Serie C femm, impresa del Clai verso la salvezza 

Studio Montevecchi – Cattolica Volley 3-2 (19-25, 25-13, 20-25, 25-20, 15-12)

Studio Montevecchi: Alberti sr 25, Melandri 23, Emiliani 11, Benghi 14, Bressan 3, Bacci 2, Arcangeli 1, Montebugnoli 1, Cavalli (L1), Folli, Tellarini, Alberti jr n.e., Ronchi (L2) n.e. All.: Ghiselli.
Cattolica Volley: Corsaletti 2, Cesarini 13, Fanelli 6, Godenzoni 23, Gabellini 19, Masi, Venerandi, Giusti (L1), Borelli, Bacchiani, Alessandroni n.e., Tamburini (L2) n.e.

Ennesima impresa di questo pazzo finale di stagione per lo Studio Montevecchi. Quarta vittoria nelle ultime cinque partite, un ruolino da prime della classe per la formazione di Fabio Ghiselli che, dopo il successo importantissimo contro il Cattolica Volley (3-2 dopo una maratona di emozioni conclusa con un tiebreak pazzesco), fa un altro passo, o meglio due passi decisivi verso la salvezza. Non è ancora finita, la matematica ancora non dà la certezza, ma di certezze comunque questa squadra in questo ultimo mese e mezzo ne ha costruite tante. La dimostrazione si è avuta nella partita col Cattolica: «Sapevamo di dover affrontare un avversario agguerrito e fisicamente molto forte, che non merita la classifica che ha (le riminesi hanno un punto in più di Imola, ndr) – spiega l’allenatore biancoblù -. Noi abbiamo sempre reagito e messo in pratica molto bene quanto preparato in settimana. Ci siamo meritati questa bella vittoria! Alla prossima finale e forza Clai».

La prossima finale si chiama Rubicone in Volley, che Alberti sr e compagne affronteranno a domicilio sabato alle 18 alla palestra Marie Curie di Savignano. Le cesenati viaggiano nei piani alti della classifica, dall’alto del loro quinto posto con 44 punti, ma lo Studio Montevecchi ha già dimostrato di poter tranquillamente battere le formazioni di testa. Ne sanno qualcosa San Marino e Ozzano…

Poi, dopo la sfida col Rubicone, l’ultimo impegno di stagione in casa contro l’Olimpia Master Ravenna, il 6 maggio alle 19 alla palestra Penazzi. Una finale alla volta!


Article Tags:
· ·
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *