Trasferta vincente per l’Imolese in Romagna 

Romagna Centro-Imolese: 1-2
Romagna Centro: Sarini, Zamagni, Lo Russo (60’Indelicato), Gori, Rossi, Brunetti, Enchisi (60’Pompei, 68’Alberighi), Tola, Braccini, Cortesi (80’Manuzzi), Pierfederici (80’Bagatti). A disp.:Venturini, Corvino, Villa, Ferrari. All.: Nicola Campedelli

Imolese Calcio 1919: Mastropietro, Garattoni, Garics, Torta, Boccadamo, Guatieri (90’Galanti), Valentini, Borrelli (80’Miotto), Belcastro (51’Checchi), Ferretti G. (75’Gavoci), Tattini (72’Scalini). A disp.: Fonsato, Pellacani, Ferretti S., Salvatori. All.: Massimo Gadda

Arbitro: Federico Modesto (Treviso)

Marcatori: 12’Valentini (I), 19’Tola (Ro), 29’G.Ferretti (I)

Ammoniti: Zamagni (Ro), Brunetti (Ro), Gori (Ro) 

Espulso: 49’Boccadamo (I, per doppia ammonizione), 94’Valentini (I, per doppia ammonizione)

Blitz formato trasferta a Martorano di Cesena per l’Imolese che supera il Romagna Centro al termine di un match dalle mille emozioni (1-2). Divisa tradizionale con maglia rossoblù per gli uomini di Gadda, cesenati in tenuta completamente verde. Partono forte gli ospiti con un assist millimetrico in verticale di Belcastro per Tattini, uscita provvidenziale di Sarini. Al primo vero affondo, al dodicesimo, l’Imolese passa in vantaggio: lancio dalla difesa di Garics per Tattini defilato sulla sinistra che mette in area un bel cross per la spaccata ravvicinata di Valentini che non perdona (0-1). Passano sette minuti per la risposta dei padroni di casa con Lo Russo che spedisce il pallone in area dalla trequarti, la retroguardia di Imola non allontana, Tola è il più lesto di tutti e batte Mastropietro in diagonale (1-1). Gli imolesi non ci stanno ed un giro di lancette prima della mezz’ora rimettono la testa avanti: Guatieri dalla destra pesca Gustavo Ferretti che addomestica la sfera e trafigge Sarini (1-2). Una bella conclusione di Boccadamo dal limite legittima il risultato all’intervallo, sfida vivace e gradevole. Al 49’ il direttore di gara espelle Boccadamo, già ammonito, per un discutibile fallo di mano e Gadda si copre inserendo Checchi al posto di Belcastro. La superiorità numerica favorisce la pressione del Romagna Centro che sfiora il pari con Bagatti ma il fortino degli ospiti regge l’onda d’urto con Gavoci che accarezza l’ipotesi del tris. Un successo determinante in ottica di classifica nonostante un altro cartellino rosso sventolato in faccia a Valentini nel lunghissimo e convulso extra time.

 


Article Tags:
Article Categories:
News Calcio provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *