molina, Peraza, Miliani e Florian, sono stati in grado di far crescere rapidamente i tanti promettenti prospetti più giovani.

L’AVVERSARIA DELLA FINALE: I GRIZZLIES TORINO 48

Torino è una temibile e combattiva compagine che ha concluso la “regular season” al terzo posto nel Girone A, alle spalle di Bollate e Senago ed a pari merito col Cus Brescia. 13 vittorie e 19 sconfitte in regular season che non spiegano a pieno il valore di una squadra che sa giocare un buon baseball, crea problemi agli attacchi avversari e spesso riesce a lanciare con grande efficacia. Una compagine già affrontata da Castenaso in occasione dell’Intergirone, dato l’incrocio fra i Gironi A e B, e battuta per due volte al “Bondi” con i punteggi di 5-2 (Gara 1) e 9-4 (Gara 2). Proprio dalla gara contro Castenaso, Torino ha trovato una sua definitiva solidità centrando la bellezza di 7 vittorie e sole tre sconfitte. In semifinale Play-Off i “Grizzlies” sono stati protagonisti vincenti di una vera e propria battaglia contro Viterbo, superata, in casa propria addirittura in Gara 5 dopo un’entusiasmante serie vissuta fra sorpassi e contro-sorpassi. Tanti giovani italia di talento per Torino, pronti a tentare in tutti i modi di mettere in difficoltà Capitan Riccardo Bassi-Andreasi e compagni.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *