Serie B1 femm, ottava vittoria consecutiva per San Lazzaro

LIMMI SCHOOL VOLLEY PERUGIA – COVEME SAN LAZZARO 0-3

(15-25, 21-25, 14-25)

LIMMI SCHOOL VOLLEY PERUGIA: Castellucci 9, Gallina, Cruciani 8, Sasso 4, Minati 10, Nana 1, Pici (lib.), Rosa, Ne: Bindella, Patrignani, Ceccarelli, Brunelli, Mancini. All.De Paolis.

COVEME VIP: Castellani Tarabini 1, Pinali 13, Lombardi 10, Rubini 13, Vece 11, Focaccia 8, Galetti (lib.),   Geminiani, Grillini 1, Sgarzi. Ne: Spada, Casini All. Casadio.

Limmi Perugia: 0 ace, 4 bs, 3 muri. Coveme: 3 ace, 9 bs, 7 muri.

PERUGIA – Filotto! Otto su otto per la Coveme Vip. A Perugia la capolista è un rullo compressore e domina la gara infliggendo un secco 3-0 (75-50 lo score complessivo) alla Limmi School Volley. Il campionato di B1 ha passato la boa di metà girone di andata e San Lazzaro è la lepre da prendere. Davanti a tutte giocando una pallavolo bella, dinamica che valorizza tutti i fondamentali e soprattutto migliorando gara dopo gara. A Perugia Focaccia e c si sono sbarazzate in 70’ di un avversario che ha subito fin dalle prime battute. 7-1 l’inizio del primo set, poi velocemente 15-8 fino al 25-14, con 19 punti segnati e un 50% in attacco. Idem l’inizio del secondo 5-1, Perugia rintuzza e pareggia a 8 e rimane attaccata al set. Si porta anche in vantaggio sfruttando gli errori sanlazzaresi (ben 8 complessivi nel set) sul 20-19 ma il muro Coveme diventa insuperabile per Castellucci e Pinali con un attacco ed un ace chiude 25-21. Gara chiusa qui perché il terzo  comincia 9-2 per San Lazzaro e si trascina fino all’epilogo senza che la Limmi trovi una reazione concreta. Sul finire della gara standing ovation per Castellani Tarabini (mvp della partita) che esce dal campo ed esordio nella terza serie nazionale per la palleggiatrice Linda Sgarzi, classe 2000 che mutuando il baseball è il ‘closer’ della Coveme, fornendo a Focaccia la palla in primo tempo che dà il 25-14 del 3-0. La solita (nell’accezione positiva del termine) Coveme, solida che detta legge nel gioco, ha come sempre 4 attaccanti in doppia cifra e non lascia spazio all’avversario. A questa squadra, plasmata da coach Casadio, piace comporre e suonare la propria musica, scritta sullo spartito durante la settimana con allenamenti intensi ma sostenuti con entusiasmo. Una Coveme che non scende a compromessi e gioca la sua pallavolo fatta di difesa e contrattacco e che finora non ha trovato ostacoli. Domenica si ritorna alla Kennedy, per Coveme Vip – Timenet Empoli.


Article Tags:
Article Categories:
News Volley

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *