Serie B2 femm, il Clai Csi prepara l’esordio 

È iniziato ufficialmente il countdown verso l’esordio in campionato. Mancano 11 giorni esatti alla sfida con Sant’Ilario d’Enza. Dopo il successo nel quadrangolare di Rimini, maturato grazie alle vittorie con Cervia in semifinale (2-1) e Forlì in finale (2-1), le ragazze imolesi avranno ancora due appuntamenti per rodare il motore. Giovedì 5, alle 21, Ferracci e compagni saranno di scena PalaLumagni di Lugo per la sfida con l’Involley. Sei giorni dopo (mercoledì 11 alla 20.30) la sfida si ripeterà, ma a campi invertiti. L’amichevole con Cesena, inizialmente prevista questa settimana, è stata posticipata al 18 ottobre.
Le sfide in riviera hanno mostrato una Clai in crescita, più in palla rispetto all’uscita precedente con Forlì. «È la prima volta che vinciamo il torneo dopo l’ultimo posto di due anni fa e il terzo dell’anno scorso – commenta coach Manuel Turrini -. Speriamo sia di buon auspicio in vista del campionato. Ci siamo trovati di fronte squadre che fanno parte del nostro stesso girone. Abbiamo vinto bene con Cervia e abbiamo portato a casa una bella battaglia con Forlì, che l’ultima volta ci aveva un po’ bastonato. Questo ci dà morale in vista del campionato. Il test di Lugo sarà ovviamente importante in ottica Sant’Ilario. La preparazione procede spedita, nonostante l’influenza che ha colpito alcune giocatrici nel fine settimana. Meglio adesso che tra sette giorni, comunque».

 

La grande Festa di inizio stagione

Domenica 8 ottobre, il PalaRuscello sarà teatro della presentazione ufficiale di tutte le squadre del gruppo Csi Clai. Questo il programma: alle 18, dopo il saluto del presidente Maurizio Barelli e delle autorità (e dopo i ringraziamenti di rito a tutti gli sponsor), prenderà la parola il direttore tecnico Manuel Turrini, che presenterà, una per una, tutte le formazioni del mondo del maialino. Al termine, prima del gran buffet offerto dal main sponsor Clai, la classica foto di rito. Assente giustificata la formazione under 14, «invitata al prestigioso torneo “Vale la pena” di San Lazzaro. È uno dei più importanti e prestigiosi tornei del precampionato per la categoria ed è giusto che siamo presenti».
A proposito di tornei

Il primo Restart organizzato alla palestra Cavina si è concluso con la vittoria in finale dell’Anderlini Modena contro la squadra del Vtb Bologna. Al terzo posto l’Olimpia Ravenna, che nella finalina per il terzo e quarto posto, ha avuto la meglio del River Volley Piacenza. Quinta piazza per Gabicce. Al sesto posto, la Polisportiva Masi San Lazzaro. «Sapevamo di aver invitato squadre di livello e il torneo si è rivelato tale – chiosa Turrini -. Tutte le partite sono state combattute, non sono mancati i risultati a sorpresa, ma ne ha beneficiato il risultato. Ho chiesto un feedback a tutte le società partecipanti, che hanno risposto positivamente. Non mancano gli aspetti da migliorare, ma ci lavoreremo. Era la prima volta, il prossimo anno vorrei realizzare qualcosa di ancora più importante. La soddisfazione più grande? Vedere in campo, in finale e da titolari, quattro giocatrici della Clai, tre nel Vtb e una nell’Anderlini. Vuol dire che le ragazze crescono».


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *