Serie B2 femm, impegno casalingo per il Csi Clai

Dopo il bel successo contro il Sant’Ilario d’Enza, per la Csi Clai di Manuel Turrini è di nuovo tempo di campionato. Avversario di turno, davanti al pubblico amico della palestra Ruscello (fischio d’inizio domenica alle 18), un’altra formazione reggiana, il Tirabassi e Vezzali Campagnola. Appena tornata in B2, ma subito vincente al debutto con Carpi, seppure dopo una lotta durata quasi cinque set. «Quella di sabato scorso è stata una vittoria agevole, tra l’altro arrivata dopo un periodo davvero difficile – le parole del tecnico imolese -. Ci voleva proprio e dobbiamo esserne contenti. Al momento abbiamo recuperato quasi tutte le ragazze, anche se Bombardi, purtroppo, non potrà essere della partita, ma conto di averla a disposizione per la trasferta a Vignola del 28 ottobre».
Il recupero di tante infortunate ha permesso alla Clai «di allenarci al meglio. Giusto ieri abbiamo disputato un’amichevole molto più energica delle precedenti, nonostante l’avversario fosse di altissima caratura (Cesena, squadra di B1, ndr). E proprio l’energia sarà la chiave contro il Tirabassi e Vezzali, una buona squadra che si appoggia su un paio di ottime giocatrici che conosciamo già da un po’ di anni e sono sempre state avversarie toste. Sarà una partita completamente diversa, contro una squadra tonica e di esperienza. Ma noi giochiamo in casa nostra, e in casa nostra vogliamo comandare noi».


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *