Serie B1 femm, prima trasferta stagionale per San Lazzaro 

Finalmente ci siamo. Sabato la Coveme Vip scenderà in campo nella prima partita del campionato di B1 2017/18. Lo farà a Quarrata nel Pistoiese, dove alle 21 affronterà il Blu Volley guidato dal coach Davide Torracchi. Esordio in trasferta quindi per la formazione top della Pallavolo San Lazzaro che è chiamata anche in questa stagione a confermarsi come squadra di alto livello. Il Blu Volley sarà un test molto probante per verificare lo stato dell’arte della squadra sanlazzarese guidata da coach Claudio Casadio, perché neopromossa dalla B2 attraverso i playoff e con il nucleo della promozione, guidato dl capitano Di Gregorio, a fare da nocciolo duro della formazione di quest’anno, rinforzata con giocatrici di categoria come Cheli e Filindassi. C’è voglia di partita in casa Coveme, perché in questo mese e mezzo di lavoro, solo la parentesi kermesse Isea del 30 settembre e un paio di amichevoli hanno visto Focaccia e compagne affrontare avversarie. Ma questa metodologia di lavoro è un po’ il mantra che in questi anni di lavoro a San Lazzaro, Casadio ha sempre predicato: ‘I nostri allenamenti hanno un livello di intensità tale che poche amichevoli riescono ad eguagliare’. Sarà, come ormai noto, una Coveme rinnovata quella che si presenta ai nastri di partenza nel Pistoiese sabato, sia nelle pedine e nel gioco. Castellani Tarabini in regia, Rubini in attacco, Lombardi come centrale di partenza sono le novità più grosse di una Coveme che rispetto allo scorso anno è, a parere personale, ‘solida’ e ‘lunga’; due qualità che in un campionato di alto livello come la B1 saranno fondamentali. Con la testa a Quarrata trascorre l’ultima settimana prima dell’esordio: dopo il video sul Blu Volley di martedì; stasera pesi e campo, poi domani ancora video e fasi di gioco. Tutto procede benissimo, senza intoppi fisici significativi e sabato a Quarrata la Coveme scenderà in campo al completo. 


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *