Serie B2 femm, il Csi Clai saluta il campionato vincendo

CALERNO S.ILARIO – CSI CLAI IMOLA 0-3

(parziali: 25-20 / 25-14 / 25-17)

Calerno: Bruno (lib), Caruso ne, Ronca ne, Vasi (lib), Neroni 1, Quacqueri 9, Gloria 4, Boni 3, Bertolini 2, Mantovani 7, Zaramella, Friggeri, Tellone 6. All: Amoros

Clai: Piva 7, Devetag 14, Bombardi 4, Cavalli, Dal Monte (lib), Ferracci 2, Folli ne, Ricci Maccarini 1, Melandri 5, Caboni 4, Zanotti 7, Collet 11, Tesanovic 1, Gherardi. All: Ghiselli

Arbitri: Barducci e Zoffoli

La Csi Clai Imola chiude in bellezza il campionato di serie B2, salutando la compagnia in vista del prossimo salto al piano di sopra.

Le imolesi si presentano con coach Fabio Ghiselli in panchina e Folli inutilizzabile per infortunio durante la settimana.

La partita non ha storia, come da previsioni di classifica. Solamente nel primo parziale le locali trovano modo di infastidire la Clai, ma il finale di parziale premia le ospiti. Poi Imola prende il largo e chiude velocemente il conto.

Termina qui il campionato capolavoro della Csi Clai Imola con ben 67 punti incassati ed una promozione strameritata portata a casa con 3 turni di anticipo. Si chiude con 23 vittorie e solo 3 sconfitte in bacheca, con ben 10 successi 3-0 ed altrettanti 3-1. Alla fine della contesa, Imola vanta 10 punti di vantaggio su Cremona e 12 su Forlì, entrambe qualificate ai playoff promozione.

Ci si vede in Serie B1.

La cronaca.

Coach Ghiselli manda in campo Matilde Piva in cabina di regia, Giulia Collet opposta, Mara Bombardi e Matilde Melandri al centro, Sofia Dal Monte libero e la coppia Claudia Zanotti e Sofia Devetag alla banda.

Il primo set Imola passa al comando e mantiene fin da subito l’inerzia del gioco (8-3 e 16-13), con qualche timido assalto delle locali. Ultimo avvistamento delle reggiane, sul 21-17, quindi Imola gela le velleità delle avversarie, andando a chiudere 25-20.

Al cambio campo, stessa formazione per le ospiti che stentano a staccare Calerno (8-7) fino al 16-12, prima di colpire con un’accelerazione clamorosa che stende le locali: il 25-14 riassume il break di 9-2 con cui Imola conquista il primo punto di serata.

Col doppio vantaggio la Clai non si ferma più, andando a conquistare in poco tempo anche il terzo parziale (21-12) con ampio margine. Si finisce sul 25-17 con gli ultimi spunti offensivi delle ragazze di casa che salutano ufficialmente la categoria, atterrando in Serie C.

Festa in casa Clai Imola per la conclusione di un campionato straordinario.

Serie B2 26° giornata

Calerno-Csi Clai Imola 0-3

Forlì-Lugo 3-1

VTB Bologna-Cremona 2-3

Stella Rimini-Rovigo 3-0

Cervia-Riviera Rimini 0-3

Us Arbor-Us Rubierese 2-3

Campagnola-Gramsci 3-0

Classifica:

CSI CLAI IMOLA 67, Cremona 57, Forlì 55, Riviera Rimini 50, Lugo 43, Us Rubierese 41, Rovigo e Us Arbor 40, VTB Bologna 37, Gramsci Pool 33, Campagnola 32, Stella Rimini 31, Cervia 20, Calerno 0.

(Foto fornita dalla società)


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *