Lutto in casa San Lazzaro, è mancato Oriano Carisi

Ci ha lasciato il nostro presidente. Oriano Carisi, è scomparso oggi pomeriggio lasciando nel dolore i suoi familiari e tutti noi della Pallavolo San Lazzaro.

Le esequie si terranno venerdì 5 ottobre, alle ore 10 nella camera ardente della camera mortuaria dell’ospedale Bellaria a San Lazzaro.

‘Oriano è stata una figura storica dello sport sanlazzarese, promotore della pallavolo a fine anni Sessanta, ha continuato a coltivare questa passione sportiva fino a qualche mese fa quando il suo fisico e la malattia gli hanno imposto un brusco stop. Oltre cinquant’anni di frequentazione assidua delle palestre, sempre a stretto contatto con giovani atlete e allenatori nei quali ha compiuto tutta la trafila dirigenziale, da semplice accompagnatore delle singole squadre, al ruolo di direttore sportivo fino alle cariche di vice presidente e presidente della Pallavolo San Lazzaro. La lunga storia di questa associazione sportiva ha avuto in Oriano Carisi uno degli interpreti più autorevoli e fautore dei successi sportivi ottenuti. Chi è nato a San Lazzaro e ha fatto sport con Oriano si è certamente incrociato; così è stato per me; poi la conoscenza si è fatta più profonda quando le mie figlie hanno cominciato a giocare a pallavolo e lui ha contribuito a diffondere in noi la passione per questo sport. Così quando dieci anni fa rilevammo la Pallavolo San Lazzaro ci sembrò naturale che a guidarci fosse Oriano con il suo entusiasmo, la sua passione, la sua saggezza. Sono stati dieci anni bellissimi, pieni di successi nei quali Oriano lo trovavi a montare i campi per il minivolley, a raccogliere palloni, a vivere gli allenamenti sul campo a stretto contatto con le atlete della prima squadra a cui portava ogni settimana la sera prima della gara il cioccolatino benaugurante; e all’indomani sul pullman con la sua squadra verso le partite in trasferta. Ha esultato con noi per la promozione dalla C alla B2, poi a quella in B1 ed infine quella in A dello scorso 28 aprile. Una serie A che lui aveva già vissuto negli anni 80 e che con la sua passione e costanza quotidiana ha contribuito a riconquistare qualche mese fa. Mi ricordo perfettamente gli abbracci delle ragazze al termine della partita della promozione ed il suo pianto di commozione. Vorrei ricordarlo così, attorniato dalle sue atlete ad esultare per una vittoria. Ci ha lasciato una grande persona, onesta e generosa i cui comportamenti e le azioni rappresentano per noi sempre fonte di insegnamento’.

Lele Forni

Alla Famiglia Carisi le sincere condoglianze di Sport Press e Top Volley


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *