San Martino Sports Awards, la Masi tra i premiati

Anche quest’anno in occasione della festa patronale di San Martino l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con la Consulta Comunale sportiva ha organizzato per venerdì 10 novembre alle 20,30 presso il teatro L.Betti il  tradizionale “San Martino sports awards” in cui le autorità i cittadini tutti tributeranno i meritati onori e applausi a squadre, atleti e dirigenti sportivi che si sono particolarmente distinti nella scorsa stagione sportiva. La Polisportiva Giovanni Masi che nella città di Casalecchio svolge tantissima attività agonistica sarà sicuramente la società più premiata grazie ai risultati raggiunti dai suoi atleti a livello locale ma per alcune discipline anche a livello nazionale e internazionale. Si tratta in particolare dei tanti atleti di orienteering capitanati da Alessio Tenani, diversi dei quali convocati in nazionale e capaci di aggiudicarsi titoli in gare di Coppa Italia o Campionati italiani in diverse categorie o del gruppo di Nuoto Master che nel 2017 ha vinto il titolo regionale uisp e il 5° posto nei nazionali estivi FIN. Ci sono atleti che vestono la maglia azzurra anche nello sport del Frisbee, come Davide Parodi che ha vinto il titolo europeo con la squadra under20 e altri che quest’estate si sono ben comportati nei campionati europei di diverse categorie. Ci sarà Elena Rubini che con la squadra del Alma Mater ha vinto il titolo italiano universitario di pallavolo e anche diverse pattinatrici, tra le quali spiccano Martina Bendinelli  che con il Sincro Roller ha vinto il titolo europeo e il bronzo ai mondiali di pattinaggio sincronizzato o Silvia Cavalli e Irene Cau entrambe terze classificate in Spagna nella Coppa delle Nazioni dove hanno gareggiato con la maglia dello Precision Skate. Tra i  giovanissimi: Alessandro Biagi e Beatrice Buzzi che hanno vinto numerosi  titoli italiani di nuoto sia nelle gare FIN che in quelle Uisp e tutta la pluridecorata squadra del nuoto agonistico. Ci sarà Silvia Bergonzoni che è vicecampionessa nazionale di ginnastica artistica nella sua categoria  e diversi giovani atleti che si sono distinti nella gare nazionali di arrampicata sportiva. Non potevano mancare ovviamente le due squadre di basket maschile (under 13 e 18) entrambe vincitrici della prestigiosa Coppa Emilia regionale e due squadre di volley femminile l’under 16 campione provinciale e l’under 14 FocaMasi campione provinciale, viceregionale e finalista nazionale nelle gare di Treviso.

Tra i premiati anche alcuni tecnici e dirigenti nella speciale categoria “alla carriera”. Tutti hanno dato e stanno dando  tantissimo allo sport casalechiese: Alessandro Serrazanetti nel basket e nel badminton,  Sghir Abdelilah  stimatissimo maestro di TaeKwondo,  e Maurizio Ventura che oramai festeggia i 45 anni di permanenza continuativa nel settore nuoto, dove oggi è responsabile tecnico. In tutto saranno 68 premiati singoli, più  7 premi di squadra e 3 alla carriera. Davvero niente male.


Article Tags:
Article Categories:
News Sport Vari

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *