Serie D femm, trasferta amara per il Csi Clai

Emanuel Riviera Rimini – STUDIO MONTEVECCHI IMOLA 3-1

Riviera Rimini: Aglio, Balducci, Biolchini, Cicoria, Cirillo, D’Emilio, Fancello (L2), Filanti, Mangianti, Munari, Nicoletti, Orsi, Vincenzi (L1). All.: Brunetti.

Studio Montevecchi: Bacci 8, Villici 5, Mongardi 10, Golfi 3, Bressan 1, Tellarini 7, Lanzoni 5, Baldisserri (L1), Dall’Osso, Zanotti 3, Casadio, Spada, Calderara (L2). All.: Ghiselli.

Arbitro: Tontini.

Parziali: 25-10, 20-25, 25-15, 25-22.

Cade di nuovo lo Studio Montevecchi ma, così come una settimana fa, si arrende solo dopo quattro set combattuti. Di fronte ad un’altra prima della classe, questa volta il Riviera Rimini, la formazione di coach Fabio Ghiselli dimostra di avere qualità e carattere, anche se «siamo andate a corrente alternata – spiega il tecnico imolese -. Male nel primo e nel terzo set, molto bene nel secondo e nel quarto, nei quali abbiamo messo in difficoltà le nostre avversarie. Un peccato il risultato finale, perché anche questa volta, per poco, non abbiamo fatto lo sgambetto ad una capolista».

In classifica non cambia nulla. Rimini e Acsi Ravenna proseguono la loro marcia a braccetto nei primi due posti della classifica. Lo Studio Montevecchi, dal canto suo, si mantiene in settima posizione con 32 punti e, nel prossimo turno, in programma sabato alle 19 alla palestra Penazzi di Imola, attenderà la visita del Volley Cesenatico. Un’ottima occasione per mettere altri punti in cascina contro la penultima forza del campionato.


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *