Vela, primo posto momentaneo del Cus

Cus Bologna in testa. Tutto vero, anche se per conquistare il Trophée de L’Ile Peléee, la rassegna velistica universitaria a Cherbourg, serviranno ancora altri sforzi e un po’ di fortuna. Intanto, però, Vittorio Balletti, responsabile di sezione e i suoi straordinari ragazzi, si godono il primo posto di giornata. Succede nel nord della Francia, dove l’equipaggio con Pasini e compagni, vince le prime due prove della seconda giornata, chiude al sesto la terza ma ha un ulteriore slancio nella quarta e nella quinta, con due secondi posti che regalano il primo posto parziale all’Alma Mater Studiorum. La dimostrazione della crescita di un gruppo straordinario e del lavoro in profondità che il Cus Bologna porta avanti, da tempo, con l’ok dell’Università più antica del mondo. Cus Bologna che ha un punto di vantaggio su Losanna, vincitrice della passata edizione e sei sui padroni di casa di Cherbourg. Restare al top significherebbe avere anche l’opportunità, tra qualche mese, sempre nello stesso angiporto, di lottare non solo per un titolo europeo, ma anche per un titolo mondiale. E per il Cus Bologna di Piero Pagni sarebbe qualcosa di fantastico.L’equipaggio biancorosso sarà composto da Matteo Pincherle (timoniere, Informatica), Luca Rosetti (randista, Scienze Statistiche), Gianluca Marzocchi (prodiere, Ingegneria dell’Automazione), Federico Pasini (tailer, Economia) e Aurora Migani (prodiere 2, Economia). 


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *