Serie B2 femm, il Csi Clai attende il Carrara

Archiviata alla voce “incidente di percorso” la sconfitta al tiebreak dell’ultimo turno contro Sarzana, la Csi Clai torna tra le mura amiche del PalaRuscello. Domenica pomeriggio, alle 18, arriverà il Fanball Carrara, fanalino del girone con la casella delle vittorie ancora vuota. «Giochiamo contro una squadra evidentemente più debole e decisamente fuori categoria che non deve crearci nessun problema – spiega il tecnico Manuel Turrini -. Le ragazze sanno che proveremo alcune dinamiche che potrebbero servirci nelle partite più toste. Credo che Sarzana possa essere un nuovo inizio per noi. Abbiamo toccato il fondo, siamo risaliti e ci siamo bloccati sul più bello ed è esattamente la nostra storia in questo campionato. Non possiamo permetterci di entrare in campo scariche se dall?altra parte della rete non ci sono Vignola o Forlì perché, anche mettendocela tutta, gli altri ci sono e non stanno lì a farsi bastonare da noi, specie nel girone di ritorno».

Le nevicate di questi giorni hanno reso più complicati gli allenamenti, se non altro dal punto di vista logistico, soprattutto per le atlete non imolesi. «Non aveva senso forzare gli spostamenti. Per riuscire a fare qualcosa di costruttivo e per vederci tutte insieme ho pensato di organizzare giovedì sera un allenamento con le sette, otto ragazze della B2 che non avevano problemi di spostamento e con le sei del Volley Team Bologna 2002 e 2003 che, altrimenti, l’avrebbero saltato: mi sono divertito tantissimo e, credo, pure loro!». Anche questo, insomma, è fare gioco di squadra.


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *