Atletica, ottimi risultati per i portacolori della Pontevecchio

Si apre con un boom di presenze la stagione indoor 2018 della Pontevecchio Atletica, che nel fine settimana del 13-14 gennaio è scesa in pista con una trentina di atleti, gareggiando in ben tre impianti diversi.

Debutto al Pala Indoor di Padova per la delegazione degli specialisti delle prove multiple, che hanno partecipato (fuori classifica) ai Campionati regionali veneti indoor di eptathlon e pentathlon.

Tra gli Assoluti, 9° posto con 3.563 punti nell’eptathlon per Alessandro Meliconi al termine di una gara altalenante, che lo ha visto primeggiare nei 60 m (7”19) e chiudere al terzo posto il getto del peso (11, 25 m – nuovo record sociale indoor Assoluto), il salto in alto (1,92 m – nuovo record sociale indoor Assoluto) e i 60 hs (8”64 – nuovo record sociale indoor Assoluto), ma che lo ha purtroppo costretto al ritiro nelle prove di salto con l’asta e dei 1.000 m. Per Alessandro, che ha fatto registrare anche la misura di 6,19 m nel salto in lungo, prima di alzare bandiera bianca, si è trattato di una prova generale in vista dei Campionati italiani di prove multiple del 27-28 gennaio.

Nel pentathlon della categoria Allievi, gara dal livello medio decisamente più alto rispetto alle omologhe manifestazioni della nostra regione, Enrico Benuzzi ha chiuso la gara al 14° posto e il punteggio di 2.879 punti gli è valso il minimo di partecipazione ai Campionati italiani Under 18 di prove multiple. Nella stessa gara, 16° per Federico Bellinelli con 2.840 punti (già in possesso del minimo per i Tricolori Allievi) e 26° per Samuele Signani con 2.625 punti. Di seguito, i punteggi prova per prova dei tre atleti: nei 60 hs 8”63 per Benuzzi (nuovo record sociale indoor Allievi), 9”40 per Bellinelli e 10”11 per Signani; nel lungo 5,92 m per Benuzzi, 5,91 m per Bellinelli e 5,83 m per Signani; nel peso 9,90 m per Benuzzi, 9,70 m per Sigani e 7,78 m per Bellinelli; nell’alto 1,80 m per Bellinelli, 1,71 m per Signani e 1,65 per Benuzzi; nei 1.000 m 3’03”22 per Bellinelli, 3’13”87 per Signani e 3’18”23 per Benuzzi.

Nella stessa manifestazione hanno gareggiato anche Eleonora Pezzoli, 25° negli 800 m Assoluti in 2’29”59 (nuovo record sociale indoor Assoluto)e Federico Pradelli, che ancora Allievo ha chiuso al 10° posto il salto triplo tra gli Assoluti (nuovo record sociale indoor Assoluto).

Cambiamo campo e passiamo ai Campionati regionali indoor di 800 e 3.000 m dell’Emilia Romagna, in scena domenica 14 gennaio al Pala Lottici di Parma. Negli 800 m Assoluti, 13° Alessandra Tomasi in 2’38”96 e 26° Fulvio Talarico in 2’21”16, probabilmente meno a loro agio tra le curve strette di un impianto al coperto, rispetto alle traiettorie delle gare outdoor.

Nelle gare di specialità, in questo caso i 400 m Assoluti 16° Leonardo Colari (56”21), 18° Catalin Rotari (56”98), 26° Leonardo Bonfiglioli (1’00”24) e 30° Adriano Capanna (1’02”90). Nei 300 m Cadetti, 14° Pietro Gurioli (45”55) e 15° Emanuele Vasina (45”78).

Infine spazio ai velocisti, scesi in pista nel meeting giovanile indoor di Modena di sabato 13 gennaio. Nei 60 m Cadetti hanno gareggiato Milo Garau (4° in 7”52), Luca Talerico (30° in 8”66) ed Emanuele Pancaldi (32° in 8”70). Tra le Cadette, 16° Gaia Parazza in 8”64, 18° Talarico Elena in 8”67, 21° Giulia Felci in 8”72, 32° Alessia Lelli in 9”06, 37° Arianna Felci in 9”19 e 44° Sara Budriesi in 9”51.

Tra i Ragazzi, 13° Lorenzo Cavaliere in 9”27 e tra le Ragazze 11° Rebecca Lucantoni in 9”59.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *