Scherma, argento ai camp. Italiani per Millo

Luca Millo vicecampione italiano di Fioretto nella categoria Allievi (nati nel 2004): è il risultato più importante ottenuto dalla Zinella Scherma San Lazzaro di Savena Asd nelle finali del Gran Premio Giovanissimi di Riccione, il trofeo nazionale dedicato alle categorie dei tiratori tra gli 11 e i 14 anni, nei giorni scorsi.

Millo si è arreso per una sola stoccata, in finale per 13-12, al minuto supplementare contro il livornese Gregorio Isolani. Nella stessa prova, in gara per la Zinella anche Francesco Feruglio (46/o), Enrico Doratelli (104/o), Michele Minarini (115/o), Matteo Bonfiglioli (130/o). Il giorno dopo, nella Spada Maschile, Luca Millo ha ottenuto un onorevole 31/o posto; tra le Allieve di Fioretto, in pedana Sabina Gergolet, Greta Bonfatti e Irene Salomoni, rispettivamente 64/a, 77/a e 85/a.

Tra i Giovanissimi (2006), Keita Takeuchi ha conquistato la 40/a posizione, Cecilia Pagotto (Giovanissime) ha chiuso 74/a. Tra i Maschietti (2007), Luca Fini è arrivato 53/o, Riccardo Tassinari 107/o; tra le Ragazze (2005), 61/a piazza per Martina Tibaldi; tra i Ragazzi, Simone Cioli e Federico Zanni, 65/o e 81/o.

Il 13 maggio, invece, pioggia di medaglie Paralimpiche ad Ancona dove si è tenuta la Terza prova Nazionale Paralimpica categoria A e B, la Quarta prova Categoria C e la Seconda prova Non vedenti: per la Zinella, un oro, tre argenti e due bronzi. Prima classificata Rossella Placuzzi nel Fioretto Femminile Categoria C, seguita al secondo posto da Monia Bolognini, seconda anche nella Spada Femminile. Secondo posto anche per Lorenzo Major nella Spada Maschile cat. B, dove Stefano Fusconi, bronzo nel Fioretto, si è piazzato quinto. Nel Fioretto maschile categoria C, terzi  Matteo Adesso e Leonardo Rigo, sesto Gianfranco Bompane; nella Spada Maschile categoria C, quinto Gianfranco Bompane, settimo Claudio Bocchi. Tra i non vedenti, 13/o Strato Petrucci.

Dall’11 al 13 maggio, infine, ad Ancona anche la Prova Nazionale di Coppa Italia. Per la Zinella, nel Fioretto Femminile 52/a Vittoria Galli, 77/a Maki Isomoto, 95/a Anita Gamberini; nel Fioretto Maschile, Simone Romanin 128/o, Aleksandr Trento 138/o, Agostino Gamberini 147/o; nella Spada Maschile, Lorenzo Mucciarella 85/o.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *