Cus, capitan Focaccia commenta il quinto posto europeo

Il quinto posto finale dell’Alma Mater Studiorum ai campionati europei universitari di volley Eusa soddisfa il capitano del Cus Bologna, Martina Focaccia. Come sempre Martina dà l’esempio, traccia un piccolo bilancio e dà appuntamento all’anno prossimo.

“Buona la sesta gara di questo Europeo , e buono il quinto posto. Abbiamo dimostrato di poter meritare un posto tra le prime otto. Peccato per la gara nei quarti di finale che ci siamo lasciate sfuggire di mano. Però eravamo all’esordio in campo europeo e il quinto posto è davvero un ottimo risultato che ci soddisfa. Vogliamo ripetere questa esperienza e siamo sicure che faremo ancora meglio”.

La squadra del Cus Bologna rosa, a Coimbra, era composta da Katia Campisi (Scienze della Comunicazione), Martina Focaccia (Scienze Motorie), Alma Frangipane (Professioni Sanitarie), Francesca Galli Venturelli (Scienze Motorie), Alessia Gardini (Scienze Agrarie), Giulia Geminiani (Economia Aziendale), Giulia Grillini (Economia e Commercio), Greta Pinali (Accademia Belle Arti), Eleonora Raggi (Giurisprudenza), Serena Vece (Scienze Filosofiche), Giulia Visintini (Scienze della Comunicazione), Nayma Galetti (staff), Leonardo Palladino (coach), Alessandro Vitti (fisioterapista), Gaetano De Mare (arbitro).

La formazione del Cus Bologna, in questa avventura, era affiancata da un partner affidabile qual è Be Internet


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *