Settore giovanile, il punto sulla Virtus

La formazione Under 18 è tornata da Valencia con un bel carico di certezze. Competere ad altissimo livello in una manifestazione come l’Adidas Next Generation Tournament, arrivando dritti alla finale del raggruppamento spagnolo, giocata contro i padroni di casa, è benzina pura nel serbatoio del gruppo di Federico Vecchi. Oltre che un bel biglietto da visita per il club, brillante in una competizione voluta e sostenuta da Euroleague. Intorno al parquet c’erano tanti addetti ai lavori, scout arrivati anche da oltreoceano, Gm e direttori sportivi di tante società europee, e la prestazione dei nostri ragazzi dà credibilità e prestigio ulteriore alla “cantera” virtussina, su una vetrina internazionale.

Un bel modo per chiudere l’anno, e affacciarsi ad un 2019 pieno di promesse e progetti. Come conferma Federico Vecchi, responsabile del Settore Giovanile di Virtus Pallacanestro, oltre che coach della formazione che ha raccolto complimenti e ammirazione a Valencia.

 

“E’ stata una bellissima esperienza, sia a livello tecnico che organizzativo, perché abbiamo trovato un ambiente eccezionale, di altissima qualità. Un viaggio che si è rivelato molto utile per i ragazzi che hanno partecipato, avendo la possibilità di confrontarsi ad un livello molto alto e “continentale”. Soprattutto per quanto riguarda l’impatto fisico, dal punto di vista dei chili e della taglia dei giocatori scesi in campo”.

 

Una grande occasione anche per lo stesso Vecchi, e per i suoi collaboratori.

 

“Anche per noi dello staff è stato un confronto di esperienze preziosissimo, in campo e fuori, con colleghi che sono arrivati da diverse realtà e da tanti paesi. Soprattutto, queste giornate ci hanno dato consapevolezza di tanti aspetti positivi e delle potenzialità di questo gruppo. Alcuni ragazzi si sono espressi molto bene a livelli alti, e questo darà loro una fiducia ancora maggiore. E tutti abbiamo avuto spunti di riflessione sugli aspetti su cui dobbiamo ancora crescere”.

 

Quattro partite secche in tre giorni. Un bilancio più che positivo, alla fine.

 

“Abbiamo affrontato l’ANGT con tanto entusiasmo. E giocato contro avversari tosti. Il debutto, contro l’Estudiantes, è stato molto positivo, poi la partita contro la Joventut Badalona è stata eccellente: siamo stati anche sotto di dodici lunghezze nel secondo quarto, abbiamo recuperato, superato e alla fine vinto. Con l’Avel Villeurbanne abbiamo giocato una buona partita, sapendo di essere già qualificati per la finale. Abbiamo ruotato i giocatori, e risolto qualche problema fisico di cui non abbiamo mai parlato, dando respiro ad alcuni ragazzi. Nella finale col Valencia, abbiamo sofferto inizialmente, peccando forse un poco di inesperienza, ma abbiamo prodotto bel gioco e tenuti il campo a testa alta”.

 

Ciliegina sulla torta, Gora Camara è stato eletto Mvp del torneo.

 

“Il ragazzo ha fatto davvero buone cose, e ricordo che ha alle spalle non più di 35 partite ufficiali. Manca ovviamente di esperienza, ma se l’anno scorso era soltanto “un corpo”, nel senso che tutti erano incuriositi soprattutto dalla sua taglia fisica, stavolta ha mostrato competenze nuove e significative. Ha trovato in campo giocatori della sua taglia, non certo controfigure, tutt’altro che sconosciuti. Ha capito dove deve migliorare e ha messo punti fermi per la sua crescita agonistica”.

 

Un concetto che vale per tutti i giocatori di questo gruppo.

 

“Come ho detto ai ragazzi al termine della finale, abbiamo evidenziato i nostri punti di forza e le aree di miglioramento. Sì, è un discorso che vale per tutti, e che mi rende ottimista sul percorso di crescita dell’Under 18. Un gruppo che ha fatto un’esperienza importante, che ora andrà canalizzata nel modo giusto. Utilizzare al meglio queste opportunità  è uno dei nostri compiti”.

 

Di uno staff che ha preso col massimo impegno questo appuntamento.

 

“Ringrazio la società e coach Sacripanti per averci consentito di partecipare al completo oltretutto in momento di emergenza a livello di infortuni della prima squadra. Faccio i complimenti a tutti i miei collaboratori, Giuseppe Giordano prima della partenza ha organizzato la logistica al meglio e Stefano Pini in loco si é prodigato per ogni necessità della squadra. Paolo Zonca si é occupato di tutte le esigenze fisiche e Francesco Nieddu e Francesco Tubiana, oltre a supportarmi durante le gare, hanno dormito poco e lavorato moltissimo per preparare le partite. Tutti i ragazzi hanno dato il meglio, anche oltre le nostre stesse aspettative. C’era una collina da salire, e tutti l’hanno affrontata pronti a superare ogni difficoltà, Uno spirito che mi piace, e che credo possa essere un nostro segno distintivo”.

 

(m.tar.)

 

 

@@@@

 

 

Under 18 ad un passo dalla vittoria dell’Adidas
Next Generation Tournament di Valencia

 

Prima settimana di tornei natalizi che vede il gruppo Under 18 raggiungere la finale dell’Adidas Next Generation Tournament di Valencia. In campo anche il gruppo Under 15 che sul campo di Gallo Ferrarese conquista il terzo posto del torneo “Santo Stefano Città di Gallo” ed il gruppo Under 14 che chiude al nono posto il “Memorial Zanatta”.

 

Under 18 – ANGT, Unipol Banca sconfitta in finale

 

I° Fase

Movistar Estudiantes Madrid – Unipol Banca Virtus Bologna 61 – 63 (12 – 16, 31 – 31, 43 – 48)

Estudiantes: Levy 8, Condes 9, Manzano 8, Vigara, Vazquez, Alderete 8,  Oliva,  Gonzalez 4,  Stoilov 4,  Gonzalez 8,  Govantes 2,  Guerrero 10. All. Gonzalez De Mendoza

Virtus Bologna: Deri 12, Procida 8, Nicoli 16, Cavallari, Solaroli 2, Nobili, Guastamacchia 3, Orsi, Camara 15, Tintori 5, Peterson 2, Battilani. All. Vecchi

 

Unipol Banca Virtus Bologna – Divina Seguros Joventut Badalona 76 – 73 (22 – 19, 40 – 43, 58 -56, 76 – 73)

Virtus Bologna: Deri 14, Procida 6, Nicoli 19, Cavallari 2, Solaroli, Nobili 12, Guastamacchia 2, Orsi 2, Camara 15, Tintori, Peterson 2, Battilani 2. All. Vecchi

Badalona: Haro 23, Berzins, Juarez 4, Marti 2, Jaime 4, Cuadrado, Da Silva 9, Helmanis, Bieshaar 4, Domenech 16, Llorens, Maronka 11. All. Calderon

 

Unipol Banca Virtus Bologna – LDLC Asvel Villeurbanne 52 – 58 (15 – 19, 30 -33. 41 – 41)

Virtus Bologna: Deri 4, Procida 9, Nicoli 7, Cavallari, Solaroli 4, Nobili 2, Guastamacchia 8, Orsi, Camara 11, Tintori, Peterson 7, Battilani. All Vecchi

Asvel: Rosele, Desseignet 11, Buanga 10, Bastien, Bouzidi, Ndjock 3, Sam Mbaka 11, Mhoumadi, Kamanda, Houinsou 2, Strazel 21, Pinon Marin All. Parker

 

Finale

Valencia Basket – Unipol Banca Virtus Bologna 82 – 71 (19 – 6, 37 – 29, 58 – 47)

Valencia Basket: Requena 3, Perez 5, Cubero 3, Ferrando 5, Garcia 20, Faure 12, Ortega, Jimenez 9, Bellver 2, Uiz 14, Ribera 9, Agabi. All. Albert

Virtus Bologna: Deri 14, Procida 20, Nicoli 20, Cavallari 2, Solaroli, Nobili 3, Guastamacchia, Orsi, Camara 8, Tintori, Peterson 4, Battilani. All. Vecchi

 

 

Under 15 – Terzo posto per l’Unipol Banca al torneo “S.Stefano Città di Gallo”

 

Quarti di Finale

Unipol Banca Virtus Bologna – Oxygen Orange1 Bassano del Grappa 100-91 (19-19, 51-45, 74-62)

 

Virtus Bologna: Cardin 6, Cassanelli, Penna 3, Malaguti 21, Collina 15, Franceschi 3, Cattani 24, Lomele 14, Barbato 2, Zanasi, Bianchini 3, Terzi 9. All. Consolini

 

Bassano: Baggio, Asani 7, Campagnolo 10, Haidara 20, Sulina 11, Maiga 10, Ojo 33, Marconato, Bertossi, Pellizzari, Moro, Campagnolo. All. Neri

 

Semifinale

Unipol Banca Virtus Bologna – BSL San Lazzaro 77-96 (17-21, 36-49, 53-70)

 

Virtus Bologna: Cardin 5, Penna, Malaguti 21, Collina 3, Franceschi 6, Resca Cacciari 2, Cattani 14, Nobili, Lomele 6, Barbato 7, Venturi 2, Terzi 11. All. Consolini

 

San Lazzaro: Scheda 12, Tobia 15, Sibani 7, Parenti 10, Moretti 25, Landi M., Scapinelli 5, Landi J. 4, Torreggiani, Tamborino 8, Glinos 8, Comastri 2. All. Sanguettoli

Finale 3°/4° Posto

 

Unipol Banca Virtus Bologna – Petrarca Padova 109-89 (24-16, 59-49, 90-64)

 

Virtus Bologna: Cardin 4, Cassanelli 2, Penna, Malaguti 19, Collina 22, Franceschi 23, Cattani 16, Lomele, Barbato 7, Venturi, Zanasi 2, Terzi 15. All. Consolini

 

Padova: Dal Corso, Elardo 8, Destro 12, Zanotti 1, Adami 23, Belpulsi 5, Bano 21, De Marchi 6, Pauro 2, Mbengue 9, Sattin 2. All. Pauletto

 

 

 

 

Under 14 – Sconfitta in trasferta per l’Unipol Banca

 

I° fase

 

Unipol Banca Virtus Bologna – Pallacanestro Mirano 73-32 (19-2; 44-12; 61-22)

 

Virtus Bologna: Cappellotto, Ciobanu 6, Kavosh 22, Franzoni 6, Francesconi 3, Kindt 6, Pappolla 2, Pesci 6, Landi 4, Tronconi 2, Gambini 7, Ceredi 9. All. D’Atri

 

Mirano: Kungulli, Sorato 5, Buttignol 12, Galben, Spagnolo 6, Vesco 5, Manente, Scantamburlo 4, Manente, Zampieri, Canova, Volpato. All. Scroccaro.

 

Unipol Banca Virtus Bologna – Leonessa Brescia 61-91 (12-19; 27-48; 43-71)

 

Virtus Bologna: Cappellotto, Ciobanu 9, Kavosh 5, Franzoni 15, Francesconi, Kindt 4, Pappolla, Pesci 1, Landi 4, Tronconi, Gambini 2, Ceredi 21. All. D’Atri

 

Brescia: De Guzman 2, Boni 2, Grasso 20, Gerardi, Giacalone, Brescianini 24, Ghidini 14, Orioli, Prandini 2, Morelli 2, De Martin 18, Tanfoglio 7. All. Alberti.

Spareggi

 

Unipol Banca Virtus Bologna – Alter 82 Piossasco 78-87 (22-25; 38-44; 62-67)

 

Virtus Bologna: Cappellotto, Ciobanu 4, Kavosh 24, Franzoni 12, Francesconi 4, Kindt, Pappolla, Pesci 2, Landi 2, Tronconi 9, Gambini, Ceredi 21. All. D’Atri

 

Piossasco: Palla, Furlan 2, Beltramino 4, Porfidio, Cabodi 15, Varrone, Marengo, Gabbiani 15, Palmero 11, Spinapolice, Scaroni 33, Donnini 7. All. Matera

 

Semifinale 9° – 12° posto

 

Unipol Banca Virtus Bologna – FIPP Pordenone 76-60 (19-16; 38-33; 58-46)

 

Virtus Bologna: Cappellotto, Ciobanu 16, Kavosh 19, Franzoni 11, Francesconi, Kindt 7, Pappolla, Pesci 6, Landi 2, Tronconi 6, Gambini 2, Ceredi 7. All. D’Atri

 

Pordenone: Di lorenzo, Cecchet 9, Glerean, Tambwe 2, Alessio, Di Bin 1, Sykes, Balde 11, Rosa Bernardins 4, Allegro 3, Gattel 28, Capovilla 2. All. Zamparini.

 

 

Finale 9° – 10° posto

 

Unipol Banca Virtus Bologna – Libertas Trieste 85-55 (29-10; 41-27; 66-43)

 

Virtus Bologna: Cappellotto 2, Ciobanu 12, Kavosh 13, Franzoni 16, Francesconi 6, Kindt 3, Pappolla 2, Pesci 8, Landi 2, Tronconi 2, Gambini 4, Ceredi 15. All. D’Atri

 

Trieste: Icardi, Creci 2, Raico 12, Dalibert 14, Ciani, Millo, Pipendeh Tsafack 10, Desobgo Djoumessi 8, Gazzin, Ceppi 2, Piva 7. All.Mravic.

Le partite della settimana:

Under 16: XXX Trofeo “Bruna Malaguti”, 2 – 6 gennaio, San Lazzaro di Savena (BO);

Under 15 Torneo “MoM 2019”, 3 – 5 gennaio, Parma;

Under 14: Torneo “Chicco Ravaglia” ;4 – 6 gennaio, Imola;

Under 13: Torneo “La Befana gioca a basket”, 3 – 6 gennaio, Ciriè;

Esordienti: 2° “Epihany Basket”, 5 – 6 gennaio, Reggio Emilia;

 


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *