Vela, il CUS in acqua per la Coppa Europa 

Autunno caldo per la Vela del Cus Bologna e dell’Alma Mater Studiorum. La sezione fondata e portata avanti con entusiasmo e passione da Vittorio Balletti, dopo lo storico successo conquistato a Palermo in occasione della Mille e una Vela Cup (lasciandosi alle spalle gli equipaggi favoriti di Milano e Padova), torna in acqua, questa volta nel nord Europa. Obiettivo Cherbourg che ospita come ogni anno la Coppa Europa di vela universitaria “Trophée de L’ile Pelée”. In passato la competizione si consumava in primavera, quest’anno in pieno autunno, dal 10 al 15 ottobre. Prove generali importantissime perché l’anno prossimo, la penisola del Cotentin ospiterà il Mondiale universitario. Il Cus Bologna, forte di un palmares che, negli ultimi dieci anni, parla di un secondo e due terzi posti, sarà in acqua con un equipaggio composto da Matteo Pincherle (timoniere, Informatica), Luca Rosetti (randista, Scienze Statistiche), Gianluca Marzocchi (prodiere, Ingegneria dell’Automazione), Federico Pasini (tailer, Economia) e Aurora Migani (prodiere 2, Economia). Gli avversari, come sempre, saranno i migliori equipaggi francesi ed equipaggi provenienti da tutta Europa. Le regate si terranno all’interno dell’angiporto di Cherbourg, in acque protette ma sempre battute da un vento sostenuto. Lo spettacolo, quindi, è assicurato. Gli equipaggi sono una trentina: le imbarcazioni saranno messe a disposizioni dagli organizzatori e si tratta della classe J80 di 8 metri di lunghezza.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *