Settore giovanile, il punto sulla Virtus Spes

Under 20 – Playoff

Girone M (G+H)

Basket Giallonero – Junior Basket Cà Ossi 75-63 d.t.s.

(parziali 18-19; 34-34; 50-48; 60-60)

Imola: Righini, Mondini 19, Bizzoca 2, D’Avino, Murati 13, T.Creti 26, Piani Gentile 11, Cocuzzo, Pelliconi 2. All: A.Creti. Ass: Ricci

Cà Ossi: Biffi 11, Milandri 6, Galeotti 4, Zoboli 13, Bernardi, Lotti 14, Rufolo, Ruscelli 13, Alberti 2, Battistini. All: Bressanello. Ass: Abbondanza

Con la cornice esterna innevata, prima di playoff trionfale per i ragazzi dell’Under 20 che superano all’overtime l’ottima Junior Basket Cà Ossi. Il girone M unisce le prime quattro classificate dei gironi G e H, facendo incontrare ogni squadra contro le formazioni dell’altro girone: Imola 1^G contro CàOssi 2^H è il match clou del girone della prima giornata.

Dopo una gara assolutamente equilibrata nel primo tempo, l’inerzia del match pare deviare verso i gialloneri con le triple di Mondini e Creti nelle ultime due frazioni di gioco, ma i forlivesi hanno la forza di restare in gara nonostante l’espulsione di Ruscelli, assolutamente tra i migliori degli ospiti. Gli ultimi minuti di gara vedono il Basket Giallonero avanti di qualche lunghezza, ma Cà Ossi riesce a ribaltare il punteggio sul 58-60, grazie a due liberi dell’immenso pivot Lotti a circa 15” dallo scadere.

Dopo il timeout di coach Alessandro Creti, i gialloneri trovano una buona e veloce azione offensiva con palla a Tommaso Creti che subisce fallo e si conferma glaciale dalla linea della carità. Il suo 2/2 pareggia i conti e manda la sentenza all’overtime.

Psicologicamente esaltati per l’aver rimesso le mani su un match ormai perduto, i virtussini rientrano in campo nel tempo supplementare con una marcia in più e sotterrano le velleità ospiti con un maxi-break di 15-0 che chiude definitivamente il match nei primi 2’.

Grande prestazione collettiva della squadra che sa remare nella stessa direzione nei momenti di difficoltà, ovvero quando Cà Ossi tenta di mettere la freccia nel primo tempo. Una difesa attenta chiude spesso la strada alle bocche da fuoco ospiti, concedendo respiro alla fase offensiva. Mondini si carica la squadra sulle spalle con scelte giuste e determinanti al tiro, con triple mortifere, oltre ad una buona prestazione sotto le plance. Laddove è monstre la gara di Cesare Piani Gentile, autore di una doppia doppia (punti e rimbalzi), nonostante lo scarto fisico a favore di Lotti, il suo duellante sotto canestro.

Con la vittoria nel primo turno dei playoff, il Basket Giallonero si lancia in classifica mantenendo il -2 dai Tigers Forlì, vittoriosi a domicilio della Virtus Medicina 43-52 (la classifica tiene conto dei punti conquistati negli scontri diretti nel girone iniziale).

Il passaggio al prossimo turno dei playoff è già praticamente assicurata, ma è necessario che i gialloneri puntino ad una posizione quanto migliore possibile per affrontare con buone speranze gli ottavi di finale del campionato regionale.

Nel video, qualche immagine del match e le interviste dei protagonisti Matteo Mondini e Cesare Piani Gentile, di coach Alessandro Creti e l’assistente Andrea Ricci.

1^ giornata Girone M

Basket Giallonero – Junior Basket Cà Ossi 75-63 d.t.s.

Virtus Medicina – Tigers Forlì 43-52

Crabs Rimini – 289 Academy

Basket 95 Faenza – Artusiana Forlimpopoli

Classifica provvisoria:

Tigers Forlì 14, Basket Giallonero 12, 289 Academy 10*, Junior Basket Cà Ossi 8, Basket 95 Faenza 2*, Virtus Medicina 2, Artusiana Forlimpopoli 2* e Crabs Rimini 2*.

(* una partita in meno)


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *