Settore giovanile, il punto sulla pol. Masi

Queste ultime vacanze natalizie sono state ancora una volta il momento per i colori agonistici biancoverdi della Polisportiva G. Masi basket per fare grandi esperienze, sul parquet e fuori. In circa 130 a bordo di ogni mezzo di trasporto e toccando svariate regioni d’Italia, atlete e atleti hanno percorso quasi 3000 km partecipando a 9 diversi tornei.

Il 27 dicembre, i primi a partire sono stati gli Esordienti che hanno partecipato al 18° torneo “Ciao Rudy” di Pesaro. Vincendo con le formazioni di Roma, Pesaro e Legnano i ragazzi di Roberto Ventura e Raffaella Bertoli si sono guadagnati la finale poi persa di 9 punti contro i padroni di casa della Bees Pesaro. Un super secondo posto in uno dei tornei organizzati da più tempo.

Coach Marco Borelli ha portato gli under 14 Elite all’importante torneo eporediese “Canestri senza Reti”, da quest’anno patrocinato dalla FIBA. Al torneo hanno partecipato importanti società europee: Juventude Badalona, Stella Rossa Belgrado, Bayer Monaco solo per citarne alcune. La manifestazione, nata dopo la fine della guerra balcanica per dare la possibilità ai ragazzi dell’ex Jugoslavia di confrontarsi con altre realtà, è diventata un appuntamento importante. I biancoverdi, nonostante abbiano concluso la manifestazione con una sola vittoria, hanno fatto grandi prestazioni giocando alla pari con atleti fisicamente superiori. Un’esperienza comunque che rimane impressa nella mente di chi ha partecipato negli anni per l’atmosfera che si respira.

In contemporanea sono partiti per Riva del Garda il trio di allenatori Tommaso Menichetti, Lorenzo Forni e Matteo Bologni che hanno portato gli under 15 Elite e gli under 16 Elite a partecipare al 32° torneo “Città di Riva”. Un torneo nel quale la Masi ha sempre lasciato il segno e nel quale anche quest’anno i nostri hanno dimostrato tutte le loro capacità. Gli under 15 si sono scontrati con compagini di alto livello: sconfitti da Vanoli Cremona e dai padroni di casa Virtus Altogarda, hanno trovato la vittoria con Brugherio e Sangiorgese, classificandosi quinti.

Gli under 16 altresì hanno raggiunto la finale per il primo e secondo posto vincendo nel girone con Monteclarense, CMB Arno, Legnano e GBC Brugherio. Dopo una galoppata di tale spessore  hanno trovato la sconfitta per mano della squadra di Verona. Da segnalare la vittoria nella gara di tiro da 3 punti per la categoria under 16 di Daniele Versura.

All’alba del 28 Dicembre, dalla stazione di Bologna, sono partiti gli under 13 Elite di Marco Lucaccini alla volta di San Giovanni Valdarno per partecipare al 2° “Torneo di Natale” organizzato dagli amici del Galli. Un torneo di ottimo livello tecnico che ha visto partite giocate sempre sul filo dell’equilibrio. Una grande prestazione della Masi che sabato 30 hanno alzato la coppa di primi classificati sconfiggendo: Virtus Siena, Mensa Sana Siena, Fides Montevarchi, Valdambra Basket e nuovamente la Fides Montevarchi in una finale da spettacolo.

Coach Flavio Neri accompagnato da Elisa Falchieri e Gregorio Galassi hanno preso parte con gli  under 13 regionali  all’11° torneo “Presepe della Marineria” all’Eurocamp di Cesenatico. Gli under 13 regionali hanno dovuto confrontarsi con Basket Stezzano, Cesenatico, Equilibri Rosta e College Novara raggiungendo un buon 8° posto.

La squadra  under 15 regionale invece ha vinto con Malcontenta, per poi essere sconfitti da Teramo, AICS Forli’ e UISP Rivarolo, quest’ultima compagine è stata anche l’avversaria nella finale per il 3° – 4° vinta dai casalecchiesi. Anche per loro una grande esperienza e tanto divertimento.

Il gruppo under 14 femminile ha partecipato al 6° torneo “Città di Bologna: memorial Bellandi” nella categoria under 16. Le partite da affrontare sono state: contro Libertas Sporting Udine, Fortitudo Rosa, BBS e la finale per il 3° e 4° posto ancora con BBS. Una grande esperienza di gioco al di la del risultato che  ha visto le ragazze essere sconfitte da avversarie brave ma più grandi d’età.

Ultimo torneo è quello a cui hanno partecipato gli Aquilotti di Giacomo Salvarezza e Samuele Abagnato: 20° Torneo della Befana di Padova. Anche questo un grande torneo dal punto di vista numerico: quaranta squadre da tutta Italia, gioia e divertimento e un’atmosfera speciale grazie ad una grande organizzazione. Da sottolineare il fatto che istruttori e bimbi delle squadre dormano sulle brandine in una scuola, creando un’ambiente di amicizia e condivisione. Per la cronaca i ragazzi Masi hanno raggiunto il sesto posto con cinque partite vinte e due perse: vittorie con Vigodarzere, Pall.Favaro, Marostica, Calcinaia e Tetrarca Padova, le sconfitte arrivate per mano di Reyer Venezia e Basket Salsano.

9 tornei, 9 esperienze speciali, 9 momenti che rimarranno impressi per sempre nella memoria di ognuno dei partecipanti per i sorrisi, le risate, i canti e naturalmente per il basket.


Article Tags:
Article Categories:
News Basket Provinciale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *